Elisabetta Canalis: "Weinstein ha fatto avances anche a me"

Intervistata dal settimanale Grazia, Elisabetta Canalis ha parlato della sua nuova vita a Los Angeles, dei suoi progetti e del suo matrimonio con Brian

Elisabetta Canalis è un fiume in piena e al settimanale Grazia ha parlato delle sue "tre vite", in Sardegna, a Milano e infine a Los Angeles.

"Sono volata a Los Angeles - spiega la ex velina di Striscia la Notizia - quando qui non avevo qualcosa di interessante da fare. E mentre stavo per tornare in Italia ho conosciuto Brian Perri e mi sono fermata. Non escludo di rientrare un giorno. In America nessuno mi conosce e mi tratta in modo speciale. Mi credi se ti dico che la cosa inizia a piacermi?. L'altro giorno sono andata in via Montenapoleone a Milano, era meraviglioso camminare e non venire fermata. Mi fermavano, ma timidamente per chiedermi una foto. Non come una volta che non potevo uscire di casa".

E tra una domanda e l'altra, Elisabetta Canalis parla anche dei suoi ex storici: "Se ho un ex a cui sono rimasta più affezionata? A Bobo, eravamo piccoli e ne abbiamo passate tante insieme. Ma in generale quando una storia finisce non riesco a mantenere i rapporti. E poi ora c’è Brian e non voglio mancargli di rispetto in alcun modo. George Clooney? È passato tanto tempo e non mi va di aggiungere altro. Però auguro a lui tanta felicità, come l’ho trovata io".

Nella lunga intervista la Canalis commenta anche il 2017, un anno difficile per la morte improvvisa di suo padre, "del bassotto con cui sono cresciuta e dell'agente Franchino Tuzio". E proprio parlando di quest'anno, non poteva mancare un riferimento al tema delle molestie. "Io di molestie per lavorare - conclude la Canalis - non ne ho mai subite. E se avances sono state, erano sempre garbate, finite là dove sono iniziate. Nessuno mi è mai saltato addosso. Se ho conosciuto Weinstein a Los Angeles? Sì certo e ha fatto avances anche a me. Ma quando ha capito che non ci stavo, non ha insistito".

Commenti
Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Gio, 04/01/2018 - 16:58

ecco, questa mi mancava. adesso l'album delle figurine è completo

Giorgio Rubiu

Gio, 04/01/2018 - 17:00

Signora Canalis, la cosa (vera o inventata che sia) non fa più notizia. Per avere un po' di notorietà, adesso, bisogna dire: "Weinstein non mi ha mai fatto avances!" e, se la cosa funziona, perfino Asia Argento sarà pronta a rimangiarsi tutto.

corivorivo

Gio, 04/01/2018 - 17:36

un'eroina che nemmeno Giovanna d'Arco...

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 04/01/2018 - 18:03

anche clooney 18 anni più grande di te ti fece delle avances ,sicuramente non era amore, per quale motivo non le hai denunciate ?

cgf

Gio, 04/01/2018 - 21:40

cara Elisabetta mi sarei meravigliato del contrario!! anzi, chi non ti farebbe delle avances?

vince50

Ven, 05/01/2018 - 05:41

Le donne sono stupidamente troppo prevedibili e sopratutto invidiose.Ma come,possibile che a tutte fanno avances e a me no?.

GioZ

Ven, 05/01/2018 - 10:15

Va be', ha parlato solo di advances, non di molestie. Certo che Weinstein non se ne fa scappare una, eh?

rossini

Ven, 05/01/2018 - 10:16

E va bene, Weinstein ha fatto delle avances. E allora? Ma voi, quando vi siete messi con le vostre fidanzatine e poi con la vostra compagna attuale, cosa avete fatto? Non avete fatto delle avances? Una volta si chiamava “dichiarazione”. Poteva andare bene o poteva andare male. Ma certo, chi non ci provava, rimaneva a bocca asciutta. L’importante è che non ci siano state minacce o violenze.

pilandi

Ven, 05/01/2018 - 10:45

@vince50 perché fai schifo?

pilandi

Ven, 05/01/2018 - 10:47

@rossini beh se non capisci la differenza tra avances e dichiarazione non sei messo bene, fidati...

Ritratto di Manigoldo55

Manigoldo55

Ven, 05/01/2018 - 12:07

ME L'ASPETTAVO, MANCAVA SOLTANTO LEI PER FARSI UN PO DI PUBBLICITA', POI ARRIVA LA MARINI POI LA PARIETTI E CHI PIU' NE HA PIU' NE METTA PIU' VECCHIE E LOGORE SONO PIU' HANNO SUBITO DELLE ANANCES

GianniNicoletti

Sab, 06/01/2018 - 18:28

Tutte in cerca di notorietà... https://www.gennarocannavacciuolo.com/component/k2/item/1124-blog-%E2%80%93-la-moltiplicazione-dei-weinstein.html