Esposto alla Corte dei conti sui compensi di Fazio, Littizzetto e Benigni

Polemica sui compensi milionari elargiti dalla Rai a Fabio Fazio, Luciana Littizzetto e Roberto Benigni

Non si placano le polemiche sui compensi di Fabio Fazio, Luciana Littizzetto e Roberto Benigni. Il Codacons e l’Associazione utenti radiotelevisivi hanno presentato un esposto alla Corte dei Conti contro la Rai, e in più un’istanza d’accesso all’Agenzia delle Entrate per ottenere copia delle denunce dei redditi ("che sono pubbliche") dei tre personaggi televisivi e risalire ai cachet elargiti loro dalla Rai. In una nota delle due associazioni si sottolinea: "Non appena avremo questi dati sarà nostra cura divulgarli allo scopo di garantire massima trasparenza ai teleutenti".

Nella nota si dice anche che "quanto dichiarato da Fazio ieri è assolutamente assurdo e falso, nessuno può impedire per contratto di rendere pubblici i compensi, soprattutto se chi riceve il cachet decide di dare comunicazione di quanto percepito. Inoltre, la segretezza di cui ieri ha parlato Fazio viene cancellata di netto dal Fisco, dal momento che le denunce dei redditi sono pubbliche". Quanto scritto da Codacons e Associazione utenti radiotelevisivi fa riferimento al conduttore di Rai3 che ieri, nel corso di "Che tempo che fa" con ospite Renato Brunetta (guarda il video) non ha confermato i dati sul suo compenso Rai riferiti dal capogruppo Pdl alla Camera. "Il dg della Rai Luigi Gubitosi va nella direzione contraria alla trasparenza che l’azienda deve ai cittadini, principali finanziatori attraverso il canone - proseguono Codacons e Associazione utenti radiotelevisivi -. Se quindi Gubitosi non è in grado di garantire tale trasparenza, farebbe meglio a dimettersi".

Protesta anche l'Aduc: "Si leggono sui giornali i compensi dei personaggi tv più famosi si legge in una nota a firma del segretario Primo Mastrantoni - ma la legge obbliga la Rai a farlo per tutti i contratti. Sapere come funziona il canone, dove finiscono le tasse dei cittadini è un dovere che la Rai non rispetta, nonostante glielo imponga la legge". L'associazione prende spunto dal fatto che oggi un quotidiano "riporta la cifra di 5 milioni di euro per l’ingaggio del comico Crozza, altrettanto è quello del riflessivo Fazio".

Ma quanto percepisce Fazio da Viale Mazzini? Il presentatore ligure ha un contratto (in scadenza il prossimo giugno) da due milioni di euro l'anno (per un totale di sei milioni). Di recente ha siglato l'accordo futuro: 5,4 milioni per altri tre anni.

In una lettera a Dagospia Brunetta torna sulla polemica di ieri sera: "Ho osato chiedere se fosse vero il contratto da più di 5 milioni di euro che Fabio Fazio ha firmato o sta per firmare. Fazio ha detto che non si fanno queste domande, perché è roba riservata, saperlo favorirebbe la concorrenza. Ho risposto: la trasparenza è dovuta per legge, i denari sono legittimi, ma la Rai è degli italiani, che devono sapere - ha concluso Brunetta -. Fazio sostiene a questo punto che comunque il suo programma porta attivo alla Rai e si paga interamente da solo con la pubblicità, e mi invita a controllare. E allora? Quand`anche fosse vero, e non è vero, è il minimo sindacale: i programmi di intrattenimento e di infotainment di Viale Mazzini devono
far guadagnare per permettere poi di confezionare trasmissioni di servizio pubblico".

Intanto salta l’intesa tra Rai e Maurizio Crozza. A quanto si apprende da fonti vicine alla trattativa, erano in corso approfondimenti tra le parti per la definizione di un contratto. La Rai e l’agenzia di Crozza, dopo alcuni incontri iniziali hanno consensualmente convenuto di non dover procedere oltre. Anche se le cifre sono state smentite si era parlato di un compenso tra i 4,5 e i 5 milioni per tre anni di contratto.

Commenti

lamwolf

Lun, 14/10/2013 - 18:34

Senza vergogna questi!!!!! oltre 3 milioni di persone in povertà 4 milioni senza lavoro il 44% dei giovani senza un misero lavoro e loro.....Che vergogna e poi con la tv di stato!!!!!

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 14/10/2013 - 18:35

Da bravo Kompagno dovrebbe lavorare GRATIS, per il partito.

