Chernobyl, a maggio la serie tv sul disastro nucleare

Prevista per maggio l’uscita di Chernobyl, serie tv di Sky ed HBO che racconta l’incidente nucleare avvenuto nel 1986. In attesa del trailer sono state svelate le prime foto

Chernobyl è il prossimo progetto che vede partecipare insieme Sky ed HBO.

I due colossi dell’intrattenimento in passato hanno già realizzato insieme The Young Pope, la serie tv diretta dal premio Oscar Paolo Sorrentino.

La serie racconterà il disastro avvenuto nella centrale nucleare di Chernobyl, al tempo parte dell’URSS, il 26 aprile 1986.

Il cast della serie è di prim’ordine con Jared Harris (Mad Men, The Crown e prima ancora Fringe) nel ruolo di Valery Legasov, scienziato incaricato di indagare su quanto avvenuto, Stellan Skarsgård (Melancholia, Millennium, Nymphomaniac) interpreterà Boris Shcherbina con il compito di dirigere la commissione governativa a seguito dell’incidente, Emily Watson (Le onde del destino) sarà la fisica nucleare Ulana Khomyuk, anche lei impegnata nelle indagini sll'accaduto. Infine Jessie Buckley che interpreterà la moglie di Vasily, vigile del fuoco contaminato dalle radiazioni a seguito della catastrofe.

La serie sarà trasmessa in Italia da Sky, a partire dal prossimo maggio, e sarà composta da cinque episodi.

Con Chernobyl quindi prende sempre più forma il progetto facente parte l’accordo tra i due colossi Sky ed HBO, un accordo da 250 milioni di dollari per la produzione di serie tv drammatiche che si pone l’obiettivo di contrastare la concorrenza agguerrita di Netflix e Prime Video.