"Ecco i veri segreti di Adrian"

Dalla scrittura e dalla firma di Adriano Celentano emerge una carica vitale trascinante e straordinaria che lo porta, nonostante la non più tenera età, a sentirsi ancora voglioso di fare, di sentirsi vivo e di partecipare, anche in maniera plateale, alle problematiche che mergono dalla società. Lo fa a suo modo, cercando sempre qualcosa che lo renda protagonista. Il ragazzo della Via Gluck, che negli anni 60 denunciava l’esagerato aumento delle case e del cemento, è la stessa persona che ora cerca, attraverso lo show, di coinvolgere il pubblico, costringendolo a meditare in silenzio sui malanni della società. Adriano possiede un temperamento sanguigno, per cui cerca, a volte in modo un po’ eccessivo, di fare effetto sui suoi ammiratori (vedi forma grande delle lettere che indica focosità, iperattività e capacità di comunicazione).

Celentano è persona che comunque crede in ciò che fa e il suo modo, che piaccia o no, fa emergere un personaggio che confida nei valori che contano; basti vedere la fedeltà dimostrata nel matrimonio. Persona calorosa, possiede senso estetico, per cui si contempla e si piace; ma anche il suo narcisismo sembra fondato sulla necessità di fare leva sul pubblico, poiché sente il bisogno di essere gratificato, oltre che di gratificare. Anche i suoi silenzi hanno lo scopo di affascinare l’uditorio per strappare un applauso. (Clicca qui per guardare la grafia di Adriano Celentano)

Commenti

Klotz1960

Sab, 26/01/2019 - 16:24

Il segreto piu' grande: le sue 4-5 canzoni di successo le hanno scritte altre persone. Lui le ha cantate e basta.

de barba rossano

Sab, 26/01/2019 - 16:32

Il vero segreto forse e' la somma sborsata da Piersilvio per questo santone.

timoty martin

Sab, 26/01/2019 - 16:54

Uno buffone convinto di essere un grande filosofo. Une vero fiasco.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di cicopico

cicopico

Dom, 27/01/2019 - 09:19

poveri noi,altro che grande uomo....