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 14/10/2013 - 18:36

Sarebbe ora che questi coglioncini scendino da Cavallo.Se dobbiamo stringere la cinghia dobbiamo farlo tutti .Dalla testa ai piedi.Pesci puzzolenti .Come sarebbe ora di cominciare a fare e dire chi sbaglia, PAGA.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 14/10/2013 - 18:36

e non solo fazio, ma pure Littizzetto, che si è presa un consistente compenso per insultare la destra e Berlusconi, vauro, per disegnare cose oscene su Berlusconi e destra, e perfino gramellini, quello che ti vomita addosso un sacco di scemenze senza senso, per insultare Berlusconi e la destra! siamo stanchi di gente come questa, che si fa pagare tanto e prende per il culo gli italiani costretti a pagare il canone della rai!!!

retnimare

Lun, 14/10/2013 - 18:39

Fazio, Littizzetto, Benigni, compagni di ....merenda. Fanno i comunisti coi milioni di euro.Quanta ipocrisia. Evviva l'Italia repubblicana, proletaria e fascista.

scipione

Lun, 14/10/2013 - 18:40

Se Gubitosi e Tarantola non si DIMETTONO subito,allora vuol dire che abbiamo superato il fondo della vergogna: Siamo veramente la repubblica delle banane,siamo nella m...a.

Ritratto di Y93

Y93

Lun, 14/10/2013 - 18:40

Fazio Littizzetto Benigni e San Toro..... TANTI MA TANTI TANTISSIMI e ancora di più...... Sono passati alla storia come la VERGONA DELL'ITALIA !!!!!

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 14/10/2013 - 18:40

vogliamo brunetta come conduttore di che tempo che fa aggratis.

retnimare

Lun, 14/10/2013 - 18:42

Che cosa fanno per guadagnare cosi' tanto????

dondomenico

Lun, 14/10/2013 - 18:45

La povera gente cosa deve fare? Chi non ha lavoro, chi lavora per 1.200 euro al mese, chi non riesce a mettere insieme il pranzo con la cena! Questi spudorati per dire quattro stronzate in televisione vengono pagati, con i nostri soldi, con milioni di euro. E' uno schifo, è una vergogna. La Rai usa i soldi nostri, vaffanculo Rai e tutto il management della Rai. Attenti che può arrivare il giorno in cui, altro che Grillo, veniamo noi cittadini comuni in viale Mazzini ma, con i forconi!!!!

alberto.rossattini

Lun, 14/10/2013 - 18:45

Io sono uno di quei coglioni che paga il canone e mi sento ancora più coglione se penso che i miei soldi vengono utilizzati in questo modo! Avrò scritto un milione di volte che non riesco a capire perchè debba ancora esistere il canone che tra l'altro è pagato da pochi fessi, quando sarebbe molto più onesto criptare la Rai concedendo ai soli abbonati la visione dei vari canali. Probabilmente non conviene a qualcuno che ha un tornaconto, quindi andiamo avanti così come pecore al pascolo!!!

LAMBRO

Lun, 14/10/2013 - 18:46

HANNO ANCHE L'ARROGANZA DI CONTORNARSI DI POVERETTI CHE LI APPLAUDONO PER QUATTRO SOLDI!! NON SI VERGOGNANO!! E PRTENDONO DI FARE I CONTI IN TASCA ALLA RAI E A TUTTI GLI ALTRI!! SE NON CI FOSSERO LORO LA RAI GUADAGNEREBBE MENO ..... MA ALMENO NON SAREBBE UN COVO DI VIPERE E MERCIMONI PAGATI DA TUTTI GLI ITALIANI!!!

Ritratto di Gimand

Gimand

Lun, 14/10/2013 - 18:47

@tomari, veramente s'è sempre detto: "Sono un kompagno, tu lavori io magno". Appunto, che c'è di strano? Pretendi forse che magniamo noi ed i kompagni lavorino?

Ritratto di venividi

venividi

Lun, 14/10/2013 - 18:47

Se guadagnano così tanto da auto-finanziarsi, perché hanno bisogno ANCHE del canone ? E' il momento di abolirlo.

Otaner

Lun, 14/10/2013 - 18:49

Desiderei sapere perché nel Consiglio di Amministrazione della Rai non faccia parte anche un abbonato, in possesso di un titolo di studo di scuola superiore,e/o laureato, che paga regolarmente il canone di abbonamento, il quale, a mio parere, dovrebbe essere estratto a sorte. Certi compensi da paperone elargiti a persone sia pure molto brave che fanno crescere gli ascolti, dovrebbero essere più contenuti, vista la grave crisi che stiamo attraversando.

Giampaolo Ferrari

Lun, 14/10/2013 - 18:52

Questi squallidi personaggi fanno le pulci ai politici,ma quando gli chiedi conto di suoi guadagni non sa da sapere.VENDERE LA RAI SUBITO.

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Lun, 14/10/2013 - 18:54

Questo è solo uno dei molti esempi dell'impegno culturale e informativo rivendicato a piè sospinto dall'emittente pubblica che si manifesta regolarmente con trasmissioni di propaganda politica a favore della sinistra e con munifiche elargizioni ai suoi accoliti. Non dimentichiamo poi le centinaia di migliaia di euro che la RAI spreca regalandole ai concorrenti delle sue demenziali trasmissioni serali. E per mantenere un carrozzone di giornalisti faziosi che rasentano l'italiano (per i quali, ad esempio, si dice stamani perché fa rima don domani)mamma RAI pretende il canone oltre a mantenere la pubblicità come una qualsiasi televisione commerciale ! Provate a fare due conti: vedreste che, eliminando i super compensi dei compagni conduttori e le regalie delle trasmissioni a premi (culturali a livello di carta igienica usata) si potrebbe eliminare il canone !

cast49

Lun, 14/10/2013 - 18:54

è una razza bastarda...

