Bruce Jenner vuole cambiare sesso: l'America si commuove

In 16 milioni seguono su ABC l'intervista a Bruce Jenner, patrigno di Kim Kardashian, il quale confessa: «Ho iniziato le cure ormonali, voglio diventare una donna». L'ereditiera: «Ti appoggeremo»

La sua storia sta appassionando tutta l'America. L'altra sera si sono sintonizzati in 16 milioni sulla ABC, che lo ospitava per un'intervista esclusiva in cui ha svelato di voler cambiare sesso. Parliamo di Bruce Jenner, medaglia d'oro nel decathlon alle Olimpiadi di Montreal nel 1976, popolarissimo in patria per questo trionfo sportivo ma anche per essere patrigno di Kim Kardashian, avendo sposato sua madre Kris da cui ha avuto due figlie, Kendall e Kylie. E così Bruce, 65 anni, microfono alla mano e con le telecamere accese davanti a sé, ha confermato quanto la stampa statunitense ormai bisbigliava da mesi: «Sì, mi sento una donna. Voglio cambiare sesso. Ho iniziato le cure ormonali qualche mese fa». Bruce ha spiegato che non è stata una decisione presa d'impulso, anzi ci ha pensato per una vita intera: «Fin da piccolo ero una bambina intrappolata nel corpo di un bambino. Ti vedono come una figura maschile, ma la mia anima e tutto ciò che faccio nella mia vita ha quella parte femminile che è parte di me». Eppure ha aspettato tanti anni prima di comunicarlo, in primis alla famiglia: «Non volevo deludere gli altri» – ha raccontato con serenità ma anche con una profonda emozione – «ho vissuto in una bugia su chi fossi per tutta la vita, ma adesso non ce la faccio più».

Davanti alle telecamere Bruce non era solo, ma si è fatto accompagnare da quattro dei sei figli. E ha svelato che «dopo uno shock iniziale, mi sono stati tutti accanto», in particolare proprio Kim, che al termine dell'intervista ha pubblicato su Instagram due foto che la ritraggono insieme al patrigno scrivendo: «Potrebbe non essere sempre facile, ma noi ti appoggeremo. La tua onestà spinge altre persone a essere coraggiosi e a vivere una vita autentica. L'amore è il coraggio di vivere la migliore e la più autentica versione di sé. Bruce è amore. Ti voglio bene».

Come detto, la storia di Bruce Jenner sta appassionando tutta l'America ed è rapidamente diventata virale sui social network, tanto che anche altre personalità, come Lady Gaga e Miley Cyrus, hanno pubblicato su Twitter attestati di stima per l'ex atleta.