"Ecco perché integrare l'islam resta soltanto un'illusione"

Il professore spiegava così i pericoli che incombono sull'Occidente: "Siamo sottoposti a un'invasione"

L'ultima intervista al "Giornale"

Giovanni Sartori, fiorentino, 91 anni (quasi 92), considerato fra i massimi esperti di scienza politica a livello internazionale, da anni è attento osservatore dei temi-chiave di oggi: immigrazione, Islam, Europa.

Professore su queste parole si gioca il nostro futuro.

«Su queste parole si dicono molte sciocchezze».

Su queste parole, in Francia, intellettuali di sinistra ora cominciano a parlare come la destra. Dicono che il multiculturalismo è fallito, che i flussi migratori dai Paesi musulmani sono insostenibili, che l'Islam non può integrarsi con l'Europa democratica...

«Sono cose che dico da decenni».

Anche lei parla come la destra?

«Non mi importa nulla di destra e sinistra, a me importa il buonsenso. Io parlo per esperienza delle cose, perché studio questi argomenti da tanti anni, perché provo a capire i meccanismi politici, etici e economici che regolano i rapporti tra Islam e Europa, per proporre soluzioni al disastro in cui ci siamo cacciati».

Quale disastro?

«Illudersi che si possa integrare pacificamente un'ampia comunità musulmana, fedele a un monoteismo teocratico che non accetta di distinguere il potere politico da quello religioso, con la società occidentale democratica. Su questo equivoco si è scatenata la guerra in cui siamo».

Perché?

«Perché l'Islam che negli ultimi venti-trent'anni si è risvegliato in forma acuta - infiammato, pronto a farsi esplodere e assistito da nuove tecnologie sempre più pericolose - è un Islam incapace di evolversi. È un monoteismo teocratico fermo al nostro Medioevo. Ed è un Islam incompatibile con il monoteismo occidentale. Per molto tempo, dalla battaglia di Vienna in poi, queste due realtà si sono ignorate. Ora si scontrano di nuovo».

Perché non possono convivere?

«Perché le società libere, come l'Occidente, sono fondate sulla democrazia, cioè sulla sovranità popolare. L'Islam invece si fonda sulla sovranità di Allah. E se i musulmani pretendono di applicare tale principio nei Paesi occidentali il conflitto è inevitabile».

Sta dicendo che l'integrazione per l'islamico è impossibile?

«Sto dicendo che dal 630 d.C. in avanti la Storia non ricorda casi in cui l'integrazione di islamici all'interno di società non-islamiche sia riuscita. Pensi all'India o all'Indonesia».

Quindi se nei loro Paesi i musulmani vivono sotto la sovranità di Allah va tutto bene, se invece...

«...se invece l'immigrato arriva da noi e continua ad accettare tale principio e a rifiutare i nostri valori etico-politici significa che non potrà mai integrarsi. Infatti in Inghilterra e Francia ci ritroviamo una terza generazione di giovani islamici più fanatici e incattiviti che mai».

Ma il multiculturalismo...

«Cos'è il multiculturalismo? Cosa significa? Il multiculturalismo non esiste. La sinistra che brandisce la parola multiculturalismo non sa cosa sia l'Islam, fa discorsi da ignoranti. Ci pensi. I cinesi continuano a essere cinesi anche dopo duemila anni, e convivono tranquillamente con le loro tradizioni e usanze nelle nostre città. Così gli ebrei. Ma i musulmani no. Nel privato possono e devono continuare a professare la propria religione, ma politicamente devono accettare la nostra regola della sovranità popolare, altrimenti devono andarsene».

Se la sente un benpensante di sinistra le dà dello xenofobo.

«La sinistra è vergognosa. Non ha il coraggio di affrontare il problema. Ha perso la sua ideologia e per fare la sua bella figura progressista si aggrappa alla causa deleteria delle porte aperte a tutti. La solidarietà va bene. Ma non basta».

Cosa serve?

«Regole. L'immigrazione verso l'Europa ha numeri insostenibili. Chi entra, chiunque sia, deve avere un visto, documenti regolari, una identità certa. I clandestini, come persone che vivono in un Paese illegalmente, devono essere espulsi. E chi rimane non può avere diritto di voto, altrimenti i musulmani fondano un partito politico e con i loro tassi di natalità micidiali fra 30 anni hanno la maggioranza assoluta. E noi ci troviamo a vivere sotto la legge di Allah. Ho vissuto trent'anni negli Usa. Avevo tutti i diritti, non quello di voto. E stavo benissimo».

