Un arresto cardiaco ha stroncato Manuel Frattini ad appena 54 anni

Se n'è andato a 54 anni Manuel Frattini, grandissimo artista del teatro italiano protagonista dei musical più importanti. Un arresto cardiaco l'ha strappato al suo pubblico prima di un evento benefico

È morto a 54 anni Manuel Frattini, uno dei più grandi performer del teatro italiano. L'uomo si trovava a Milano per partecipare a un evento benefico, quando è stato improvvisamente compito da un malore che gli ha causato un arresto cardiaco.

Manuel Frattini ha firmato alcuni dei più grandi spettacoli teatrali italiani degli ultimi anni come protagonista e come coreografo. Le sue interpretazione di Priscilla – La regina del deserto, Peter Pan e Aladdin, solo per citare alcuni degli ultimi lavori di maggior successo, sono state applaudite dal pubblico in sala e dalla critica, che ha sempre apprezzato il modo di lavorare di questo grandissimo artista dal cuore grande.

Nato a Corsico, cittadina dell'hinterland milanese, 54 anni fa, Manuel Frattini è stato uno dei volti più rappresentativi della Compagnia della Rancia, una delle più grandi del panorama teatrale italiano. Ha recitato al fianco di grandissimi come Raffaele Paganini e Tosca in “Sette spose per sette fratelli” ma ha anche interpretato magistralmente i ruoli principali dei musical di Saverio Marconi, regista teatrale di fama internazionale.

Sabato 12 ottobre si trovava a Milano in compagnia di altri artisti per partecipare a un evento di beneficenza, uno dei tanti ai quali quando poteva non faceva mancare la sua presenza. Poco prima di esibirsi, però, è stato colpito da un malore che l'ha portato in arresto cardiaco. A nulla è valso l'intervento dei presenti e quello del personale medico, chiamato immediatamente. Per Manuel Frattini non c'era ormai più nulla da fare. Lascia un grandissimo vuoto nella scena artistica nazionale che difficilmente potrà essere colmato, non solo per il suo talento straordinario ma soprattutto per la sua grandissima passione per questo lavoro. Ma come ha scritto Barbara d'Urso in un post ricordo per Manuel Frattini, “gli artisti non muoiono mai.”

Commenti
Ritratto di Beppe58

Beppe58

Dom, 13/10/2019 - 15:18

Vi è la mano lieve di Dio in molti dei misteriosi eventi della vita umana.