"Inappropriato e sessista": Haber finisce nella bufera

L'attore è finito la centro della polemica dopo le battute sessiste e le frasi ambigue rivolte alla presentatrice del Festival del Cinema di Castellinaria. La direzione artistica ha deciso di non revocargli il premio, ma si è dissociata dal suo atteggiamento

Inappropriato, fuori luogo e sessista. Così è stato giudicato il comportamento tenuto da Alessandro Haber sul palco del Festival del Cinema giovane svoltosi domenica a Bellinzona. Secondo quanto riportato dal portale La Regione, l'attore bolognese si sarebbe lasciato andare a battute a sfondo sessuale, e a qualche apprezzamento di troppo, con la presentatrice della manifestazione poco prima di ricevere un premio alla carriera.

Durante il suo intervento, poco prima della proiezione del film di cui è protagonista, Alessandro Haber ha buttato là qualche frase piccante all'indirizzo del pubblico femminile in sala e della conduttrice Moira Bubola. Apprezzamenti fuori luogo, doppi sensi ambigui e uscite imbarazzanti hanno messo il 72enne di Bologna in una posizione decisamente scomoda agli occhi degli organizzatori e delle persone presenti in platea. Se l'intento era quello di strappare una risata al vasto pubblico presente in sala, l'attore non ha ottenuto l'effetto desiderato, anzi. Non una risata né un applauso si sono levati dal pubblico presente. Sull'attore si è così abbattuta una vera e propria bufera mediatica. "Il comportamento di Haber sul palco è stato totalmente inappropriato. - Ha spiegato il direttore artistico del Festival del Cinema giovane di Castellinaria, Giancarlo Zappoli, in merito alla vicenda - La presentatrice Moira Bubola però lo ha rintuzzato da grande professionista qual è e quindi non aveva bisogno di una sovrapposizione da parte mia. Il premio non verrà revocato, abbiamo premiato l'attore non la persona". Dopo l'indecoroso spettacolo, infatti, è stata chiesta a gran voce la revoca del premio. La direzione artistica del Festival ha però fatto capire, che il premio è stato assegnato sulla base dell'oggettiva carriera dell'attore e non sulla sua persona.

L'increscioso incidente e il clamore alimentatosi attorno al fatto hanno spinto Alessandro Haber a rilasciare una dichiarazione in merito. Sempre attraverso il portale LaRegione, l'attore si è scusato per l'accaduto, rivolgendosi alle donne e alla presentatrice: "Sono mortificato e sbigottito da quanto è accaduto. Le mie sono state delle battute assolutamente dette senza malizia, con lo scopo di strappare una risata. Mi rendo conto ora che in un contesto come quello di Castellinaria, attento in particolar modo quest’anno alla condizione femminile, le mie uscite possano essere state ritenute inopportune. Se qualcuno si è sentito urtato o offeso chiedo scusa. Le donne per me sono il motore della vita non era mia intenzione mancare di rispetto a nessuna di loro".

Commenti
Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 21/11/2019 - 10:35

io mi sono sempre chiesto, uno simile come a fatto a diventare attore, è vero anche che c'è di peggio!

torquemada63

Gio, 21/11/2019 - 10:37

vittima del politically correct, poverino

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Gio, 21/11/2019 - 10:55

Cos'è il sessismo e perché lo invocano solo le donne ? Il manovratore le vorrebbe intoccabili ?

hellas

Gio, 21/11/2019 - 13:29

Haber è individuo triviale è sempre al limite dello sbrocco violento.,, non è nuovo a figure miserabili...