Bettarini e quei racconti hot sulla Mosetti: "Ecco cosa faceva"

Nel racconto di Bettarini emergono alcuni particolari che potrebbero dar fastidio a chi incosapevolmente è stata tirata in mezzo nella conversazione dell'ex calciatore col pugile italiano

Stefano Bettarini continua a far discutere. Dopo il suo racconto a Clemente Russo sui tradimenti consumati alle spalle di Simona Ventura, la conduttrice ha querelato l'ex marito e il pugile. Ma nel racconto di Bettarini emergono alcuni particolari che potrebbero dar fastidio a chi inconsapevolmente è stata tirata in mezzo nella conversazione dell'ex calciatore col pugile italiano. L’ex calciatore sostiene che, nel 2006, aveva 4 amanti nessuna delle quali sapeva dell’esistenza delle altre. Tra loro Antonella Mosetti e Sara Varone. La prima “si era fatta trovare nuda nella suite di un Hotel di Roma, in Via Nazionale, a cavalcioni di una sedia e pulsava come un’anguilla”, racconta l'ex calciatore. Poi sulla Varone afferma: "È stata una bella chiavata con due bocce vere”. Non ha svelato il nome della terza amante ma ha detto di essere stato con lei una sola volta e “bum bum bum tre secondi e sono venuto” mentre della quarta, Pamela, dice poco perché adesso c’ha un’età e scopava normale, niente di che”. E queste parole di fatto hanno fatto scattare la rabbia della Ventura che ha deciso di mobiltare il suo avvocato. E ora Bettarini a qunato pare dovrà vedersela con l'ex moglie...