Al Bano Carrisi: "Ho incontrato Putin, all'Italia servirebbe uno come lui"

Al settimanale Oggi e in esclusiva, Al Bano racconta il suo incontro con il presidente Putin e le sue impressioni sul capo di Stato russo

Al Bano Carrisi racconto al settimanale Oggi, in edicola da giovedì, il suo incontro con il presidente Vladimir Putin. Il cantante italiano e lo zar hanno brindato insieme al concerto del 28 agosto.

Incontro blindato

Le foto del brindisi tra il cantante di Cellino San Marco, la compagna Loredana Lecciso e Putin usciranno giovedì. Al Bano ha racconto al settimanale Oggi l'esperienza trascorsa e l'emozione nel incontrare una figura di spicco così importante nel panorama mondiale: "Loredana passa per essere una in cerca di riflettori e invece ho dovuto penare per convincerla. Ma ci tenevo: era il suo compleanno e al mio concerto del 28 agosto c’erano tanti presidenti, tra cui quello dell’Ungheria e Vladimir Putin".

Un incontro con tanto di brindisi "blindatissimo" tra Carrisi, la compagna e il presidenrte Russo: "Gli hanno assaggiato persino lo champagne prima di permettergli di berlo". Ma rivela: "Non è la prima volta che ci incontriamo: ci siamo conosciuti nel 1986, quando era ancora capo del Kgb e ci siamo rivisti nel 2005 a un capodanno al Cremlino. Alla mia Italia servirebbe uno così".