Adrian, Rosita difende suo papà: "Celentano è soddisfatto"

Intervistata dal settimanale Spy, Rosita Celentano difende il padre e il suo Adrian

"Mio padre è soddisfatto, non è dispiaciuto. Non è ancora il momento di fare un bilancio perché questo progetto è agli inizi, mancano ancora diverse settimane... Solo una cosa è certa: con Adrian Celentano è diventato immortale". Commenta così Rosita Celentano il nuovo esperimento del padre. Intervistata dal settimanale Spy, non usa mezzi termini. "Credo sia abbastanza irrilevante andare alla ricerca dei perché - continua -. Io credo che un artista genuino e coraggioso come mio padre faccia bene a fare quello che il suo istinto gli detta. I fan hanno già capito, semmai non lo capirà la piccola fetta dei non fan, i quali non vedono l’ora di attaccarlo per avere un momento di gloria. E comunque non è obbligatorio capire subito tutto nella vita…ognuno ha i suoi tempi".

Rosita, quindi, difende a spada tratta papà Adriano Celentano e il suo cartoon. "Anche Mediaset ha avuto un bel coraggio a sposare questo progetto - concludo -. A volte è positivo sperimentare e non farsi soltanto condizionare dai punti Auditel. Va bene fare cose leggere che raccolgono una larga fetta di pubblico, ma è anche bello e giusto rischiare e proporre qualcosa che viene visto come una estrema novità. Sono le cose spesso credute impopolari che ci permettono di riflettere e crescere. Con mio padre si diventa spettatori attivi invece che passivi di fronte a programmi trash. Non mi vengono in mente altri programmi che dopo la messa in onda coinvolgano così tanta gente a parlarne".

Commenti

Prinzepo

Gio, 24/01/2019 - 19:45

Ma non è un'estrema novità!! Affatto!! E' estremamente noioso, purtroppo. Cara Rosita, in tempi passati, un Beethoven scriveva la Quinta Sinfonia e gente come Goethe si spaventava per la potenza inaudita, durante l'ascolto. Magari la critica non era subito entusiasta...ma il pubblico amò fino all'ultimo quel genio che talvolta spaventava. Il tuo caro papà non ha creato nulla di nuovo. Ci ha solo estremamente annoiati, purtroppo. Ed è qua, verso la fine, nella carriera di un presunto grande artista, che si vede davvero se sarà un grande da ricordare. Mi spiace dirlo ma è così.

oracolodidelfo

Ven, 25/01/2019 - 10:27

Illustrissima, sono proprio i fan ad aver capito che è un flop. I non fan penso non l'abbiano guardato (diversamente, che non fan sarebbero?) Illustrissima, dici che...non è obbligatorio capire, subito, tutto della vita?....tu, alla tua, non più fanciullesca età, dimostri di aver capito poco! Adriano è stato ed è un'ottimo cantante. Si fermi lì, se vuole lasciare un buon ricordo. Rosita, che mestiere fai?

Redfrank

Ven, 25/01/2019 - 11:02

Beh..se è soddisfatto lui.....si dice fare buon viso a cattivo gioco....per non vedere la realtaà...

Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 25/01/2019 - 11:17

... rosita magna con i soldi che papà porta a casa a 81 anni! difendere il padre(quando non ha commesso nessun reato di sangue o fatti odiosi su persone disabili o minori)è una cosa buona e giusta)tuo padre sa solo cantare e quello solo deve fare. la colpa di ciò che è successo è colpa di voi figli e vostra madre, per che sicuramente tuo padre è stato costretto da voi(per soldi) a calarsi in questa ulteriore pagliacciata!

Redfrank

Ven, 25/01/2019 - 12:02

wow wow wow Ora è immortale e forse anche santo......santo adriano nordista....

GPTalamo

Ven, 25/01/2019 - 19:21

Ma perche' mi avete censurato il commento (tutto sommato innocuo) dove ho fatto notare che Celentano ha 81 anni e che una persona su tre a quell'eta' ha Alzheimer? Gardate che queste informazioni le potete prendere tutte e due su Wikipedia. Non si tratta di offese, ma di dati di fatto, non opinioni personali.

tonipier

Sab, 26/01/2019 - 11:00

" DAL MESSIA A MAMMONA " Profeti assistiti di casa nostra.

Redfrank

Dom, 27/01/2019 - 09:10

rosita rosita rosita.....che sadda fa pe magna'......

Redfrank

Lun, 28/01/2019 - 09:37

rosita...fa una preghiera al santo nordista....fallo desistere da questi cartoni animati indefinibili.....ne guadagneremmo noi tutti....ma forse lui no.....

gneo58

Lun, 28/01/2019 - 10:59

se ad una certa eta' si va in pensione un motivo ci sara' - no? - (e per alcuni l'eta' arriva prima che per altri !)