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Lun, 14/10/2013 - 18:55

I soliti ridicoli e vigliacchi. Perche' non scrivete un bell'articolo su quanto e' costato il flop del programma del pregiudicato Sgarbi sulla RAI soppresso dopo la prima puntata? Ve lo dico io: una frode da un milione di euro solo per il cachet di Sgarbi (corresposto in toto anche con cancellazione del programma) e otto milioni per tutte le puntate mai andate in onda. Siete squadristi smidollati, non liberali. Fazio "il comunista" compete sul mercato molto meglio dei vostri politici marchettari da strapazzo e frodatori. Lui i soldi alla RAI li porta, non li prende frodando i contribuenti.

mezzalunapiena

Lun, 14/10/2013 - 18:57

il fatto che fazio,littizzetto e benigni guadagnino milioni fa venire il voltastomaco,ma quello che trovo ipocrita è che tutti chiamano canone ma non è vero,è una delle tante tasse sulla proprietà quindi,non so quale governo abbia legiferato, non si può disdire e qualcuno che siede molto in alto la chiama democrazia.

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 14/10/2013 - 18:57

vogliamo brunetta presidente della raiset.

marco1977

Lun, 14/10/2013 - 18:57

Il discorso non farebbe una grinza se il suo programma facesse perdere soldi alla RAI,cosi che non mi pare essere.E poi scusate,e i soldi che ha preso Sgarbi per quel programma durato una puntata?Voglio sapere se gli è stato pagato tutto il cachet o solo quella puntata.Forza IlGiornale,fate una volta tanto seria informazione.

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 14/10/2013 - 18:58

suggerisco benny mannocchia direttore generale dei cessi rai.

pl.braschi@tisc...

Lun, 14/10/2013 - 18:59

Hanno fatto benissimo a presentare un'esposto contro questi rubagalline targati prima Partito comunista ed ora PD! Ladroni come Benigni non ne ho visti molti in questo Paese!

viento2

Lun, 14/10/2013 - 18:59

retnimare-cosa fanno x guadagnare tanto semplice fanno le marchette alla sx padrona di rai3

cast49

Lun, 14/10/2013 - 18:59

retnimare, cosa fanno? un cavolo, sputtanano i nemici...ma lo possono fare anche con pochi soldi per non subire la nostra rabbia, ma anche per rispetto a chi è costretto a pagare il canone.

pl.braschi@tisc...

Lun, 14/10/2013 - 19:00

Fuori dalla Rai quel "bottino" della Littizzetto!

Klotz1960

Lun, 14/10/2013 - 19:00

E' pazzesco che con i soldi del canone si debba finanziare chi insulta un terzo del popolo italiano, come Benigni e la Litizzetto, sono pazzesche queste cifre, ed e' pazzesco che gli stipendi non siano pubblici.

Ritratto di scandalo

scandalo

Lun, 14/10/2013 - 19:02

e se parlasse e si scoprisse che parte dei compensi finiscono nelle tasche di bersani , letta e napolitano ecc. ?? naturalmente solo supposizione s'intende !!

Ritratto di scandalo

scandalo

Lun, 14/10/2013 - 19:03

LADRI UNITEVI !!

Ritratto di scandalo

scandalo

Lun, 14/10/2013 - 19:04

LADRI UNITEVI !!

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Lun, 14/10/2013 - 19:04

Splendida l'idea di alberto.rossattini. Chi ha SKY o Mediaset Premium vede i programmi solo se ha pagato. Oggi che le trasmissioni terrestri esistono solo in digitale e non più in analogico non vi è nessuna difficoltà tecnica a criptare dei canali ed a farli vedere solo a pagamento. Temo tuttavia che tale affermazione sia considerata una bestemmia negli ambienti RAI in quanto sanno benissimo che, se venisse attuata una simile soluzione, gli utenti RAI si ridurrebbero del 90%. Forse per questo nessuno ne ha mai parlato !

Ritratto di pinox

pinox

Lun, 14/10/2013 - 19:05

bene, è giusto che si sappia quando costano perchè vengono pagati con soldi nostri e nonostante il canone l'azianda è ancora in perdita e ha 350 milioni di debiti.

romacentro

Lun, 14/10/2013 - 19:06

Quanta ingenuità vedo nei commenti. Ma qualcuno pensa veramente che uno come Fazio paghi qualcosa? Egli fa parte della casta che conta veramente (è l'unico giornalista italiano che ha portato in studio quella persona, brutta dentro, che si chiama Carla Bruni), è un antiberlusconiano della prima ora, e non ha mai smesso di vomitargli addosso. Questo è un "merito" che nessun giudice gli potrà mai negare. Non vi fate illusioni

cgf

Lun, 14/10/2013 - 19:06

sempre a fare il pelo a tutti e non appena qualcuno vuol saperne di più su di loro... si arrabbiano? epperké? li fai guadagnare.. ok, allora perché vai su SKY?

bombaci

Lun, 14/10/2013 - 19:06

Speriamo!!! Ora basta!!! Paghiamo canoni e tasse e questi maledetti ingrassano alle nostre spalle. Che competenze hanno per prendere questi soldi da un ente pubblico?

