Sheva segna e vede il mondiale

Doppiette di Pandev e Tare, a segno anche Ibrahimovic e Tudor. Stecca Mutu con l’Olanda

Europa all’insegna dei goleador di casa nostra. In tante partite infatti c’è il segno di un giocatore che partecipa al nostro campionato. Tanto per non smentirsi, nel duello testa a testa fino al termine della stagione tra Juventus e Milan, i rispettivi bomber Slatan Ibrahimovic e Andriyi Shevchenko non sono mancati all’appuntamento col gol. Ma se quella di Ibra è stata una rete che si è persa nella goleada della Svezia su Malta (6-0), il colpo d’astuzia messo a segno da Sheva contro il Kazakistan è di quelli che lasciano il segno. Infatti l’Ucraina continua a condurre imbattuta il proprio gruppo e, grazie anche al pareggio a reti bianche tra Turchia e Grecia, vede spalancarsi davanti la storica possibilità di raggiungere per la prima volta la fase finale dei mondiali.
Il segno l’hanno lasciato però anche altri “italiani”: il giovane laziale Pandev, che con la sua doppietta ha portato la Macedonia a vincere in trasferta a Erevan e il biondo bolognese Tare, a segno due volte con l’a sua Albania che ha facilmente disposto della Georgia. E anche il croato Tudor ha fatto gol a Sofia contro la Bulgaria. Stecca invece il ritorno in nazionale il romeno Mutu, battuto a Rotterdam 2-0 dall’Olanda di Marco Van Basten.
I risultati-Gruppo 1: Armenia-Macedonia 1-2 (29’ rig. e 47’ Pandev, 54’ Manucharyan), Rep. Ceca-Andorra 8-1 (13’ e 90’ Lokvenc, 29’ Koller, 35’ Riera, 38’ Smicer, 52’ rig. Galasek, 80’ Baros, 85’ rig. Rosicki, 87 Polak), Olanda-Romania 2-0 (26’ Robben, 47 Kuyt). Gruppo 2: Ucraina-Kazakistan 2-0 (18’ Shevchenko, 83’ aut. Avdeyev), Turchia-Grecia 0-0, Albania-Georgia 3-2 (6’ e 55’ Tare, 33’ Skela, 85’ Burduli, 90’Kobiaschwili). Gruppo 3: Russia-Lettonia 2-0 (55’ Arshavin,77’ rig. Loskov), Estonia-Liechtenstein 2-0 (27’ Stepanov, 57’ Oper), Portogallo-Slovacchia 2-0 (22’ Meira, 42’ C.Ronaldo). Gruppo 4: Far Oer-Svizzera 1-3 (25’ Wicky, 70’ Jacobsen, 73’ e 86’ Frei), Irlanda-Israele 2-2 (6’ Harte, 11 Keane, 39’ Yehiel, 45’ rig. Nimny). Gruppo 6: Azerbaigian-Polonia 0-3 (28’ Frankowski, 57’ Klos, 78’ Zurawski). Gruppo 7: Spagna-Lituania 1-0, Serbia-Belgio 0-0, San Marino-Bosnia 1-3 (17’ e 40’ Salihamidzic, 41’ Selva, 75’ Barbarez). Gruppo 8: Bulgaria-Croazia 1-3 (17’ Babic, 58’ Tudor, 73’ Petrov, 80’ Kranjcar), Svezia-Malta 6-0 (6’ Jonson, 18’ Svensson, 30’ Wilhelmsson, 40’ Ibrahimovic, 57’ Ljungberg, 81’ Elmander), Islanda-Ungheria 2-3 (18’ Gudjohnsen, 45’ rig. e 56’ rig. Gera, 69’ Sigurdsson, 73’ Huszti).