Cyndi Lauper conquista la stella sulla Walk of Fame

L'interprete di Girls just wanna have fun e True Colors è stata insignita del riconoscimento insieme al collega Harvey Fierstein. Per Cyndi Lauper è tempo anche di nuovo album in arrivo

Sulla Walk of Fame di Hollywood brilla una nuova stella, quella della cantante e icona pop-rock anni Ottanta Cyndi Lauper.

L’interprete di Girls just wanna have fun, una personalità grintosa mai appannata dal tempo, conquista così il prestigioso riconoscimento, entrando ufficialmente nel firmamento delle star di Los Angeles, a quasi 63 anni. Durante la cerimonia di premiazione tenutasi ieri, è stato onorato anche Harvey Fierstein, cantante e co-autore insieme a Lauper del musical Kinky Boots, vincitore di sette Tony Awards.

Abito argentato ben sopra il ginocchio e capigliatura rosa rigorosamente spettinata, la cantante statunitense con origini siciliane ha affermato di non sapere cosa dire e ha quindi ringraziato il marito, il suo agente, gli amici e i fan, lanciando una raffica di baci agli ammiratori radunatisi sul posto per celebrare con lei la speciale occasione; l'artista non ha perso l'occasione per esaltare la bravura di Harvey, descrivendolo come uno dei migliori narratori musicali in circolazione. La cerimonia ha anche visto una performance dal vivo del brano History of Wrong Guys, tratto dal musical.

Un look audace che strizzava l’occhio al punk, nel 1983 Lauper si impose nelle classifiche internazionali con l’album di debutto She’s so unusual, che conteneva proprio la famosa Girls just wanna have fun. Distintasi per il proprio impegno in difesa dei diritti Lgbt attraverso l’opera della sua fondazione “True Colors”, la cantante newyorchese lancerà quest’anno un nuovo disco dal titolo Detour. L’inteprete di brani cult come True colors e Time after time, rivisiterà alcuni classici del country, accompagnata da artisti come Emmylou Harris, Alison Krauss e Willie Nelson.