Ritratto di fabiobonari

fabiobonari

Lun, 14/10/2013 - 19:06

Bene: non gli pareva abbastanza il ridicolo di cui si è coperto ieri sera.

Ritratto di neuro truffolo..

neuro truffolo..

Lun, 14/10/2013 - 19:07

rai, che mer.... carrozzone

Anselmo Martini

Lun, 14/10/2013 - 19:07

Vediamo se trovo un destrorso che mi parla dei 4 miliardi e mezzo di euro persi da Alitalia per la scelta sciagurata fatta da SILVIO BERLUSCONI o se la butta in caciara parlando del cachet di Fazio, aspetto fiducioso.

LAMBRO

Lun, 14/10/2013 - 19:09

SCOMMETTIAMO CHE TUTTI QUESTI SOLDI LI HANNO ANCHE PORTATI ALL'ESTERO? VORREI PAGARE LA SCOMMESSA MA SONO CERTO DI VINCERLA!!!

jurispino

Lun, 14/10/2013 - 19:10

VERGOGNATEVI! E pensare che c'è gente che vive con 450 euro al mese e l'Agenzia delle Entrate esige anche il pagamento della tassa sulla televisione! Spero tanto che in Italia si faccia una rivoluzione con la presa del Parlamento come la presa della bastiglia in Francia!

Ritratto di fabiobonari

fabiobonari

Lun, 14/10/2013 - 19:13

Bravo Brunetta; non ti eri coperto di ridicolo abbastanza, ieri sera. Con tutti i disastri che hanno combinato Prodi (Euro a cambio errato, distruzione dell'Iri), e De Bebedetti (la fine dell'Olivetti, per dirne una) ti vai a attaccare a 5 miseri milioni. Fazio se li guadagna più di te, se non altro per l'acqua che porta al mulino dei suoi mandanti bolscevichi.

Ritratto di sailosai

sailosai

Lun, 14/10/2013 - 19:15

Non c'e piu religione ora e tempo di passare ai fatti basta con le parole e si potrebbe gia cominciare a boicottare san remo e queti due fighetti di prentatori e cosi via con il buffone benigni e poi dopo il flop li denunciamo per appropiazione indebita ciao.

gianni71

Lun, 14/10/2013 - 19:16

Voglio la Pascale a Ballarò, Mortimermouse a Servizio Pubblico e bruna.amorosi a Piazza Pulita.

GINO_59

Lun, 14/10/2013 - 19:16

comunisti? (per convenienza? ); proletari? manco per idea. Privatizzare la rai; il servizio pubblico con ore gratuite nei contratti di concessione.

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Lun, 14/10/2013 - 19:18

Brunetta e' un viscido vigliacco. Nulla piu'. Invece di rispondere sul buco di Alitalia di 4 miliardi, che lui e il suo padrone pregiudicato mafioso hanno creato mentre venivano stipendiati dagli italiani, si permette di fare le pulci a un altro dipendente pubblico stipendiato dagli italiani che, invece, porta soldi nelle casse dello stato.

Ritratto di Baliano

Baliano

Lun, 14/10/2013 - 19:20

C'hanno una sola faccia bifronte, ma otto saccocce. Basta guardarli anche di striscio: Il primo, la faccia-da-fazio, sorry, da kazio, semi-ebete, ma è oggettivo purtroppo per lui, rassegnati fazio, o fa qualcosa. L'altra, la faccia proprio non ce l'ha, o meglio somiglia in modo impressionante ad una pecora, ma allora dico io, con tutti quei soldini, miei e di tutti che insaccocciano, almeno un trapianto di faccia, se non di testa, potrebbero anche farlo: Ecchekzzo sono inguardabili, da sturbo sicuro, se non proprio da "fantioli".

domenico ninno

Lun, 14/10/2013 - 19:21

...e questi vanno in giro a dire che il popolo italiano li ama....

Silvio e me ne vanto

Lun, 14/10/2013 - 19:21

Che schifo! In un paese al collasso, con milioni di disoccupati, con aziende, fabbriche ed esercizi commerciali che chiudono ogni giorno, i lacchè della sinistra comunista guadagnano ognuno annualmente quello che servirebbe, nello stesso periodo temporale, a milioni di cittadini tutti insieme per sopravvivere a questa crisi! Dov'è che questo governicchio di incapaci vuole risparmiare? Sulle pensioni, abolendo o diminuendo l'adeguamento al costo della vita dei pensionati che, sempre gli stessi, sono già quasi due anni che se lo sono visto togliere da lacrima Fornero. La Rai, essendo un'azienda pubblica, perchè non deve sottostare a quei tagli che sembrano essere destinati, è notizia di oggi, alla sanità? Ma che dico: meglio sentire Fazio e & e poi morire per una tac che non puoi pagare o che, se te la fanno, devi aspettare 12 mesi, se sei fortunato! Gente ma quand'è che diremo basta a tutto questo! Ed è veramente da idioti scannarci tra noi di dx e di sx quando il problema è di tutti. Sveglia!!!!

