Alba Parietti ricorda la fidanzata del figlio: "Quando è morta ho conosciuto l’inferno"

Affida a Instagram il suo ricordo a Luna, la fidanzata del figlio Francesco, morta nel 2006

Regina dei salotti tv, icona di stile ma anche madre amorevole e moglie fedele. La vita di Alba Parietti è stata un dedalo di successi, una vita che è stata vissuta al massimo anche se ci sono state alcune cadute di stile. Ora è un’opinionista pungente e che non ha alcun pelo sulla lingua, eppure la sua maschera da diva d’altri tempi spesso cade e si frantuma, se si lascia trasportare dal ritmo dei ricordi. Come è avvenuto di recente in un lungo post che Alba Parietti ha pubblicato sul suo profilo Instagram.

La showgirl ricorda Luana, la fidanzata del figlio Francesco, morta quando aveva solo 25 anni, a causa di un incidente stradale. La giovane donna, come scrive la Parietti, è deceduta per evitare di scontrarsi con un ciclista e, in un lungo post, ricorda la giovane a cui era profondamente legata. "Era la notte tra il 17 e il 18 ottobre del 2006. Era il giorno del suo 25esimo compleanno. Era un giorno di festa, dove tu non ti aspetti una sorpresa del genere – ricorda Alba Parietti -. Rimarrai per sempre nel mio cuore per il tuo sorriso, per la tua dolce bellezza. Una ferita che io e Francesco non riusciamo a dimenticare".

Sono passati 13 anni da quel tragico incidente e, dalle parole che sono trapelate sui social, nessuno ha dimenticato quell’immane tragedia di cui, soprattutto Alba Parietti, ancora non riesce a dimenticare. "In quei giorni ho conosciuto l’inferno. Quel senso di impotenza mi ha straziato nel profondo – continua -. Tutto sembrava così inutile, ma tu sarei sempre la ma bellissima Luana".