Il dolore di Ornella Vanoni: "Ho abortito ma non avrei voluto farlo"

Ospite de L'Intervista di Maurizio Costanzo, Ornella Vanoni si è raccontata come mai aveva fatto prima d'ora: "Sono rimasta incinta e lui il bambino non lo voleva"

Ornella Vanoni è stata la protagonista dell'ultima puntata de L'Intervista di Maurizio Costanzo andata onda giovedì 1 marzo in seconda serata su Canale 5.

La quarta edizione del programma si è conclusa così con un'intervista unica. La cantante, infatti, non è riuscita a trattenere le emozioni e, incalzata dalle domande del conduttore e dai video toccanti, si è commossa in più occasioni. Tra aneddoti, vita privata, carriera e racconti, Ornella Vanoni ha aperto il suo cuore al pubblico. E in questa lunga intervista non poteva mancare un riferimento alla storia d'amore con Gino Paoli. "Lui è un gatto - dice la cantante di Paoli -. Non lo vedevo per tre giorni, poi scendevo ed era seduto sui gradini del portone".

E dopo aver rotto il ghiaccio, Maurizio Costanzo ha iniziato con le domande un pochino più scomode e ha chiesto alla cantante perché non hanno mai avuto un figlio insieme. "Il suo primo figlio era il mio - replica la Vanoni -. poi l'ho perso". "Che hai pensato la sera dell'11 luglio del '63 quando hai saputo che Gino ha tentato il suicidio sparandosi un colpo di pistola al cuore?", continua Costanzo. E la Vanoni: "Non ho pensato a niente perché non ne sapevo esattamente i motivi. Mi ricordo che sono andata a trovarlo di notte, lui era pieno di ossigeno... Sono entrata e lui continuava a ridere, mi guardava e mi tirava i capelli".

Dopo aver parlato di Gino Paoli, della sua carriera, dell'amore per i nipoti, Ornella Vanoni non si è tirata indietro nemmeno quando Costanzo ha riaperto vecchie ferite, come un aborto in età giovanile. "Io so che c'è stato un dolore nella tua vita quando tu hai deciso di abortire. Eri molto giovane", dice il conduttore. La Vanoni emozionata ha spiegato: "Non è che io ho deciso, io stavo con questo ragazzo svizzero, sono rimasta incinta e lui il bambino non lo voleva. Io ero molto insicura e ho abortito ma non avrei voluto farlo".

Così Ornella Vanoni ha mostrato un altro lato del suo carattere, un lato che avrà sicuramente fatto emozionare il pubblico...

Commenti

Popi46

Ven, 02/03/2018 - 14:53

Balle,se non avesse veramente voluto non l'avrebbe fatto o ci avrebbe pensato prima.....

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Ven, 02/03/2018 - 17:01

Questa qui che ha detto di votare per la Bonino adesso ci viene a raccontare che non voleva abortire ?? C'è qualcosa che non va !!

sparviero51

Ven, 02/03/2018 - 18:47

IN VECCHIAIA DIVENTANO TUTTE SANTE . QUANDO ERA GIOVANE SI ESPRIMEVA E BESTEMMIAVA COME UNO SCARICATORE DO PORTO . MA PER FAVORE . COMUNQUE TANTO DI CAPPELLO COME CANTANTE !!!

diesonne

Sab, 03/03/2018 - 08:34

diesonne nessuna emozione per quello che ha raccontato- dico alla Vanoni che ha sbagliato luogo per raccontare le sue intimità-il luogo certamente non è la televisione spettacolo,ma credo il luogo riservato per esporre le proprie angoscie e dolori .il luogo e le persone la vanoni sa dove sono

semelor

Sab, 03/03/2018 - 10:17

Non so quali doti segrete abbia Gino Paoli per far innamorare le donne. Uomo di poche ristrette parole che corrobora con risatine incomprensibili come ho notato anche in questa intervista (sotto ossigeno rideva e tirava i capelli mah). A parte 1-2 canzoni non ha avuto altre espressioni musicali. Altra dote manifesta radical schic con conti svizzeri.