Da Benigni a Celentano: ecco tutti i compensi Rai

Lo show "C'è Benigni" su Rai 2 è costato 160mila euro. Nel filone delle puntate dedicate agli artisti anche il "Molleggiato"

La Rai prosegue sul filone delle serate tematiche dedicate ad un artista italiano. Dopo Beppe Grillo della scorsa settimana, su Rai 2 è andato in onda uno show con spezzoni tv del passato dedicato a Roberto Benigni. Il costo delle due serate, come sottolinea l'Adnkronos, è abbastanza diverso. La puntata dedicata a Grillo è costata circa 30mila euro, quella dell'attore comico toscano invece sarebbe costata circa 160mila euro. La differenza di costo sta nei diritti. Benigni infatti ha acquistato i diritti di tutte le sue performance e dunque la Rai ha dovuto pagare anche per gli spezzoni tv che riguardano l'attore comico che in realtà sono già andati in onda sul servizio pubblico.

La musica è invece diversa per Grillo: la Rai non ha sborsato un euro per le clip che riguardano il garante del Movimento Cinque Stelle già trasmesse in Rai. Sempre l'Andkronos riporta anche il compenso per "C'è Celentano": settantamila euro. Per quanto riguarda i diritti che riguardano il cantante, la Rai ne detiene solo una parte e da qui deriva l'innalzamento del costo per la messa in onda. Infine in questo quadro va sottolineato un retroscena: parte dei 160.000 euro di 'C'è Benigni' sono andati a compensazione di un pezzo di proprietà di Benigni montato dentro la puntata dedicata a Celentano.

Commenti
Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mar, 05/02/2019 - 12:17

benigni + fazio?? quanto ci sono costati per vedere le stesse scenette,battute,monologhi da anni ?? e nessuno parla di cacciarli??

Marcolux

Mar, 05/02/2019 - 12:18

Chissà perchè i milioni di Euro li danno solo ai soliti comunisti! Che schifo questo Paese di m....!

tormalinaner

Mar, 05/02/2019 - 12:20

Vergognoso che dei cantanti e comici prendano tutti quei soldi in barba alla miseria del popolo che beota li applaude. Siamo incoerenti e stupidi e per questo andremo sempre peggio.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 05/02/2019 - 12:38

Che trio: il buono (Benigni),il brutto (Celentano) e il cattivo (Grillo):un remake del film del grande Sergio Leone in chiave musical-politico? Serve a recuperare consensi per i sinistri? Puah!

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mar, 05/02/2019 - 12:39

Sono vecchi e spesso noiosi.

Ritratto di marystip

marystip

Mar, 05/02/2019 - 12:39

Come fanno a costare tutti quei soldi spezzoni di puntate trasmesse dalla stessa Rai venti anni fa, lo sanno solo loro. Però bisogna riconoscere una cosa che la Rai sa rinnovarsi e guardare al futuro: Celentano, Benigni, Grillo.....ma ridateci il canone, brutti ladri.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mar, 05/02/2019 - 12:44

Tutti benefattori del prossimo. Con quattro caxxate soldi a catinelle. Lo schifo maggiore rimane il canone rai.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 05/02/2019 - 12:48

in questa foto la patania è ben rappresentata!

honhil

Mar, 05/02/2019 - 13:04

Rubare… coniugato in Rai… è un reato sempre derubricato, per i compagnucci.

Ritratto di makko55

makko55

Mar, 05/02/2019 - 13:06

@giovinap, beh, benigni e celentano non hanno esattamente origini patane, detto questo anche se fossero nati a belluno andrebbero eliminati a prescindere! Cordialità.

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Mar, 05/02/2019 - 13:12

Dicevano: "la proprietà è un furto"! Fuori onda aggiungevano: "solo la tua, tua cioè di te che sei italiano vero"!

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Mar, 05/02/2019 - 13:17

Se gli spezzoni sono proprietà di Benigni, a che pro rimandarli in onda? Chi ha preso una tale augusta ed illuminata e solidale e sostenibile decisione? Gentile dottor Luca, di grazia, ci informi e se deontologico commenti pure: "Chi ha deciso?

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 05/02/2019 - 13:25

---benigni --fazio --vespa e compagnia---sembra che siano criminali--che anziché andare a firmare i relativi contratti con commercialista e legale a seguito -sembra che si siano portati appresso pure il mitra di al capone e con esso estorto condizioni a loro favorevoli---ma che colpa ne ha benigni--se è un tipo più intelligente della media e decide di non cedere i diritti d'immagine?--e quando lo fa il calciatore famoso nulla da dire?--swag --occorre impare da costoro l'anima del commercio--altro che balle---

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 05/02/2019 - 13:27

makko55, celentano è il più patano di tutti nato a milano da padre e madre foggiani, cresciuto a milano(via gluck) zona periferica abitata da solo immigrati meridionali! saluti.

diesonne

Mar, 05/02/2019 - 13:29

diesonne mangia cavallo che l'erba cresce

DRAGONI

Mar, 05/02/2019 - 13:30

INTEGRATI PIENAMENTE NEL SISTEMA PAESE DI CUI LA RAI NE FA PARTE NE GODONO DEI CONNESSI BENEFICI.

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Mar, 05/02/2019 - 13:31

quante scuse per un milionario di sinistra , mi chiedo che cavolo fa sto freccero, al posto di risparmiare fa costi per i sinistrati. chissá quando chiederá per leggere the capitl of Marx, e mein Kampf? da persona che é, per denaro, benigni lo farebbe

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mar, 05/02/2019 - 13:37

Io sono perdutamente innamorato di Roberto BENIGNI. Per lui non bado a spese. Anzi, ritornerò a proporlo per la nomina a Presidente della Repubblica Italiana. -13,37 - 5.2.2019

Ritratto di nonnaBelarda...

nonnaBelarda...

