Bruno Vespa: "Pippo Baudo ha rifiutato Porta a Porta"

Pippo Baudo avrebbe rifiutato l'invito di Bruno Vespa per festeggiare i suoi 80 anni a Porta a Porta

Un no a Bruno Vespa. Pippo Baudo ha deciso di non festeggiare i suoi 80 anni a Porta a Porta. E a rivelarlo è proprio Vespa con una lettera al Fatto Quotidiano: "La responsabilità non è nostra. Nell’imminenza del compleanno ho telefonato a Pippo per dirgli che saremmo stati felici di celebrarlo. Lui ha detto che questa telefonata, che metteva fine a una lunga e sgradevole incomprensione (il riferimento è alla rottura in occasione del programma sui 150 anni, ma non solo, Ndr), era il miglior regalo di compleanno che potessimo fargli.

Ma ha aggiunto che voleva "dimenticare” l'anniversario. Se si celebra un ottantenne in attività - ha aggiunto Pippo – il compleanno è una festa. Ma poiché non ho alcuna prospettiva di lavoro, rischia di trasformarsi in un necrologio anticipato”. Inosmma a quanto pare Pippo ha tanta voglia di tornare in onda. Non ha per niente voglia di lasciare la tv...

Commenti

freud1970

Dom, 03/07/2016 - 18:34

MAGARI AVRA' PENSATO DI DOVER VENDERE LIBRI, O MATERASSI, E VISTO I TEMPI, HA CAPITO CHE NESSUNO GLI AVREBBE APERTO. OGGI IL PORTA A PORTA E' DIVENTATO UN LAVORO DIFFICILE