Il compagno di Lory Del Santo: "Si stava lasciando morire. Ora temo possa crollare"

Marco Cucolo ha parlato dell'esperienza di Lory Del Santo al Gf Vip: "La vedo fare cose che non faceva più, ma ho paura di un crollo"

Lory Del Santo è entrata nella casa del Gf Vip un mese dopo il suicidio di suo figlio Loren, per una sorta di "terapia".

Ovviamente, non sono mancate le polemiche. Ma ora che è nella casa più spiata d'Italia, cosa sta succedendo? Come va il suo percorso? A commentarlo è Marco Cucolo, il suo fidanzato. Marco confessa di seguire la compagna ogni giorni, di sostenere la sua scelta anche se teme che presto possa arrivare in lei un cedimento.

Il compagno di Lory Del Santo confessa che a suo avviso il Gf è stato una svolta positiva per lei perché nel mese successivo al suicidio del figlio si era letteralmente lasciata andare e chiusa nel suo dolore: "Lei è deperita fisicamente, non mangiava, dormiva solo due ore al giorno e stava tutto il tempo a guardare un punto fisso nel vuoto: si stava lasciando morire. Finché un giorno mi dice che ha bisogno di altro, che ha già vissuto questo tipo di dolore e, quindi, sa che ha bisogno di voltare pagina per rinascere. Mi dice che lo deve a me, a Devin (l'altro figlio, ndr) e a tutte le persone che le vogliono bene: deve tornare di nuovo a vivere. Io le ho detto subito che ero dalla sua parte".

Poi l'ingresso al Gf e quella sorta di "terapia". "La seguo tutto il giorno: voglio capire se realmente quest’esperienza le sta portando beneficio oppure la sta distruggendo. Anche se sta facendo cose che a casa non faceva più e sta parlando tanto con gli altri. Sono felice per lei, i segnali positivi ci sono. Ma il rischio di una ricaduta c’è sempre: ho paura che torni il buio e che possa crollare".