Anna Tatangelo a Carlo Conti: "Vorrei affiancarlo a Sanremo"

La cantante: "Sarebbe un sogno affiancare Carlo Conti. Mi piacerebbe stare sul palco dell'Ariston e dimostrare tutte le mie capacità"

"Mi sono rotta di sentirmi dire che sembro vecchia. Ho 28 anni e, alla fine, sono uscita allo scoperto. Sono diventata donna e mi sento all'apice della mia femminilità. E sa che cosa le dico? Me la godo". Così Anna Tatangelo si sfoga in un'intervista rilasciata al settimanale 'Chi'. Poi parla della sua vita di coppia: "Posso anche fare la supersexy, ma ho una stabilità familiare", sottolinea la cantante. "Sono una che la domenica è sempre a casa a cucinare e che è stata in discoteca per la prima volta due mesi fa".

Infine rivolge un appello a Carlo Conti per il prossimo Sanremo: "Sarebbe un sogno affiancare Carlo Conti - dichiara al settimanale Chi - Mi piacerebbe stare sul palco dell'Ariston e dimostrare tutte le mie capacità. Vorrei fare Sanremo in una veste diversa anche per rompere il tabù che una cantante può cantare e basta (ma non lo hanno già rotto Emma Marrone e Arisa, "vallette" lo scorso anno?, ndB). Oggi si vedono tante fotocopie ma, se guardiamo al passato,Mina cantava divinamente e sapeva anche duettare con Totò o ballare con Raffaella Carrà".