Amici, la battuta di Gino Paoli: "Qui per molestare la De Filippi"

Duetto mozzafiato per Gino Paoli con Einar. E successiva battuta fuoriluogo che lascio lo studio di Amici senza parole

La semifinale di Amici è stata ricca di eventi: dalla sorpresa di Laura Chiatti a Marco Bocci con tanto di canzone cantata dall'attrice fino al duetto tra Gino Paoli ed Einar che ha lasciato tutti a bocca aperta.

Quella battuta fuori luogo...

Proprio Gino Paoli però si è reso protagonista di una battuta che ha gelato lo studio del talent show e Maria De Filippi. Il cantautore dopo essersi esibito e aver raccolto l'applauso del pubblico e dei telespettatori si è posizionato come da copione vicino alla presentatrice tv.

Poi ha commentanto così: "Sono venuto a molestare la De Filippi, poi tra 20 anni mi denuncerà". Battuta che fa riferimento alle moltissime denunce nel mondo dello showbusiness venute a galla con il caso Weinstein. Peccato però che l'uscita sia stata fuori luogo e abbia completamente gelato gli animi in studio.

Commenti
Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 28/05/2018 - 12:56

Gino Paoli ha sbagliato senz'altro ma la battuta non è fuori luogo, però la De Filippi non centra nulla

cecco61

Lun, 28/05/2018 - 13:17

Non mi piace Gino Paoli ma, per la battuta, tanto di capello. Certamente ai falsi e agli ipocriti fa storcere il naso ma i "poveracci" sono loro, non Paoli.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 28/05/2018 - 13:37

Gino Paoli ma non era quello di sinistra che si faceva pagare in nero ? Cioè di quei 2 milioni di Euro in Svizzera finiti in prescrizione ? Ma vergognati va !

roberto.morici

Lun, 28/05/2018 - 14:13

Perché gli "aninmi in studio si sono gelati"? Non è che le vittime di stupri(?) si sono accorte immediatamente, dopo venti anni, delle violenze subite?

pilandi

Lun, 28/05/2018 - 20:46

Ah vecchio puorc!