Davide Devenuto lascia Un posto al sole: "La parte piacevole del lavoro si è esaurita"

Davide Devenuto, che interpreta Andrea Pergolesi in Un posto al sole, annuncia l'addio al cast della soap opera italiana più longeva

Una delle soap opera italiane più seguite, Un posto al sole, perderà uno dei suoi interpreti di spicco, l’attore Davide Devenuto, che ha annunciato di essere pronto a dire addio al personaggio di Andrea Pergolesi.

Dopo 16 anni durante i quali è entrato appieno nel personaggio di Andrea, che ha vestito i panni di fotografo, poi di investigatore privato, cameriere e ora chef del Vulcano, Davide Devenuto ha deciso di mettere un punto a questa sorta di storia d’amore. “Ci ho investito tantissimo, per me è stata veramente una passione. Mi ero completamente identificato con Andrea, che tra l’altro ha esaltato certi lati del mio carattere – ha raccontato in una intervista al settimanale F - . A volte ho pensato che insieme al copione mi avrebbero dovuto fornire uno psicologo. In ogni caso girerò fino a gennaio quindi avrò tempo per elaborare questa separazione".

Da gennaio, infatti, Devenuto lascerà il cast di Un Posto al sole, soap opera grazie alla quale ha conosciuto Serena Rossi, la donna con la quale ha messo su famiglia. Nonostante il forte legame che lo tiene vincolato alla fiction, però, l’attore pare sia pronto a salutare in maniera definitiva il personaggio di Andrea. “Mi rendo conto ora che avevo un ritmo di vita insostenibile, non riuscivo più ad apprezzare niente, perché dovevo fare tutto di corsa, la parte piacevole del lavoro si è esaurita – ha spiegato - . Rimangono la fatica, le frustrazioni, e un personaggio che ha raccontato tutto". Ad oggi, infatti, Davide Devenuto sembra essersi reso conto di “non essere più utile”. “Devo sentire che la cosa che faccio arricchisce me per primo, altrimenti non ce la faccio”, ha aggiunto lui.