E gli sbarchi massicci di immigrati sulle nostre coste?

«Ogni emergenza ha diversi stadi di crisi. Ora siamo all'ultimo, lo stadio della guerra - noi siamo gli aggrediti, sia chiaro - e in guerra ci si difende con tutte le armi a disposizione, dai droni ai siluramenti».

Cosa sta dicendo?

«Sto dicendo che nello stadio di guerra non si rispettano le acque territoriali. Si mandano gli aerei verso le coste libiche e si affondano i barconi prima che partano. Ovviamente senza la gente sopra. È l'unico deterrente all'assalto all'Europa. Due-tre affondamenti e rinunceranno. Così se vogliono entrare in Europa saranno costretti a cercare altre vie ordinarie, più controllabili».

Se la sente uno di quegli intellettuali per i quali la colpa è sempre dell'Occidente...

«Intellettuali stupidi e autolesionisti. Lo so anch'io che l'Inquisizione è stata un orrore. Ma quella fase di fanatismo l'Occidente l'ha superata da secoli. L'Islam no. L'Islam non ha capacità di evoluzione. È, e sarà sempre, ciò che era dieci secoli fa. È un mondo immobile, che non è mai entrato nella società industriale. Neppure i Paesi più ricchi, come l'Arabia Saudita. Hanno il petrolio e tantissimi soldi, ma non fabbricano nulla, acquistano da fuori qualsiasi prodotto finito. Il simbolo della loro civiltà, infatti, non è l'industria, ma il mercato, il suq».

Si dice che il contatto tra civiltà diverse sia un arricchimento per entrambe.

«Se c'è rispetto reciproco e la volontà di convivere sì. Altrimenti non è un arricchimento, è una guerra. Guerra dove l'arma più potente è quella demografica, tutta a loro favore».

E l'Europa cosa fa?

«L'Europa non esiste. Non si è mai visto un edificio politico più stupido di questa Europa. È un mostro. Non è neppure in grado di fermare l'immigrazione di persone che lavorano al 10 per cento del costo della manodopera europea, devastando l'economia continentale. Non è questa la mia Europa».

Qual è la sua Europa?

«Un'Europa confederale, composta solo dai primi sei/sette stati membri, il cui presidente dev'essere anche capo della Banca europea così da avere sia il potere politico sia quello economico-finanziario, e una sola Suprema corte come negli Usa. L'Europa di Bruxelles con 28 Paesi e 28 lingue diverse è un'entità morta. Un'Europa che vuole estendersi fino all'Ucraina... Ridicolo. Non sa neanche difenderci dal fanatismo islamico».

Come finirà con l'Islam?

«Quando si arriva all'uomo-bomba, al martire per la fede che si fa esplodere in mezzo ai civili, significa che lo scontro è arrivato all'entità massima».

Commenti
Ritratto di ateius

ateius

Mer, 05/04/2017 - 08:22

parole di Buon senso..che appaiono estremiste in un paese governato da scellerati. e pazzi.- io di fronte al caro Prof Sartori mi inchino, eternamente riconoscente per averlo avuto tra Noi.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 05/04/2017 - 08:25

professore vallo dire al PD e agli italiani che lo hanno votato questo.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mer, 05/04/2017 - 08:28

Una voce nel deserto della stupidità.Purtroppo é il solo ad avere il coraggio di denunciare questa folle europa quest'insieme di imbecilli irresponsabili ed incapaci.

scarface

Mer, 05/04/2017 - 08:35

Immenso illuminato. Non c'è altro da aggiungere.

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Mer, 05/04/2017 - 08:37

Da stampare in manifesti ed affiggere in tutti i muri delle citta italiane

Ritratto di nando49

nando49

Mer, 05/04/2017 - 08:46

"Integrare l'islam è una illusione" Si, è vero, ma grazie alla politica della sinistra si verificherà che saremo noi occidentali cattolici ad essere integrati nell'islamismo.

