Da Angie a Mick Jagger: gli amori di David Bowie

Due mogli, tante amanti e qualche eccesso: gli amori del "Duca Bianco" sono famosi quasi quanto i suoi brani

Da Angie a Mick Jagger, gli amori del "Duca Bianco" David Bowie sono famosi quasi quanto i suoi brani. Nel 1970 sposò la modella, attrice e musicista, Mary Angela Barnett. Un matrimonio che durò poco: i due divorziarono 10 anni dopo.

Nel 1992 Bowie percorse di nuovo la navata, questa volta con la top model somala Iman. Fu la volta giusta, tanto che il matrimonio è durato fino alla morte della rockstar, che non ha mai negato eccessi e amanti come Elizabeth Taylor, Bianca Jagger, Marianne Faithfull, Ola Hudson, mamma del chitarrista Slash dei Guns ’N Roses, e Susan Sarandon, che lo definì "straordinario": "Vale la pena idolatrarlo", disse. Nel 1983 il Ziggy Stardust incontrò la protagonista di Thelma e Louise sul set di Miriam si sveglia a mezzanotte e i due iniziarono una storia "breve ma intensa". Di lui Amanda Lear disse "è l’unico uomo con cui sono andata a letto più truccato di me".

Ma per il letto di Bowie non passarono solo donne. Le biografie non ufficiali e il gossip inseriscono nella lista degli amanti - tra camerieri, ballerini e artisti vari - anche Iggy Pop e Mick Jagger. Anzi, pare che fu proprio Angie Barnett a sorprendere Bowie e il leader dei Rolling Stones nudi in camera da letto.