Belen Rodriguez: "Il mio lato b non è rifatto"

In seguito alle numerose critiche e accuse sui social, Belen Rodriguez è tornata a ribadire su Instagram di non essersi mai sottoposta a interventi di chirurgia estetica, che ne avrebbero migliorato le curve del lato b

Altro che chirurgia plastica o estetica: le forme perfette del lato b di Belen Rodriguez – particolarmente apprezzato sui social – sono il frutto di un duro lavoro fisico cui la showgirl si è sottoposta in seguito alla nascita del suo primogenito, Santiago.

Ad affermarlo è stata proprio Belen Rodriguez, presa particolarmente di mira nelle ultime ore da una serie di utenti Instagram che l'hanno accusata di avere il lato b rifatto. Non a caso, proprio le sue curve sexy sono spesso al centro di vere e proprie faide sul web, battaglie a suon di commenti che vedono schierati da una parte gli ammiratori della bella showgirl e, dall'altra, i suoi detrattori più agguerriti.

Nel corso dell'ultima “sfida”, tuttavia, è stata proprio la Rodriguez a intervenire per rispondere a tono a tutti i critici che la stavano accusando di aver fatto ricorso alla chirurgia plastica. Parole, quelle usate dall'ex moglie di Stefano De Martino, che si sono trasformate nell'occasione per esternare una sorta di sfogo: “Ancora con questa storia! Io ho iniziato ad allenarmi dopo la nascita di mio figlio molto duramente e credo si veda. Non solo il sedere, ma anche gli obliqui, le braccia, le gambe. Prima ero la metà e non avevo definizione. Io mi curo molto, sono fissata”.

E ancora, ha concluso la showgirl: “Ma se siete contenti a dire che ho subito un’operazione alle natiche come le protesi che non ti puoi sedere per circa tre mesi, anche no grazie”.