"Cocaina sul tavolo di Kim Kardashian": ma le strisce sono le venature del marmo

Kim Kardashian è finita nel tritacarne mediatico a seguito di un video pubblicato su Instagram. Gli utenti l'hanno accusata di fare uso di cocaina, ma la modella ha svelato subito la verità

Nelle ultime ore, Kim Kardashian è finita nel tritacarne mediatico per una polemica nata da un fraintendimento su Instagram.

La modella, infatti, ha pubblicato una storia sul social mentre utilizza i filtri di Snapchat. La compagna di Kanye West parla della sua giornata, ma un particolare ha catturato l'attenzione del pubblico. Sul tavolo nero alle sue spalle gli utenti hanno notato due strisce bianche. Immediatamente, la rete ha iniziato ad accusare la Kardashian di fare uso di cocaina: "Vergognati, ora ti droghi pure".

La notizia è stata ripresa da gran parte dei media e visto il clamore sucitato, Kim ha voluto precisare che quello era zucchero. "Non mi diverto con i pettegolezzi, perciò chiuderò il discorso in fretta. Era zucchero", ha scritto la modella su Twitter. Kim, quindi, ha tagliato corto in questa e ha spiegato che quelle strisce bianche erano i residui di una visita fatta a un noto negozio di caramelle di New York.

Ma una volta chiarito il tutto, è arrivato il colpo di scena. Quando è tornata in hotel, infatti, Kim è andata a dare un'occhiata al tavolo che ha fatto scoppiare la polemica e ha notato che le due strisce additate dagli utenti erano ancora lì, in bella mostra. Non si trattava, quindi, di zucchero, ma erano le naturali venature bianche del marmo. Divertita dalla scoperta, Kim ha realizzato una nuovo video e ha spiegato tutto ai fan che finalmente si sono tranquillizzati.