Sophie punta ad un riscatto ma si distrae al Grande fratello

Campionessa indiscussa del virtuale e del patinato, e «miss mondo dello sport» secondo il sondaggio promosso da ESPN-2 negli Stati Uniti nel quale ha battuto due giovanissime «veneri» quali la tennista russa Maria Sharapova e la golfista americana Nathalie Gulbis, è Sophie Sandolo. Un'annata da dimenticare, la sua, per problemi al polso dopo la felice partenza nell'Open di Tenerife e un 52° posto nel tour europeo e quinta fra le italiane. Due anni fa era la n.1 italiana, è pronta a riguadagnare la posizione e a coronare il sogno del suo primo Open meglio se d'Italia perché si considera italianissima pur vivendo fra Montecarlo, Nizza e Parigi. Ma le sue stagioni-no sono, alla fine, compensate dalla professionalità, il glamour e l'abilità manageriale nel gestire la propria immagine e la sua cultura internazionale. È appena uscito il calendario, quest'anno meno sexy e più sportivo, un manifesto per denunciare che a Pechino il golf sarà il grande assente. Si vende su e-bay a 22 dollari, e il nuovo look punk spaziale è intrigante. Dicembre l'ha dedicato alla registrazione del Grande Fratello del golf, versione femminile, alle Hawai, prodotto da Golf Channel che lo manderà in onda fra qualche mese, si chiama Big Break e ha rating d'ascolto altissimi. «Ero tanto impegnata da non poter essere all'isola d'Elba per il 94° compleanno di mia nonna», si rammarica questa specie di trottola impeccabile in tutto quel che fa ma che forse chiede troppo al suo fisico asciutto da top model.
Alle Hawai si è sottoposta a un mese di levatacce dalle 5 del mattino per esigenze di produzione dovute alla luce e le trasparenze del magico luogo nel mattino e la sera davanti alle telecamere per raccontare la giornata vestita dal suo nuovo sponsor francese, Nuni, che crede molto sul suo gioco. «È stata una faticaccia, ma ne valeva la pena. Si è trattato di un'esperienza meravigliosa e credo di aver rappresentato con onore il mio Paese», dice senza poter rivelare il risultato pena una causa da parte dell'emittente televisiva. Ora la Sandolo assieme al suo trainer-manager-fidanzato Loic Gambardella dopo quattro giorni sulle nevi dell'Alta Savoia per un potenziamento alle gambe è tornata sul green per risalire la classifica e vincere il suo primo open, il traguardo che insegue da 7 anni. Ma ormai, nei guadagni, è al top e le proposte per entrare nel mondo dello spettacolo fioccano ogni giorno.
encampana@inwind.it