jambo.0783

Lun, 14/10/2013 - 19:22

ci voleva il piccolo GRANDE Brunetta per smascherare un'altro pappone di stato, e che sfacciatamente non accetta che gli vengano fatte domande sui suoi guadagni faraonici con i soldi degli italiani.Non c'è più limite all'indecenza e la sopportazione è ormai arrivata al massimo.Ma che non ci sia un magistrato che chieda conto di tanta arroganza.......e se esiste una legge che obbliga alla trasparenza delle spese della rai perchè non viene fatta rispettare?

giovanni61

Lun, 14/10/2013 - 19:22

Trilussa Er compagno scompagno Un Gatto, che faceva er socialista solo a lo scopo d'arivà in un posto, se stava lavoranno un pollo arosto ne la cucina d'un capitalista. Quanno da un finestrino su per aria s'affacciò un antro Gatto: - Amico mio, pensa - je disse - che ce sò pur'io ch'appartengo a la classe proletaria! Io che conosco bene l'idee tue sò certo che quer pollo che te magni, se vengo giù, sarà diviso in due: mezzo a te, mezzo a me... Semo compagni! - No, no: - rispose er Gatto senza core io nun divido gnente cò nessuno: fo er socialista quanno sto a diggiuno, ma quanno magno sò conservatore!

Ritratto di scandalo

scandalo

Lun, 14/10/2013 - 19:23

Littizzetto LA VEDO COME UNA MISTRESS CHE S'INCHIAPPETTA IL FINOCCHIETTO fazio IN UN GIOCO SADOMASO !! SE POI VI SENTITE SOLI IL VOSTRO KOMPAGNO MARRAZZO E' SEMPRE DISPONIBILE !!

roberto78

Lun, 14/10/2013 - 19:25

ma cosa ci interessa di fazio ... licenzino i direttori se proprio sono convinti che quel contratto sia fuori mercato... piuttosto mi fa ridere Brunetta... rancoroso e vendicativo che oggi presenta un'interrogazione al presidente della Commissione parlamentare.. forse aveva ragione de andre...

roberto78

Lun, 14/10/2013 - 19:27

splendido poi il commento di Brunetta: "Quand`anche fosse vero, e non è vero, è il minimo sindacale: i programmi di intrattenimento e di infotainment di Viale Mazzini devono far guadagnare per permettere poi di confezionare trasmissioni di servizio pubblico"... ma diceva sul serio? parla lui che da quando fa il politico guadagna un sacco di soldi per non fare nulla e impunito per le boiate che propina?

tulapadula

Lun, 14/10/2013 - 19:28

mi chiedevo appunto su chi avreste sparato fango adesso che PDL e PD sono tutti amici con le mani nella marmellata adesso... Fazio e Lewtizzetto... whow che target !!

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 14/10/2013 - 19:30

VUOI VEDERE CHE LE PAROLE di Brunetta dette ieri sera a Fazio iniziano a FARSI SENTIRE!!!! Grazie Brunetta. Saludos

Ritratto di bracco

bracco

Lun, 14/10/2013 - 19:31

Buffoni, iniziando da chi ha deciso di dare questi compensi, dovrebbero essere cacciati dalla rai a calci in culo e Fazio dovrebbe solamente vergognarsi per per i nostri soldi che riceve immeritatamente, glielo darei io il tempo che fa, a pulire le latrine lui e tutto il suo staff, noi qua a tirare la fine del mese e l'imposizioni del pagamento del canone altrimenti arriva l'ufficio delle entrate a una rai spendacciona con quelli della sinistra, VERGOGNA

apostata

Lun, 14/10/2013 - 19:32

Brunetta ha fatto bene, anche se avrebbe potuto far notare che fazio si avvale della rendita di posizione dell'odioso gruppo di potere.

LOUITALY

Lun, 14/10/2013 - 19:33

Vergognosissimo buttare nel cesso milioni di euro di soldi pubblici. Arrogante e sprezzante il FazioSO che nasconde le cifre di soldi pubblici per, lui e quella buffoncella, sputare sempre e solo contro una parte del paese. ABOLIRE IL CANONE< PRIVATIZZARE LA RAI< ELIMINARE BOIARDI E BUROCRATICI STATALI

Mario-64

Lun, 14/10/2013 - 19:33

Che meraviglia questa sinistra post-comunista fatta di miliardari... Benigni che si fa' produrre il film da Berlusconi , Santoro con ville a destra e a manca ,Lerner sullo yacht di De Benedetti , Fazio che in un anno guadagna come un impiegato in una vita...almeno avessero la decenza di tacere.

