Domenica Live, sfiorata la rissa tra il farmacista Lemme e l'attrice Rinaldi

Dopo che Barbara D'Urso ha mandato in onda un telefonata contro Alberico Lemme, nello studio è scoppiato il caos. L'attrice Nadia Rinaldi si è scagliata contro il farmacista

Questo pomeriggio nel salotto di Barbara D'Urso ci sono stati momenti di alta tensione quando ha iniziato a parlare il farmacista Alberico Lemme.

Già da qualche mese, Lemme è ospite di Domenica live per illustrare la sua sua dieta diventata particolarmente famosa nell'ultimo anno, quando Briatore è stato protagonista di un drastico drimagrimento. Questo pomeriggio, però, il farmacista ha esagerato e stava per andare alle mani con l'attrice Nadia Rinaldi.

Tutto è iniziato con la testimonianza dell'attore Maurizio Mattioli che rivela di essersi affidato a Lemme per perdere peso e garantisce di essere dimagrito di circa 10 kg in 15 giorni. Schierati in studio contro di lui ci sono Nadia Rinaldi, Floriana Secondi, il dottor Lorenzetti, la "velona" Emanuela Aurizi e il presidente dell’associazione Federconsumaori.

Tutto tranquillo fino a qui. Poi, Alberico Lemme comincia a fare il suo show e a dire che è un genio, ma Barbara D'Urso ha in serbo per lui una bella "sorpresa". La conduttrice manda in onda la telefonata di Antonella, un'insegnante di scuola elementare cadetta di Lemme. La donna ha seguito la sua dieta per un periodo per poi decidere di abbandonare il suo regime alimentare. "Èstata espulsa" - dice Lemme, ma Antonella racconta una storia diversa: "Sono andata via io perché sei un cialtrone, una gran testa ma non posso dire di cosa. Sei un pagliaccio, stai prendendo in giro il mondo".

La padrona di casa, per permettere al pubblico di capire costa stava succedendo ha raccontato il motivo celato dietro la rabbia di Antonella. Una volta, la donna, quando era ancora cliente di Lemme, lo ha chiamato di domenica mattina scatendando l'ira del farmacista. "Perché chiama di domenica? Ha chiamato venerdì e le ho dato due menù, bestia. Volete capire che io la domenica devo fare le mie cose? Lei si deve vergognare, è una testa di donna. Mangi cipolle e se ne vada a fanculo, scimmia" - ha escalamato Lemme.

Ascoltata la telefonata, Nadia Rinaldi monta su tutte le furie e si avvicina a muso duro al farmacista: "Lei è un cialtrone e un truffatore, e lo dimostreremo". Lemme infastidito avvicina le mani al volto della nota attrice, che reagisce spostandogli le braccia e infervorandosi ancor di più. Per evitare il peggio, Barbara D'Urso interviene a sedare la lite, intanto i cameramen hanno spostato l’obiettivo su altri personaggi dello studio, ma gli schiamazzi di Lemme e della Rinaldi hanno lasciato intuire cosa stesse accadendo.