Barbara d'Urso: "Aiuteremo chi cerca la madre biologica"

La conduttrice svela tutte le novità dei suoi programmi "Pomeriggio Cinque", "Domenica Live" e "Live Non è la d'Urso". Non ci sarà una nuova stagione de "La dottoressa Giò"

Proprio come la supereroina Wonder Woman, nemmeno una brutta caduta (con relativo collarino) può fermare Barbara d'Urso. Una delle colonne portanti di Mediaset infatti torna e si fa in tre: “Pomeriggio Cinque”, “Domenica Live” e “Live Non è la d'Urso”. Tutti e tre i programmi partono in sequenza per culminare nella prima serata di “Live – Non è la d'Urso” domenica 15 settembre in prima serata su Canale 5. Proprio per quest'ultimo programma ci sarà una novità, oltre al talk show con personaggi dello spettacolo. “Abbiamo ricevuto tante richieste di aiuto da parte di ragazze adottate che vorrebbero conoscere la propria madre biologica, - racconta al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni - come è successo a Paola Caruso, metteremo a loro disposizione i massimi esperti di Dna e il supporto di Paola e sua madre. Lo spazio si chiamerà DNA”.

Naturalmente c'è da scommettere che sarà trattato ancora una volta il tema di Pamela Prati e delle ex colleghe di agenzia Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo. Il caso dell'inesistente promesso sposo Mark Caltagirone infatti aveva tenuto banco in diverse puntate di “Non è la d'Urso”, facendo ottenere risultati di ascolti più che soddisfacenti.

Non è tutto perché per il contenitore della domenica pomeriggio, “Domenica Live”, la conduttrice annuncia che ci sarà un torneo con personaggi famosi che reinterpreteranno un musical o i videoclip più famosi. Non ci sarà una nuova stagione de “La dottoressa Giò”, gli ascolti infatti sono stati piuttosto deludenti, ma Barbara d'Urso sarà al timone, ancora una volta, del “Grande Fratello Vip”, in onda sempre in prima serata su Canale 5 da aprile.

Segui già la nuova pagina pop de ilGiornale.it?