Alessio2012

Lun, 14/10/2013 - 19:33

Io sarei orgoglio di far risparmiare gli ascoltatori italiani, non di far ingrassare il carrozzone rai.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 14/10/2013 - 19:34

rieccolo. riappare il cretino. proprio come i scarafaggi.....

paomoto

Lun, 14/10/2013 - 19:35

Ottima notizia, bravo Codacons

Ritratto di lucianaza

lucianaza

Lun, 14/10/2013 - 19:35

quanto potrebbero costare meno i prodotti senza yn così alto prezzo per la pubblicità? DOBBIAMO FARE UNO SCIOPERO DEI CONSUMI CHE FANNO PUBBLICITà COSì COSTOSE,A COMICIARE DA QUELLI DELPROGRAMMA DI FAZIO: SPEGNERE TELEVISORE E NIENTE ACQUISTI

wizardofoz

Lun, 14/10/2013 - 19:39

A ersola et alt.: Capisco che nomen omen, ma commenti un po' più articolati, no? Due battutine stupide e basta? I milioni si danno ai grandi artisti, sportivi, manager, etc. che portano un valore aggiunto. Nessuno si scandalizza, mi pare, se Madonna guadagna i milioni a palate con il contributo anche dei poverelli che spendono metà stipendio per un suo spettacolo. E così vale per i calciatori e altri. Ma i nostri mostri sacri televisivi, anche volendo propendere per la loro parte politica - che è il solo motivo per la loro beatificazione a "artisti di regime" - sono veramente penosi. Mi si dirà: anche Benigni?. Si, senza dubbio. Un grande attore interpreta diversi personaggi, Benigni interpreta solo se stesso. Se non urla, salta in un crescendo senza senso; se non legge la Divina Commedia, forzando un accento toscano, che manco Dante! Se non inneggia a una Costituzione Italiana che non conosce, che altro sa fare? Re Lear? Ma Littizzetto chi è mai? Non una bella donna (e passi); non una fine dicitrice (e passi); non una imitatrice arguta (e passi); non un'attrice classica (e passi). Littizzetto è l'immagine dei sinistri sfigati che, se domani vincessero al Totocalcio, andrebbero diritti a comprarsi la Ferrari. Altro che Marx (che non conoscono) e compagno qui e compagno là! La Littizzetto porta sulla scena il sinistro rancoroso, geloso, sprezzante per l'incapacità di riuscire, di emergere e lo fa come una catarsi del suo stesso io. Solo in Italia. Su Fazio, che dire? L'ha messo lì Dalema e chi lo smuove? E' funzionale al suo partito. E' il sol dell'avvenire in forma sghignazzante. Come i suoi colleghi "sente" il popolo solo con qualche milionata in tasca.

LAMBRO

Lun, 14/10/2013 - 19:42

SAREBBE ORA DI PASSARE AI FATTI ....QUELLI SERI!! ALTRIMENTI NON NE USCIAMO!! PERO' NON ABBIAMO IL CORAGGIO E SPERIAMO CHE SIA SEMPRE QUALCUN ALTRO A COMINCIARE!! MIO NONNO DICEVA: CI SONO ANCORA TROPPI SOLDI!! AGGIUNGO : LE RIVOLUZIONI LE FA CHI HA FAME... E NOI STIAMO ANCORA TROPPO BENE!!

eso71

Lun, 14/10/2013 - 19:47

Ordine di Brunetta in redazione: "ok ho fatto l'affondo ieri sera, ora potete lanciare l'articolo a caratteri cubitali in prima pagina" LOL Chiedo alla redazione di mettere in prima pagina lo stipendio scandaloso di Brunetta e fare un bel elenco di tutti i danni che la sua presenza ha procurato al paese, partendo dal danno di immagine.

m.m.f

Lun, 14/10/2013 - 19:48

La Rai,oltre che politicizzata a 360 gradi è,un altro CANCRO MALIGNO per l'economia del paese. Andrebbe anche questa in tutto meglio o,almeno in parte PRIVATIZZATA!

Ritratto di MelPas

MelPas

Lun, 14/10/2013 - 19:48

Mentre l'Italia muore di fame, questi energumeni comunisti dilapidano il patrimonio Rai, soldi rubati dalle nostre tasche. Dovrebbero vivere con 1000 € al mese per poter capire la povertà.Bisognerebbe abolire il canone,questi energumeni non fanno ridere, fanno piangere. "lantagonistamacomer.it" di MelPas.

FerguSSon

Lun, 14/10/2013 - 19:51

ma quanto invidia cari bananas. Voi non avete nessuno di spessore in grado di fare programmi di successo. Nessuno siete mediocri. anzi forse qualcuno di spessore c'era, Giuliano Ferrara. Quanto guadagnava? e Sgarbi? e l'immorta bruno vespa quando prende da mamma RAI? e Nicola Porro? io pago il canone e non voglio che i miei soldi vadano a Vespa :-D contenti? siete una minoranza mi spiace. MINORANZA. anzi no siete MINORATI. ahahahah

Angel7827

Lun, 14/10/2013 - 19:53

i soliti commenti patetici e mediocri, calcolate la copertura della pubblicità sui programmi di fazio e benigni e quelli di ferrara e sgarbi...si sgarbi, quello che ha fatto una trasmissione di due ore e dopo è stato sospeso...ha percepito 3 milioni di euro.

prodomomea

Lun, 14/10/2013 - 20:01

Che bel tempo che fa sempre per lor signori! Fazio, Litizzetto, Crozza...bravi, bravi, bravi!

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 14/10/2013 - 20:06

wizardo ecc. guarda che io vengo qui ogni tanto perchè questi articoli e i vostri commenti sono molto divertenti e di conseguenza mi ispirate delle minkiate,mica vengo qui con la speranza di confrontarmi con dei pozzi di scienza come mortimermouse. insomma per le discussioni serie vado altrove.

