Alessandro Greco e la moglie Beatrice: "Abbiamo scelto per tre anni di restare casti"

Alessandro Geco rivela in un libro perché ha scelto di restare casto per tre lunghi anni nonostante fosse già felicemente sposato con sua moglie Beatrice

Alessandro Greco è uno dei conduttori tv e radiofonici più famosi e apprezzati dal grande pubblico. Ricordato per aver portato al successo il format di "Furore", di recente si è dedicato molto alla famiglia e, soprattutto, alla sua vita di coppia. Schivo dal mondo dei gossip, vive una vita serena con la moglie Beatrice Bocci e non nega che, con l’aiuto della fede, ha trovato un nuovo equilibro. Lo rivela a gran voce a Storie Italiane, la trasmissione di Rai Uno, in cui afferma che di non aver rapporti intimi con sua moglie per tre anni. Una scelta che fa discutere anche perché, secondo le rivelazioni di Greco, la decisione è stata presa di comune accorto, senza nessun tipo di esitazione.

"Siamo stati casti per tre anni nonostante fossimo già sposati – esordisce il conduttore. – È stata una decisione difficile, ma l’attesa è stata ripagata". La coppia è intervenuta in trasmissione per rivelare come e perché hanno intrapreso questo cammino verso la castità. “Abbiamo incontrato la fede”, afferma Alessandro Greco e, per l’occasione, hanno presentato anche l’uscita di "Ho scelto Gesù, un’infinita storia d’amore", un libro scritto a quattro mani proprio da Greco e dalla Bocci in cui, fra queste pagine, è custodito il segreto della loro felicità.

La scelta ha destato molta curiosità anche se, in fin dei conti, Alessandro Greco non è né il primo né l’ultimo che ha deciso di intraprendere questa strada. "Abbiamo scelto la castità in un momento preciso. Eravamo già sposati e avevamo già dei figli. Per noi non è stato difficile – afferma -.La scelta è stata una decisione che io e Beatrice abbiamo fatto di comune accordo. Eravamo in pellegrinaggio a Medugorje e da quel momento la scelta di restare casti ci è sembrata la cosa più giusta da fare. Abbiamo messo Gesù al centro di tutto – e poi inoltre -. Non è un percorso facile. La castità non è facile da gestire se dall’altra parte ci sono le pulsioni umane, ma basta essere fermi nelle proprie scelte". Alessandro Greco afferma poi che, per procedere lungo questo percorso, bisogna conoscere molto bene i desideri e i bisogni del proprio partner.

"Noi abbiamo una profonda intimità. Senza di questo non avremmo potuto adempiere al nostro volere". Una storia bizzarra quella di Greco. Prima è diventato papà di Lorenzo nel 1998 e, solo dopo 10 anni si è unito civilmente con Beatrice. Il desiderio da parte di entrambi per un matrimonio in chiesa era molto forte. Ci sono stati diversi impedimenti dato che, l’ex marito della Bocci, aveva lo stesso nome del conduttore. La fede però li ha uniti, la castità ha rinvigorito il loro rapporto.

Commenti

Gatto Giotto

Lun, 11/11/2019 - 16:18

Erano mesi che non dormivo di notte perché avevo questo dubbio. Adesso che è stato dipanato dormirò decisamente più rilassato. Grazie Alessandro.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 11/11/2019 - 18:25

OMG...