Ritratto di combirio

combirio

Mer, 05/04/2017 - 08:54

Mente nobile! In poche righe ha sintetizzato tutto quello che penso da sempre. I nostri POLITICI STUPIDI dovrebbero fare tesoro di quanto detto dal Personaggio Sartori, fare ammenda per tutti i danni che hanno fatto e continuano a fare all' Italia e all' Europa e porvi al più presto rimedio. I pannicelli caldi alla nostra democrazia malata non bastano più. Agire al più presto Grazie! Abbiamo accolto in seno dei trogloditi che giocano con bombe e tecnologia, cosa possiamo aspettarci?

gneo58

Mer, 05/04/2017 - 08:56

quello che ho sempre pensato anche io e ritengo anche tanti altri, purtroppo siamo in mano a dei deficienti totali assetati di soldi e potere che giocano a risiko, la guerra paventata dal suddetto politologo e' solo all'inizio, il peggio deve arrivare.

Ritratto di PrigionieroPoliticoItaliano

PrigionieroPoli...

Mer, 05/04/2017 - 08:58

Grande lucidita' e conoscenza della realta' vera. Un vero italiano che, guarda caso, fu allontanato da RAI e Mediaset quando comincio' a dire queste cose troppo chiaramente.

handy13

Mer, 05/04/2017 - 09:06

...semplicemente PERFETTO..!!!...un'altra lezione del Professore Sartori.

giovanni PERINCIOLO

Mer, 05/04/2017 - 09:06

Qualcuno faccia pervenire l'articolo alla sboldrina e alla sua corte di trinariciuti buonisti a oltranza. Ma forse sarebbe tempo perso, temo che madama e corte non saranno in grado di comprenderne il contenuto!

Ritratto di dido

dido

Mer, 05/04/2017 - 09:21

Non si salva dall'Islam chi islamico non e'!

Nonlisopporto

Mer, 05/04/2017 - 09:21

mio insegnante sempre apprezzato per i saggi insegnamenti.

Nonlisopporto

Mer, 05/04/2017 - 09:22

vergogna Obama.e tutta l'amministrazione usa. vergogna Merkel e con lei la Regina inglese

menes

Mer, 05/04/2017 - 09:27

Ma perché persone così intelligenti come lui non governano il Paese? Perché i migliori non sono mai ai vertici del Governo? Magari l'Europa fosse quella da lui prevista!!! La sua saggezza è incommensurabile! L'Europa è più povera oggi senza di lui!

giovanni951

Mer, 05/04/2017 - 09:27

sante parole...concetti semplici ma che ai cattocon non entra in testa. E neanche al Papa.

Marcello.508

Mer, 05/04/2017 - 09:28

Assolutamente condivisibile.

donald2017

Mer, 05/04/2017 - 09:37

non ha niente da ribattere il prof. ELKID visto la sua profonda conoscenza dei suoi fratelli islamici

guardiano

Mer, 05/04/2017 - 09:43

Ragionamento che qualsiasi persona di buon senso fa suo, franco- a- trier_DE, non bisogna spiegarlo agli opportunisti del PD, quelli da parassiti della societa lo fanno per il loro sporco interesse personale, bisogna invece che lo capiscano gli utili idioti che li votano, di cui un piccolo campioncino lo troviamo anche nei commenti su questo giornale.

Marzio00

Mer, 05/04/2017 - 09:43

Con semplici parole ha descritto in modo schietto la realtà, senza campanilismi politici o pregiudizi razziali. Il sospetto è che queste cose siano risapute, ma tenute ben nascoste con lo scopo di creare disordine e violenza in modo da portarci ad un nuovo conflitto globale, in fondo siamo troppi su questa terra...

fifaus

Mer, 05/04/2017 - 09:50

per questi ragionamenti sensati e condivisibili, gli misero il silenziatore. a questa azione di censura partecipò sia la Rai sia Mediaset

rocky999

Mer, 05/04/2017 - 09:53

Concordo dalla prima all'ultima parola

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 05/04/2017 - 09:58

Sartori relata una realtá che é quella che é. Le conclusioni a cui arriva sono veritá oggettive inconfutabili ... Vero quello che dice sull´arma demografica dell´Islam nei paesi occidentali e coerente la risposta della negazione della possibilitá di voto ... Ma l´Islam ha in occidente un incredibile alleato per arrivare alla fine a vincere totalmente ed é la stupiditá ... La stupiditá che arriva a governare (e solo puó farlo imponendo con la prepotenza la falsitá e la menzogna) é indipendentemente dallo stesso Islam il vero problema dell´occidente e in particolare di una Italia, disgraziato paese di prepotenti imbecilli e di mafiosi.

