Amici 18, colpo di scena con l’eliminazione del ballerino Marco

Durante il pomeridiano del sabato ad Amici 18, il coreografo di fama internazionale e professore, Timor Steffens, ha deciso di andare dalla produzione e proporre l'eliminazione immediata del ballerino Marco

Pubblico in studio sotto shock e proteste tra fischi e “buu”. Non se lo aspettava nessuno, eppure è successo. Durante il pomeridiano del sabato ad Amici, condotto da Maria De Filippi e in onda su Canale 5, è stato eliminato uno dei ballerini più amati della diciottesima edizione del talent show: Marco Alimenti. Che il rapporto tra il coreografo internazionale e professore della scuola, Timor Steffens, e l'allievo fosse teso non era un mistero, che si arrivasse addirittura all’eliminazione diretta in puntata ha sorpreso tutti.

Già un mese fa Timor aveva esplicitamente detto a Marco che non era soddisfatto delle sue performance e che avrebbe comunque continuato a dargli una opportunità. Dopo qualche settimana, a quanto pare, il coreografo non ha notato nessun cambiamento ed è arrivato a dirgli in modo secco e senza mezzi termini: “Non vedo nessun potenziale di crescita in te”. Da qui la decisione di andare a proporre alla produzione del programma l’eliminazione. Come ha specificato Maria De Filippi, è nelle prerogative dei professori proporre di eliminare un allievo, perché non ritenuto idoneo. La collega di Timor Steffens, Veronica Peparini, ha cercato di difendere Marco con tutte le forze, sottolineando il fatto che spesso gli allievi ci mettono un po’ di tempo prima di tirare fuori tutto il potenziale. Come già successo in passato. Ma la decisione è irremovibile e l’eliminazione viene ufficializzata.

Il ballerino 25enne sconsolato lascia lo studio. Marco si innamora della danza a 5 anni, poi ha smesso per due anni di ballare perché distratto dalle amicizie. Da qui la voglia di rimettersi in gioco e dimostrare il suo valore dentro la scuola di Amici.