Ritratto di serjoe

serjoe

Lun, 14/10/2013 - 20:08

Fazio Littizzetto Benigni e San Toro,per nominarne solo alcuni, son kompagni di merende , usi a vivere di prebende.Il loro idealismo e' l'antiberlusconismo da cui trar profitto ,alle spalle del popolo condito,da stronzate emanate dai poteri forti programmate.Si sentono eroi del popolo dei buoi,che ride del loro umorismo sempre centrato sull'antiberlusconismo.Gli "eroi" della sinistra che applaude e ride nell'arena della stupida messinscena.La risata dei cretini che si pensan fighi per una battuta recepita che non vale una cippa.Il comico intanto se la ride per davvero, con la grana che aumenta e i cretini ridolini che gli fanno i festini.

marcellopedretti

Lun, 14/10/2013 - 20:09

Bravo Brunetta finalmente qualcuno si sveglia contro questi fancazzisti che per due minchiate che dicono vengono ricoperti d'oro mentre la stragrande maggioranza delle persone muore quasi di fame. Ieri sera questo saccente sinistro di Fazio ha detto che il suo stipendio da nababbo viene pagato dalla pubblicità, ma siccome che la pubblicità va sulla Rai pagata col canone allora tutti questi soldi potrebbero essere risparmiati ed è ora di turnover, fuori dai coglioni. Oltre la meritoria presa di posizione di Brunetta occorre una mega manifestazione davanti a saxrubra con lancio di uova e pomodori, pensare agli italiani disokkupati pliss. Che tempo che fa? è tempo che ti cacciano via, ma hai una possibilità entrare nel partito dei compagni.

Ritratto di pinox

pinox

Lun, 14/10/2013 - 20:17

grande brunetta!!! ....ce ne fossero in parlamento di rompicoglioni come Lei!!! grazie!!!

thelonesomewolf97

Lun, 14/10/2013 - 20:18

UNA VOLTA SI DICEVA : PREDICA BENE MA RAZZOLA MALE... ECCO QUELLO CHE HANNO FATTO E FANNO SEMPRE I KOMPAGNUCCI : QUELLO CHE E' TUO E' MIO E QUELLO CHE E' MIO E' MIO. SE I VARI LITTIZZETTO, FAZIO, VAURO, ECC. ANDASSERO A VIVERE A CUBA, IN CINA O IN COREA DEL NORD, SAREBBERO COERENTI CON LE LORO IDEE BACATE. MA NO, FANNO I KOMUNISTUCCI A CASA LORO, CON LE COMODITA', IL LUSSO, LA PAPPA BUONA E ABBONDANTE, LORO. E CON LORO DOVREBBERO ANDARSENE ANCHE TUTTI QUELLI CHE ANCORA STUPIDAMENTE, IGNORANTEMENTE, APPECORONATAMENTE, SEGUONO QUESTE IDEE, TIPO ERSOLA, TO', TANTO PER CITARNE UNO DEI TANTI. FORTUNA CHE PERO' SEMBRANO TANTI SOLO PERCHE' COME TUTTE LE COSE FASTIDIOSE FANNO RUMORE, TIPO LO SCIACQUONE DEL BAGNO, IL PETO DEL MALEDUCATO,LA MOTO DEL BURINO,IL RUTTO DEL KOMPAGNO ALLA FESTA DELL'UNITA' E VIA DICENDO. LA MAGGIORANZA E' SILENZIOSA E NON LI VUOLE!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Lun, 14/10/2013 - 20:19

QUANDO IL POPOLO INSORGE, QUALCOSA DI POSITIVO ACCADE..... QUINDI POPOLO ITALIANO BASTA SUBIRE RIPRENDIAMOCI LA NOSTRA SOVRANITA' E DIGNITA' DI ITALIANI CHE I POLITICI E L'UNIONE EUROPEA CI STANNO NEGANDO

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Lun, 14/10/2013 - 20:19

Brunetta fa solo demagogia. E' come prendersela coi calciatori perchè una volta giocavano per un panino mentre oggi prendono stipendi miliardari. E' la legge di mercato bellezza e c'è da stupirsi che un sedicente economista liberale come te se ne scandalizzi tanto.

FRANGIUS

Lun, 14/10/2013 - 20:22

SAREBBE ORA! DA TEMPO MI CHIEDO ED IN MILIONI CI CHIEDIAMO DOVE SONO I BILANCI RAI E SOPRATUTTO QUANTI MILIARDI CI METTIAMO ATTRAVERSO LO STATO PER FARE VIVERE QUESTO ENTE INUTILE,VISTO CHE CERTAMENTE CON STI SPRECHI E' STRAPASSIVO E FORAGGIATO DALLO STATO CHE POI FINGE DI NON TROVARE 1 MILIARDO PER NON AUMENTAR L'IVA.E' CRIMINALE,NEL CASO SPECIFICO E SOPRATUTTO NELLA SITUAZIONE ATTUALE DI MISERIA,MANTENERE QUESTI TRE CIALTRONI CHE RIDERANNO ALLE SPALLE DI TUTTI GLI ITALIANI SAPENDO DI ESSER MENO CHE MEDIOCRI E DI VALERE TANTO...MA VI IMMAGINATE,FUORI DI LI',CHI DAREBBE 3 MILIARDI ALL'ANNO DI VECCHIE LIRE AD UN TIPO COME FAZIO ? LA SPENDING REVIEW NON ESISTE PER LA RAI ? W MEDIASET CHE PRODUCE,RENDE ALLO STATO E NON CI COSTA NIENTE !