Cheyenne

Mer, 05/04/2017 - 10:02

non c'era bisogno di sartori, qualsiasi persona che ha cervello pensa (spesso non dice) le medesime cose, alcuni sono (per me giustamente) di cacciare finchè possibile tutti i musulmani

km_fbi

Mer, 05/04/2017 - 10:14

Non ho mai condiviso il pensiero di Sartori come in questo momento in cui, prima di venire a mancare, ci ha espresso in modo sintetico e assolutamente sincero un giudizio sull'islamismo e l'Europa attuale, che è esattamente quanto moltissimi di noi sostengono da quando è esplosa questa follia dell' Europa multiculturale ed aperta a tutte le migrazioni in quanto priva di una sua propria identità, debitamente espressa in una Costituzione in cui tutti coloro che si dicono europei possano identificarsi, facendola propria, pronti a difenderla.

Giorgio Colomba

Mer, 05/04/2017 - 10:15

Povero Sartori: prima delle dimissioni del Cavaliere, nel 2011, sosteneva che "Berlusconi è peggio di Franco", ricevendone universali osanna; da quando invece ha messo nel mirino Renzie, definendolo "imbroglione aggressivo", è sparito dai radar di media e giornaloni...

accanove

Mer, 05/04/2017 - 10:22

osserviamo, il professore (Dio lo accolga) ha centrato tutto l'argomento per quanto riguarda noi italiani sul fallimento della sinistra che impossibilitata a perpetrare gli errori ideologici che la fondano "si aggrappa alla causa deleteria delle porte aperte a tutti". Siamo in una Porsche guidata da un bambino di 7 anni.

un_infiltrato

Mer, 05/04/2017 - 10:24

"Giovanni Sartori, fiorentino, 91 anni (quasi 92), considerato fra i massimi esperti di scienza politica a livello internazionale", sarebbe ora che la finisse di pronunciare espressioni suggestive, ma vacue nella sostanza, con quella insopportabile supponenza da ipse dixit. Il buon Sartori non capisce che il mondo di oggi non è com'era ai di lui tempi e che non è assolutamente vero che non tutti gli umani siano riconducibili alla ragione. Platone, da ben oltre 2000 anni fa, continua a smentirlo.

jaguar

Mer, 05/04/2017 - 10:25

Sicuramente le parole del Prof Sartori verranno etichettate dai sinistroidi italiani come xenofobe e populiste.

giovanni PERINCIOLO

Mer, 05/04/2017 - 10:25

Chissà se qualcuno ha fatto pervenire l'articolo a Francesco il pampero....

titina

Mer, 05/04/2017 - 10:37

Io non mi sono mai illusa.

demetrio_tirinnante

Mer, 05/04/2017 - 10:40

Semel in anno licet insanire. A quasi un secolo di età poi.... è del tutto fisiologico. Mi stia bene, professor Sartori.

Cantolibero

Mer, 05/04/2017 - 10:51

Riposi in pace Prof. Sartori. Mancheranno a tutti le sue parole di buonsenso. A me resta il ricordo della sua saggezza illuminante.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 05/04/2017 - 10:55

un_infiltrato 10:24, che é la tua una apologia della imbecillitá umana? ... Pensi che non ne abbiamo a sufficienza di imbecillitá in Italia che governa imponendo la prepotenza e il magna magna?

nopolcorrect

Mer, 05/04/2017 - 10:56

Grazie al Direttore per aver pubblicata questa illuminante analisi di un uomo intelligente come Sartori. Un esempio della dipendenza assoluta dalla volontà di Allah: il selvaggio metodo di successione dei sultani turchi prevedeva lo strangolamento di tutti i fratelli del nuovo sultano. Un figlio handicappato di Solimano il Magnifico chiese: "Padre, ma io sono handicappato, non costituirò mai una minaccia per mio fratello nuovo sultano. Anche io dovrò essere strangolato?" "Si, anche tu sarai strangolato, perché così vuole Allah", rispose Solimano.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 05/04/2017 - 10:57

demetrio_tirinnante, Sartori é venuto a mancare ieri ...

