Il drammatico sfogo di Sara: "Quella cicatrice mi ha reso acida. Ho avuto paura di non farcela"

Sara Affi Fella ha spiegato su Instagram perché ha sulla gamba sinistra una lunga cicatrice. Dalle parole dell'ex tronista di Uomini e Donne si capisce che ha combattuto contro un brutto male

La storia d'amore tra Sara Affi Fella e Luigi Mastroianni è naufragata nel giro di qualche settimana, i due non hanno (forse) nemmeno fatto in tempo a conoscersi che subito si sono detti addio.

Così, dopo giorni di durissimi botta e risposta, Sara Affi Fella ha avuto un drammatico sfogo sui social. "La vedete quella cicatrice lì? - scrive Sara come didascalia a un suo scatto -. Ecco quella cicatrice mi ha segnata per sempre. Lei è quella che quest’anno mi ha fatto passare un brutto periodo. Quella cicatrice mi ha fatto piangere, urlare dal dolore e chiudermi con tutto e tutti. Quella cicatrice mi ha fatto camminare male, mi ha fatto essere acida e stronza. Quella cicatrice mi ha fatto passare giorni in ospedale con il terrore di non farcela. Quella cicatrice però mi ha fatto amare la vita".

Sara non scende nel dettaglio del suo problema, ma le sue parole fanno capire che l'ex tronista di Uomini e Donne ha combattuto probabilmente contro un tumore. Infatti, il suo post continua: "Ad oggi io posso dire di essere fortunata ad esserci ancora grazie all'amore della mia famiglia e alla bravura dei medici del Policlinico Gemelli di Roma. Voglio dirvi che ad oggi la prevenzione è tutto e fatelo, fatelo tutti. Inoltre voglio dirvi di buttarvi nella vita, a volte è meglio di quello che sembra".

Ma il drammatico sfogo di Sara non è stato capito da tutti. Decine di utenti, infatti, non hanno perso occasione di attaccarla e le hanno vomitato contro le peggiori cose. "Ma a chi interessa questa puttanata? Ti stai inventando tutto ancora una volta. Dopo aver preso in giro Luigi lo fai con noi", scrive uno. E un altro aggiunge: "Stai cercando il modo di finire di nuovo sulla bocca di tutti? Sei pessima".

Per il momento Sara Affi Fella non ha replicato alle offese. Di certo non si sarebbe mai immaginata che il suo aprirsi al pubblico avrebbe portato a tante scempio.

La vedete quella cicatrice lì? Ecco quella cicatrice mi ha segnata per sempre . Lei è quella che quest’anno mi ha fatto passare un brutto periodo. Quella cicatrice mi ha fatto piangere , urlare dal dolore e chiudermi con tutto e tutti. Quella cicatrice mi ha fatto camminare male , mi ha fatto essere acida e stronza. Quella cicatrice mi ha fatto passare giorni in ospedale con il terrore di non farcela. Quella cicatrice però mi ha fatto amare la vita . Ad oggi io posso dire d essere fortunata ad esserci ancora grazie all ‘ amore della mia famiglia e alla bravura dei medici del Policlinico Gemelli di Roma. Voglio dirvi che ad oggi la prevenzione è tutto e fatelo , fatelo tutti. Inoltre voglio dirvi di buttarvi nella vita ,a volte è meglio di quello che sembra. #love#staystrong

Un post condiviso da Sara Affi Fella (@saraaffifellaufficiale) in data: