L'indiscrezione: "Cooper e Lady Gaga non sono romanticamente coinvolti nella vita reale"

Il sito di fact checking Gossip Cop ha smentito la notizia riguardo la loro convivenza, ribadendo che Bradley Cooper e la cantante sono rimasti amici e non hanno alcun progetto lavorativo in comune

Il gossip sulla presunta “convivenza” tra Bradley Cooper e Lady Gaga ha avuto vita breve. Molti fan della coppia stavano probabilmente già brindando, ma dovranno per il momento riporre i bicchieri. Il sito di fact checking Gossip Cop ha smentito la notizia, ribadendo che Bradley Cooper e la cantante sono rimasti amici e sperano un domani di lavorare insieme, ma al momento non ci sono certezze in merito.

Cooper e Lady Gaga non sono romanticamente coinvolti nella vita reale. Anche la stessa cantante ha detto durante un'apparizione su Jimmy Kimmel Live, che il pubblico è stato semplicemente "ingannato" dalla recitazione”, scrive il sito. Quindi Bradley Cooper e Lady Gaga sarebbero molto lontani dal diventare i nuovi Brangelina, non avendo in programma né nuovi progetti lavorativi né tanto meno famigliari.

La voce che Lady Germanotta si fosse definitivamente trasferita a casa del nuovo “fidanzato” era stata diffusa ieri dal settimanale americano In Touch Magazine, che avrebbe parlato con una fonte molto vicina a Gaga. Secondo la rivista, la coppia avrebbe scelto come nido d’amore l’appartamento del West Village di proprietà di Bradley Cooper, ideale per proteggere il loro nascente sentimento dai fotografi.

I giornali italiani hanno riportato la notizia, ma quelli americani no. Inoltre dopo questa bufera, nessun diretto interessato ha deciso di parlare, sapendo che le bugie hanno vita breve.

Al momento, invece, l’unica cosa vera sembrerebbe essere l'accordo tra Bradley Cooper e la sua ex compagna, Irina Shayk, sulla custodia della figlia. Per il bene di Lea De Seine, nata nel 2017, i suoi genitori avrebbero deciso di mettere totalmente da parte le loro divergenze e di vivere nella stessa città, New York, così da poter educare comunque insieme la figlia. “Sono così in sintonia nella co-genitorialità, che non sentono la necessità di formalizzarla", ha ribadito Tmz, specificando che non esiste nessun documento scritto. Un’armonia che potrebbe con il tempo tornare a essere “complicità”.