Chernobyl, l'acclamata serie tv arriva in Italia

Chernobyl debutta in Italia su Sky Altantic il 10 giugno ma negli Stati Uniti è già disponibile e viene definita come la serie tv più bella degli ultimi anni

Chernobyl, con i suoi cinque episodi da poco più di un’ora, ci racconta il disastro nucleare avvenuto il 26 aprile del 1986, con particolare attenzione alle operazioni di salvataggio ed alle indagini sulle cause. Un resoconto storico che si appresta ad entrare tra le serie tv più acclamate di sempre.

La serie conta un cast di assoluto prestigio da Jared Harris (Mad Men, The Crown) nel ruolo di Valery Legasov, scienziato incaricato di indagare su quanto avvenuto, a Stellan Skarsgård (Millennium, Nymphomaniac) il quale interpreterà Boris Shcherbina a capo della commissione governativa messa in piedi dopo l’incidente. Emily Watson (Le onde del destino) sarà invece la fisica nucleare Ulana Khomyuk, anche lei impegnata nelle indagini. Il dramma dal suo interno verrà affrontato dall’attrice Jessie Buckley che interpreterà la moglie di Vasily, vigile del fuoco contaminato dalle radiazioni durante le fasi di salvataggio.

Chernobyl è andata in onda negli Stati Uniti e arriverà in Italia dal 10 giugno, su Sky Atlantic. In rete fioccano già le prime considerazioni sulla serie e il giudizio è sorprendente. Basti pensare che su Imdb ha avuto un gradimento superiore a Breaking Bad e Il Trono di Spade, cioè le serie tv più di successo degli ultimi anni. E pensare che il suo annuncio, da parte del canale statunitense HBO, non aveva destato particolare interesse, complice anche il fatto che negli ultimi mesi l’attenzione per le serie tv è stata monopolizzata proprio dal Trono di Spade con la sua ultima stagione.

Tuttavia non c’è sta stupirsi. Chernobyl, come detto, è targata HBO, proprio come Il Trono di Spade, Big Little Lies, The Young Pope e True Detective, cioè i migliori racconti del panorama seriale. Non tutti però sono contenti di questo successo: dalla Russia arrivano critiche durissime alla serie tv americana, accusata di raccontare in modo folkloristico gli eventi e di tacere alcune teorie su quanto avvenuto. La contromossa dei russi è pronta, sarebbe infatti in cantiere una serie tv dell’emittente NTV che risponde a quella della HBO, in cui si racconta di spie americane infiltrate nella centrale nucleare prima del disastro.

In attesa di vedere la versione russa dei fatti, in Italia Chernobyl sarà disponibile dal 10 giugno su Sky Atlantic e Now tv.