Adele annuncia il nuovo album: "Sono tornata con 25, un disco di pacificazione"

La cantante: "Ho preso la decisione di diventare chi sarò senza perdere di vista quella che sono stata"

Dopo quattro anni dall'ultimo disco, Adele ha annunciato su Facebook e su Twitter il terzo album: dopo il debutto del 2008 con "19" e il secondo del 2011 "21", il nuovo album si intitolerà "25". I due titoli precedenti facevano riferimento all'età della cantante al momento della pubblicazione del disco: questo parla dei 25 anni di Adele, e la cantante, ora 27enne nel lungo messaggio ai fan spiega la sua genesi.

"Il mio ultimo disco era sulla rottura - ha scritto Adele nel suo messaggio ai fan -e se dovessi etichettare questo lo definirei un disco di pacificazione. Sto facendo pace con me stessa, col tempo perduto, con tutto quello che ho fatto e che non ho mai fatto. Ma non ho tempo di aggrapparmi alle briciole del mio passato come facevo un tempo. Quello che è fatto è fatto".

"Quando avevo 7 anni - ha scritto la cantante - avrei voluto averne 8, quando ne avevo 8 avrei voluto averne 12. Quando ne ho compiuti 12 avrei voluto essere 18enne. Dopo, ho smesso di voler essere più vecchia". Poi la cantante 27enne ha proseguito con un elenco di rimpianti. "Mi sento come se avessi passato tutta la vita staccata da essa. Sempre desiderando di essere più vecchia, o altrove, desiderando di non aver rovinato tante cose perché ero spaventata o annoiata. Desiderando di non essere sempre così realista. Desiderando di aver conosciuto meglio la mia bisnonna, e desiderando di non conoscere me stessa così bene, perché significava sapere sempre cosa stava per succedere. Desiderando di non essermi tagliata i capelli, di essere 1 metro e 70. Desiderando di aver aspettato e insieme desiderando di essermi data una mossa".

Per Adele, "compiere 25 anni è stato un punto di svolta per me - ha aggiunto - uno schiaffo nel mezzo dei miei vent'anni, vacillando tra il limite di una vecchia adolescente e un'adulta completamente sviluppata. Ho preso la decisione di diventare chi sarò senza perdere di vista quella che sono stata". "Mi manca tutto del mio passato - ha continuato - il bene e il male, ma solo perché non tornerà. Quando ne facevo parte volevo uscire! È un classico. Essere come un'adolescente, seduta a chiacchierare di sciocchezze, senza preoccuparsi del futuro perché non ikportava allora come importa invece adesso. La capacità di essere superficiale su tutto senza conseguenze. Anche seguire e infrangere le regole è meglio che fare le regole".

Infine, la cantante ha concluso: ""25" è sul riconoscere chi sono diventata senza rendermene conto. E mi dispiace che ci sia voluto tanto, ma sapete com'è, la vita accade". Si vocifera che il disco esca a novembre. Adele è diventata madre nell'ottobre 2012, quando ha dato alla luce il figlio Angelo, avuto dal fidanzato Simon Konecki.