Mar, 05/02/2019 - 13:39

mammaMAFIOrai non si smentisce MAI

mcm3

Mar, 05/02/2019 - 13:39

Che scoop ....la nuova Novella 2000

Malacappa

Mar, 05/02/2019 - 13:41

Questi dovrebbero pagare no essere pagati

Stormy

Mar, 05/02/2019 - 13:54

Programmi datati,spesso noiosi,visti e rivisti. La Rai ha pagato tutti quei soldi........semplicemente scandaloso.

carpa1

Mar, 05/02/2019 - 13:57

giovinap - 12:48 in questa foto la patania è ben rappresentata!?... Non che io straveda per questi tre gonzi, ma non sarà perchè la terronia è già ultra rappresentata nelle istituzioni e nella P.A., ragion per cui scarseggia di materiale a disposizione per la sinistra artistica?

Popi46

Mar, 05/02/2019 - 13:57

Signori,siamo in un paese libero,in cui l’offerta televisiva è molteplice,un’offerta che guadagna,come qualsiasi oggetto sul mercato, sulla base di chi compra. Bene, se il cosiddetto “share” di questi...,omissis, fa guadagnare,la responsabilità è di quelli che premono sul telecomando. E poi che fanno, si lamentano dei loro guadagni?

mariolino50

Mar, 05/02/2019 - 13:59

Così funziona il capitalismo, ci sono pedatori di pallone che prendono 100 volte tanto, quanto prende la conduttrice di uomini e donne, e altro trash simile, anche peggio di questi qui. Celentano almeno canta.

antoniopochesci

Mar, 05/02/2019 - 14:00

E poi si meravigliano se nascono e proliferano i "Populisti"! Posso anche accettare che questa troika di Furbastri si ingozzi di denaro pubblico, ma che che ci facciano la morale, che pontifichino dai loro strapagati pulpiti, è una presa per il c... Ma la immaginate la vecchietta che deve raggranellare le briciole della sua pensione per correre ad un Ufficio Postale a pagare il Canone Rai che dritto dritto, come il fiume verso il mare, va ad ingrossare le avide tasche di lorsignori?

venco

Mar, 05/02/2019 - 14:03

800 mila euro a Baglioni per 4 sere, come lo stipendio di una vita di un lavoratore italiano

Mborsa

Mar, 05/02/2019 - 14:08

Cairo a La7 con le repliche d'antan riesce a spender anche meno!Se il contributo di Freccero in Rai consiste in programmare repliche, era meglio non dargli una carica operativa e lasciarlo concionare della uova estetica televisiva. Paghiamo il canone per questo?

nerinaneri

Mar, 05/02/2019 - 14:14

...chiedere a freccero...

leopard73

Mar, 05/02/2019 - 14:37

E giusto tagliare i compensi a questi buffoni radical CHIC!!

Scirocco

Mar, 05/02/2019 - 14:44

Mi chiedo se si debba spendere tutto questo denaro per tre guitti che hanno fatto il loro tempo. Hanno avuto tutti lunghe e ricche carriere ed ora solo a vederli fanno venire in mente il gerontocomio. Non buttiamo più via denaro pubblico per queste cariatidi.

lillo44

Mar, 05/02/2019 - 15:31

.......è vergognoso che una emittente pubblica come la RAI elargisce compensi da capogiro a determinati artisti mentre milioni di Italiani non arrivano alla fine del mese e i nostri Politici fanno finta di niente, anzi sono sempre presenti in RAI per le loro campagne elettorali!! !!

lillo44

Mar, 05/02/2019 - 15:32

.......è vergognoso che una emittente pubblica come la RAI elargisce compensi da capogiro a determinati artisti mentre milioni di Italiani non arrivano alla fine del mese e i nostri Politici fanno finta di niente, anzi sono sempre presenti in RAI solo per le loro campagne elettorali!! !!

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 05/02/2019 - 15:37

carpa1, noblesse oblige! è in'utile che mi dai del "terronio" io non abbocco dantoti del polentone , per il semplice fatto che non sei un polentone ma un patani i polentoni si sono estinti!

enzolitti

Mar, 05/02/2019 - 16:40

Ma come è possibile che si diano tanto soldi a uno come Celentano, che è di una ignoranza abissale?

zadina

Mar, 05/02/2019 - 16:52

Fino a quando lo stato sara la mucca che la R.A.I. munge continuamente e il ricettacolo dei politicanti trombati e pantalone è obbligato a pagare il gravoso canone il danaro verrà sperperato in continuazione in stipendi vergognosamente esagerati, ma se fosse quotata in borsa e senza canone come fa Mediaset che alla fine del anno se ha un guadagno una percentuale va suddivisa con gli azionisti sarebbe molto più prudente con le spese mostruose ( personalmente non la guardo mai) ma il canone sono obbligato a pagarlo ugualmente ma nessuno ne parla di questo maledetto sistema.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 05/02/2019 - 19:29

Poi gli zingari entrano nelle case della povera gente a malmenarli, manco avessero queste cifre. Eppure lo sanno dove abitano, non ci vuole un ingegno per rapinarli. Qui non si tratta che dovremmo fargli pagare più tasse, si tratta di non dare questi stipendi.Poi se uno è ricco perchè ha trovato l'oro sotto casa sua, per me può tenerselo, non mi trasformo in un vampiro come lo Stato.