Accademico

Mer, 05/04/2017 - 11:02

No, proprio no, colendissimo Collega, "contro la forza la ragion non vale" non è un assioma. E' una dichiarazione di resa. E' un cattivo esempio per i nostri allievi.

giacomo.pasini

Mer, 05/04/2017 - 11:11

Non riesco a capcitarmi come una persona che ora si dimostra così intelligente abbia potuto accanirsi contro Berlusconi fino ad odiarlo. Non potrò mai perdonarlo per aver contribuito a distruggere l'unica possibilità che abbiamo avuto di cambiare le cose in Italia con i governi Berlusconi. Dice ora parole sante ma per me può andare al diavolo.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 05/04/2017 - 11:16

Ma infatti nell'agenda del MONDIALISMO non c'è l'integrazione dell'Islam... l'invasione islamica viene programmata come strumento per DISTRUGGERE I POPOLI EUROPEI. Questa è l'agenda.

Vigar

Mer, 05/04/2017 - 11:30

Sartori parlava di buon senso? Mi dispiace per il povero Sartori, ma parlare di buon senso in questo paese fa soltanto ridere....Questo è il paese dei balocchi, governato da farabutti, ipocriti che tutto hanno capito, in primis con che razza di popolo hanno a che fare e lo trattano di conseguenza. Se non fossimo un popolo scellerato e cialtrone, non avremmo consentito a chi ci governa di portarci dove ci ha portati. Ognuno ha quello che si merita. Smettiamola di lamentarci e facciamo un serio esame di coscienza!

Libertà75

Mer, 05/04/2017 - 11:33

Un'analisi perfetta e realistica, come prima di lui Oriana Fallaci, Benedetto XVI, Silvio Berlusconi e tanti altri... Come dice l'immenso Sartori, negare questa realtà è sintomatico di ignoranza assoluta.

Royfree

Mer, 05/04/2017 - 11:44

Professore, Lei è un idiota? No? Allora non ha nessun titolo per essere ascoltato e a nulla valgono i suoi studi, il buonsenso e la reputazione che l'accompagna. Fintanto ci saranno persone come Renzi, la Boldrini, il benemerito ex presidente Napolitano, Alfano e tanta altra feccia il nostro destino è segnato. Ma non solo. Molta colpa è anche dei comuni cittadini che accolgono e aiutano queste persone. Inutili formiche intenerite dalle cicale. Popolo ignorante e mentecatto, state rendendo sterile la terra destinata ai vostri figli.

lilli58

Mer, 05/04/2017 - 11:52

persona che ha il coraggio di dire le cose come stanno! grazie professore.

Mobius

Mer, 05/04/2017 - 11:53

@menes (09:27), la risposta alla sua domanda è abbastanza semplice: le persone valenti non governano il Paese perchè le mezze calzette, che sono in numero soverchiante, le hanno completamente emarginate dal potere. Per di più, aprendo le porte a omminicchi che non sono soltanto stupidi e ignoranti, sono anche bastardi dentro.

chicasah

Mer, 05/04/2017 - 11:54

I nostri politici di sinistra si rendono conto del disastro che stanno facendo?

orsobepi

Mer, 05/04/2017 - 11:58

Questa intervista dovrebbe essere letta in tutti i TG e giornali radio per una settimana. So che non si può accontentare tutti, ma sentire ogni tanto parole di buon senso in atto è cosa rara.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 05/04/2017 - 12:03

Chi l'avrebbe mai detto che dalla tronfiaggine abituale di questo professore (mi ricorda molto l'indimenticabile Trevor Howard nei panni del capitano Bligh del Bounty) potesse scaturire pure una verità incontestabile?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 05/04/2017 - 12:38

titina non mi sembri convinta, a voi donne piacciono i susulmani al punto di sposarli con le relative conseguenze..

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 05/04/2017 - 12:39

forse saranno dei cassiodoro ma non credo o vi piace essere sottomesse come piace alle musulmane?

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 05/04/2017 - 13:00

chicasah 11:54, domanda intelligente la tua ... Innanzi tutto politici di sinistra e di destra in questo essenziale contesto sono perfettamente uguali ... Ti diró poi che non se ne rendono conto perché in Italia sono un rivoltante ammasso di ignoranza e ottusitá demente ... Ma anche quando qualcuno arriva minimamente a rendersene conto entra subito in azione la prepotenza ... Queste scorie dementi sono totalmente convinte di poter cambare la realtá con la forza della prepotenza ... La demenza esplosiva della stupiditá e della prepotenza é quello che caratterizza l´autoritarismo mafioso e "fascista" che imperversa incontrastato nel Belpaese.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 05/04/2017 - 13:04

