Emma Marrone: ​"Neanche mia madre ha visto quanto dolore provavo"

La cantante salentina rompe il silenzio dopo la malattia e racconta il suo difficile momento in un'intervista esclusiva alla rivista Vanity Fair

Emma Marrone ha scelto la rivista Vanity Fair, nel numero in edicola il 23 ottobre, per raccontare al grande pubblico il difficile momento vissuto dopo la scoperta della malattia. La cantante salentina ha svelato, nell'intervista esclusiva, particolari inediti e ha mostrato il suo lato più fragile, racontando del dolore e delle ripercussioni sulla famiglia che la malattia ha procurato. Emma ha però mostrato anche il suo proverbiale lato combattivo: "Dopo l'intervento, mi sono tirata giù dal letto subito, perché per me era più importante mostrare alle persone a cui voglio bene che c'ero e che stavo bene". Poi confessa come la madre ha appreso la notizia della sua malattia: "Non ho fatto vedere nemmeno a mia madre quanto dolore provavo veramente. Però per la prima volta ho visto mia madre piccola".

Emma Marrone ha svelato di essersi "aiutata" da sola in questa difficile battaglia: "Non vorrei sembrare presuntuosa, però io mi sono aiutata da sola. Per quanto tanti ti dimostrino amore, famiglia, amici e altri, poi sei tu che ci devi fare i conti. E' stata la mia testa, il modo in cui mi sono proposta sin dall'inizio nei confronti delle situazioni. Sono una combattiva e ho sempre cercato di vedere il bicchiere mezzo pieno. Anche nei momenti più tremendi. Dico sempre che esiste un Karma. Se è successo a me, come succede a tanta gente, è perché doveva andare così e poi ci sarà un risvolto positivo, C'è sempre". La malattia l'ha costretta a un inatteso stop, ma il desiderio di tornare ancora più forte di prima sulla scena musicale e non solo è il suo motore principale. Nel nuovo numero di Vanity Fair, Emma racconta la paura, la sfida e il coraggio in questo momento cruciale della sua vita, che l'ha messa di fronte lall'ennesima e durissima prova.

«Non ho fatto vedere nemmeno a mia madre quanto dolore provavo veramente. Dopo l'intervento, mi sono tirata giù dal letto subito, perché per me era più importante mostrare alle persone a cui voglio bene che c'ero e che stavo bene». La malattia che l'ha costretta a fermarsi. Il desiderio di tornare ancora più forte di prima. La paura, la sfida, il coraggio. Emma Marrone ha condiviso in esclusiva con Vanity Fair la sua prova più importante. Qui trovate un’anteprima video dell’intervista che vedrà Emma protagonista di copertina del nuovo numero di Vanity Fair, in edicola da mercoledì 23 ottobre . Video by @vandalo @kamikairyfares @vito.pagano82, fashion editor @auroraeleone, producer @marinamoretti64, hair @scooby63, make-up @nikipinna, manicure @elena_stepaniuk, fashion assistant Giovanni Gerosa

Un post condiviso da Vanity Fair Italia (@vanityfairitalia) in data:

«Sono una combattiva e ho sempre cercato di vedere il bicchiere mezzo pieno. Anche nei momenti più tremendi. Se è successo a me, come succede a tanta gente, è perché doveva andare così e poi ci sarà un risvolto positivo, C'è sempre». La malattia che l'ha costretta a fermarsi. Il desiderio di tornare ancora più forte di prima. La paura, la sfida, il coraggio. @real_brown ha condiviso in esclusiva con Vanity Fair la sua prova più importante. Qui trovate un’anteprima video dell’intervista che vedrà Emma protagonista di copertina del nuovo numero di Vanity Fair, in edicola da mercoledì 23 ottobre . Video by @vandalo @kamikairyfares @vito.pagano82, fashion editor @auroraeleone, producer @marinamoretti64, hair @scooby63, make-up @nikipinna, manicure @elena_stepaniuk, fashion assistant Giovanni Gerosa

Un post condiviso da Vanity Fair Italia (@vanityfairitalia) in data: