«Solaria», protezione per gli impianti fotovoltaici

Nonostante il periodo di crisi economica globale, il mercato delle fonti energetiche rinnovabili sta continuando a registrare un trend positivo. Da quanto emerso dal rapporto Global Trends in Sustainable Energy Investments 2009, pubblicato dall’Unep il Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente, nel 2008 si è registrato un aumento degli investimenti in fonti rinnovabili superiore del 5% rispetto all'anno precedente. Su un ammontare totale di 250 miliardi di dollari investiti nel nostro pianeta in energia, oltre 105 miliardi sono stati destinati alle tecnologie solari. Complessivamente, le installazioni globali di nuovi pannelli fotovoltaici hanno raggiunto nel 2008 un record di 5,95 Gigawatts, con una crescita del 110% rispetto all'anno precedente. Al primo posto, per investimenti nel fotovoltaico, c’è la Germania, seguita dalla Spagna, Giappone e degli Stati Uniti. In Italia il mercato fotovoltaico, rimasto per molto tempo al palo rispetto ad altri Paesi, sta oggi finalmente emergendo, grazie soprattutto alle recenti politiche di incentivazioni statali che permettono, anche ai privati, di vendere l’energia elettrica prodotta in surplus. A oggi il nostro Paese conta circa 40mila impianti distribuiti sul territorio e, visto il crescente numero di impianti sia privati che aziendali, Fata Assicurazioni (gruppo Generali), ha ideato una soluzione assicurativa dedicata proprio alla loro protezione. «Solaria» di Fata Assicurazioni è una polizza destinata a chiunque possieda impianti fotovoltaici, sia aziende che privati.
Possono essere assicurati gli impianti installati a terra o sulle coperture dei fabbricati di valore superiore a 100mila euro.
Fata indennizza i danni materiali e diretti causati all’impianto fotovoltaico, completato e collaudato, da qualsiasi evento improvviso e accidentale (fulmine, esplosione, grandine, neve, vento, inondazioni, incendio, alluvioni, terremoti e altro) e offre la possibilità di includere anche le garanzie contro gli atti dolosi, il furto e i guasti alle macchine.
«Solaria» garantisce anche i cosiddetti danni indiretti agli impianti, ovvero indennizza le perdite di profitto, che consistono nel mancato incasso dei contributi concordati con l’Ente Gestore dell’energia elettrica, che possano derivare dall’interruzione o dalla diminuzione della produzione della stessa, a causa di un danno materiale e diretto all’impianto fotovoltaico. Per impianti di valore inferiore - quali quelli di utilizzo domestico - sono previste soluzioni assicurative più semplici ed economiche.