Memphis35, é la tua ignoranza e ottusitá che sono tronfie ... Quello di Sartori é il fiero distacco della intelligenza e della conoscenza dalla bassezza.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 05/04/2017 - 13:14

franco-a-trier_DE 12:38 ... Esistono i prepotenti perché esistono i pecoroni e le pecorone che si lasciano sottomettere ... Esiste la prepotenza fascista perché c´é chi rinuncia alla libertá e deposita nelle mani del prepotente la propria autonoma capacitá di giudizio affinché il prepotente le risparmi la penosa fatica quotidiana di capire e di scegliere.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 05/04/2017 - 13:23

#CADAQUES - 13:04 E smettila una buona volta coi tuoi logori canovacci applicabili per ogni situazione: dagli aborti clandestini allo spaccio di marijuana. Cambia repertorio e, soprattutto, dimentica il fascismo. Ti fa male alla salute. Ahahahahahah!

Libertà75

Mer, 05/04/2017 - 13:34

@cadaques ore 10.57, conosce qualche commentatore di sinistra (tra quelli che qui si affollano) che si sia informato prima di sparare sentenza o giudizi gratuiti e fuori luogo?

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 05/04/2017 - 13:41

La tua é la rabbia per una assenza di intelligenza che pensi di supplire con la prepotenza ... Il logoro e misero canovaccio é proprio il tuo che é é lo stesso di una sinistra e una destra perfettamente uguali che nella Italia mafiosa e autoritaria vogliono occupare il cielo con la bassezza.

Malacappa

Mer, 05/04/2017 - 13:46

Il professore e' un esperto pero' io che non ho studiato tanto e sono un operaio lo sapevo e lo dico da sempre

Ritratto di Mike0

Mike0

Mer, 05/04/2017 - 14:04

Più che giusto! Leggete anche Oriana Fallaci e Magdi Allam che di esperienza sul campo ne hanno avuta e ne hanno da vendere!!!

antipifferaio

Mer, 05/04/2017 - 14:23

Avevo letto questa intervista...cosa dire, tutto da condividere. Ma come molti dicono, vallo a dire ai cialtroni del Pd!!...Sappiamo tutti che quel partito è solo un banda dedita magnare...il resto sono chiacchiere accademiche!!

ziobeppe1951

Mer, 05/04/2017 - 14:41

CADAQUESES...13.41 ...preoccupati delle scie chimiche

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 05/04/2017 - 15:12

#CADAQUES- 13:41".....nella Italia mafiosa e autoritaria vogliono occupare il cielo con la bassezza". E il fascismo...te lo sei dimenticato? Vedi di rimediare al più presto.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 05/04/2017 - 15:28

Se ne vanno i migliori, quelli che l'islam lo conoscono davvero: Oriana Fallaci, Ida Magli, Sartori...

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 05/04/2017 - 15:52

Purtroppo rimane inascoltato lui coma la Fallaci e altri che avevano e hanno le idee ben chiare su cos'è l'Islam e le sue vere intenzioni.

ziobeppe1951

Mer, 05/04/2017 - 16:30

Grazie Professore per le belle parole...mi sa che sotto-sotto eri un leghista..R.I.P.

Ritratto di frank60

frank60

Mer, 05/04/2017 - 18:00

Vallo a dire alle coop e onlus che stanno facendo tanti sforzi per integrarli...

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 06/04/2017 - 00:03

@scarface se lui era "immenso illuminato", allora lo era anche Oriana Fallaci e lo è anche Matteo Salvini, che queste stesse cose le dice da anni.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 06/04/2017 - 00:09

@Libertà75 su Oriana Fallaci e Ben 16 concordo... ma da Berlusconi non ho mai sentito pronunciare un simile attacco all'islam. forse lei si confonde con Matteo Salvini e Giorgia Meloni.

patrenius

Gio, 06/04/2017 - 07:14

Parole chiarissime a cui poteva arrivare chiunque come me, leggendo un libro di storia:in 1500 anni non c'è stata espansione dell'islam senza massacro. Unico neo:"affondare senza la gente sopra"!. Se si affondavano i primi 2-3 barconi si salvavano le migliaia di affogati dopo e i milioni di morti della guerra santa a venire dopo.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Gio, 06/04/2017 - 07:20

Come sempre non fa un piega. Sartori è una grande mente e purtroppo l'ennesima che ci ha lasciato. Ci rimane poco, purtroppo.