Anna Falchi è sparita dalla tv?

Anna Falchi, bellissima attrice e conduttrice, manca ormai dalla tv da molto tempo. Per questo motivo ha deciso di parlare in un'intervista a Il Corriere della Sera

Anna Falchi, intervistata dal Corriere, ha rilasciato dichiarazioni molto importanti e fuori dal coro. "Ho detto no a tutti i reality e conduco un programma di cucina su Telenorba, Anna e i suoi Fornelli. Da Roma, sono pendolare con la Puglia, dove ci sono gli studi. Mi ha voluta Antonio Azzalini, l’ex capostruttura di Rai, un altro che come me è stato bandito dalla tv", racconta la bella attrice. Eppure i suoi calendari sexy, negli anni '90, vendevano moltissime copie. E' stata protagonista de Il Festival di Sanremo insieme a Pippo Baudo, oltre ad aver recitato in grandi film, ma poi qualcosa è andato storto.

"Non faccio parte di scuderie - racconta Anna - non ho mai avuto un agente, non sono mondana, non vado alle cene. E sono difficile da piazzare, dicono. ‘Troppo ingombrante, troppo iconica…'". Trovano tutti delle scuse sembra, ma l'attrice non dispera che arrivi una nuova sfida, magari in ambito culinario o calcistico. "Nel weekend continuo a seguire la Lazio per Quelli che il calcio" racconta, ma se gli si chiede se prova qualche tipo di rammarico lei risponde: "Non mi sento perseguitata né sfortunata. Mi sento una persona normale, equilibrata, qualità che in tv mi era difficile trovare".

"Faccio molto la mamma, avendo una figlia di nove anni – racconta Anna Falchi –. Però, a differenza di certe colleghe che dicono ‘ho smesso per dedicarmi a mia figlia’, io non ho mai potuto fermarmi. Prima lavoravo per ambizione, ora lavoro per guadagnare, cercando di mantenere una dignità artistica".

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?