Christian De Sica bacchetta De Laurentiis: "Super vacanze di Natale è una sciocchezza"

Christian De Sica ha commentato la scelta di Aurelio De Laurentiis di proporre un film di Natale con gli spezzoni dei cinepanettoni fatti insieme a Massimo Boldi definendola una sciocchezza

Christian De Sica è stato per tantissimi anni,l insieme a Massimo Boldi, il protagonista dei cinepanettoni prodotti da Aurelio De Laurentiis.

Quest'anno sarà nelle sale con "Poveri ma ricchissimi" ma nel frattempo ha anche presentato il suo album natalizio “Merry Christian”, undici grandi classici natalizi cantati da lui, da Jingle Bells a Let is snow, con alcuni brani tradotti in italiano e Lacreme napulitane.

Intervistato da Chi, però, De Sica ha voluto commentare la scelta fatta da De Laurentiis che ha proposto un montaggio di spezzoni dei cinepanettoni, scelti da Paolo Ruffini, dove si rivedrà insieme la coppia Boldi-De Sica.

"'Super vacanze di Natale'? Ci sono rimasto male perché Aurelio neanche ci ha avvertito, dopo 32 anni poteva dircelo. Io non ho neanche visto il film perché è proprio una sciocchezza, quegli spezzoni si possono vedere gratis su Youtube, basta digitare 'The best of Christian De Sica' o 'The best of Massimo Boldi'", ha commentato l'attore.

"È stato fatto con film vecchi - ha continuato - Ho sempre detto che, se ci fosse stata una buona idea, avremmo potuto tornare insieme. Ma così, senza dircelo, ha fatto una sciocchezza. Poteva chiedercelo. Gli avremmo detto di no".

A proposito dello scandalo che ha coinvolto Fausto Brizzi, suo amico e regista di “Poveri ma ricchissimi”, de Sica risponde: "Sono molto dispiaciuto e addolorato, spero solo che le cose si chiariscano".

Commenti

un_infiltrato

Mer, 22/11/2017 - 01:04

Ma chi se ne frega!

alfa2000

Mer, 22/11/2017 - 02:50

in america il produttore di film che implicavano persone al momento indagate per sospette molestie hanno sospeso colossal, quì da noi invece vedremo produzioni simili addirittura per natale., che dire.... siamo in Italia

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 22/11/2017 - 09:44

2- Non ho mai visto nessun film della serie cinepanettoni, né sono un fan di De Sica, Boldi e compagnia bella. Ma questa "cineporcata" è solo un'operazione spudoratamente commerciale, fatta da chi, evidentemente, non ha più idee. Il fatto che ci sia la mano di Paolo Ruffini la dice lunga sulla qualità ed il livello artistico delle scelte. De Sica è anche troppo buono ad usare un eufemismo e definirla semplicemente una "sciocchezza"; merita molto peggio.