A Pomeriggio 5, il giallo dell'ex Miss Campania volata dal balcone

Nella nuova diretta di Pomeriggio 5, Barbara d'Urso ha parlato del caso di cronaca nera ad oggi irrisolto della morte dell'ex Miss campana, Annamaria Sorrentino

Ad oggi rimane irrisolto il giallo che vede l'ex Miss Campania, Annamaria Sorrentino, vittima di quello che potrebbe rivelarsi un incidente domestico. Accadeva lo scorso 16 agosto: secondo quanto è stato riportato nella nuova diretta di Pomeriggio 5 condotto da Barbara d'Urso, Annamaria, a soli 29 anni, sarebbe precipitata dal balcone dell'abitazione presso cui risiedeva, durante le vacanze estive trascorse nel calabrese. Il terribile incidente costato la vita alla giovane è avvenuto a Parghelia, una località della costa ionica calabrese.

La biondissima miss, originaria di Secondigliano, si era trasferita a Nola poco prima del suo matrimonio e al momento il marito, Paolo, non è indagato per la morte della giovane consorte. Anche se alcuni testimoni, così com'è emerso oggi a Pomeriggio 5, hanno riferito di aver udito alcune grida della ragazza e rumori di presunte percosse inferte ai danni della giovane. Motivi per cui non si esclude l'ipotesi di un litigio tra i due coniugi.

Pomeriggio 5, il ricordo di Miss Campania

I cari della vittima, la madre Patrizia e il fratello Gennaro, ospiti a Pomeriggio 5 in collegamento da Melito, si sono detti affranti per la perdita della miss e propria cara. La madre non crede che la figlia possa essere giunta alla scelta di suicidarsi e chiede chiarezza: "Voglio la verità". Nel corso della diretta, la mamma ha, inoltre, precisato che la figlia era sorda, così come il marito, e non "muta", a differenza di quanto è stato erroneamente riportato dai siti e giornali.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it su Facebook?