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Lun, 14/10/2013 - 20:24

Larga ai giovani con X Factor&Italia's got talent? 'A fecc du chezz! Mi dite a servono 3 super pagati per condurre in Rai-Tv, una trasmissione del kaiser con minimo ascolto? Ce bisogno di preistorici Magalli e Pippo Baudo a condurre quando le suddette trasmissioni sfornano ragazzi con talento eccezionali e mille volte più bravi? Quando mai, un produttore Hollywoodiano si sognerebbe di scritturare una Star ultra 40 enne come una protagonista? Invece, abbiano Santoro, Fazio, Magalli, Baudo che per farsi dare una toccatina alle palle da Benigni ed un balletto con Sharon Stone ci è costato un milione e mezzo di euro? Basta agli sperperi, ma larga ai giovani con minor cachet e risparmi per Pantalone? Tanto ci vuole trasformare la Network Rai-Tv carrozzone Politico, in Public Company in modo tutti possono contribuire, guadagnarci e decidere chi assumere e chi scritturare per una buona gestione, che, a quanto pare mettono in onda con ritardo di un'ora: manca timer o capacchione o hanno intelligenza pecorina? (Intesa, ricevere il provola da Striscia).

diegom13

Lun, 14/10/2013 - 20:25

Se le cifre sono vere, Fazio avrebbe accettato una riduzione del compenso rispetto al contratto in scadenza. Detto questo, la stima che fa Fazio è un po' superficiale, perché considera il totale dell'incasso pubblicitario. Se S è l'incasso totale nell'orario coperto da Fazio, ed M è la media realizzata da altri programmi nella stessa fascia negli anni precedenti, l'effetto-Fazio non può essere quantificato come S, ma come S-M, cioè l'incasso meno il valore che la fascia oraria ha indipendentemente dal conduttore. In ogni caso, penso che un canale pagato dal canone non debba competere a suon di cachet per delle star affermate, ma piuttosto con l'originalità e il talent scouting.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Lun, 14/10/2013 - 20:25

Larga ai giovani con X Factor&Italia's got talent? 'A fecc du chezz! Mi dite a servono 3 super pagati per condurre in Rai-Tv, una trasmissione del kaiser con minimo ascolto? Ce bisogno di preistorici Magalli e Pippo Baudo a condurre quando le suddette trasmissioni sfornano ragazzi con talento eccezionali e mille volte più bravi? Quando mai, un produttore Hollywoodiano si sognerebbe di scritturare una Star ultra 40 enne come una protagonista? Invece, abbiano Santoro, Fazio, Magalli, Baudo che per farsi dare una toccatina alle palle da Benigni ed un balletto con Sharon Stone ci è costato un milione e mezzo di euro? Basta agli sperperi, ma larga ai giovani con minor cachet e risparmi per Pantalone? Tanto ci vuole trasformare la Network Rai-Tv carrozzone Politico, in Public Company in modo tutti possono contribuire, guadagnarci e decidere chi assumere e chi scritturare per una buona gestione, che, a quanto pare mettono in onda con ritardo di un'ora: manca timer o capacchione o hanno intelligenza pecorina? (Intesa, ricevere il provola da Striscia).

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 14/10/2013 - 20:27

Brunetta è un gigante nel vincere le guerre microscopiche. Più sono facili e piccole più si impegna.

giorgio solda'

Lun, 14/10/2013 - 20:27

Finalmente i maiali di sinistra ma con il portafoglio a destra verranno puniti. Io speravo fosse il popolo a punirli prendendoli a calci nel sedere da Milano a Palermo. Con quelle facce da impuniti fanno veramente schifo. E gli Italiani dovrebbero pagare il canone ala Rai ? Mai ,rivolta fiscale a casa i papponi.Viva l'ITALIA

hellas

Lun, 14/10/2013 - 20:27

Oramai è una esigenza imprescindibile : privatizzare la RAI , così chi vorrà pagare 5 milioni di euro al chierichetto buonista, o alla racchiaccia sguaiata che gli tiene bordone, butterà nel cesso i suoi, di soldi, non i nostri ! Brunetta fa bene a rompere il muro di gomma che è, ed è sempre stata , la RAI, oramai baraccone senza senso, e stipendificio per compagni senza vergogna !!

Ritratto di scandalo

scandalo

Lun, 14/10/2013 - 20:30

LAMBRO.......NON STIAMO TROPPO BENE !! ANZI STIAMO PROPRIO MALE E Sarebbe L'ORA DEL MANGANELLO !! MA A DIFFERENZA DI CIRCA un secolo fa i magistrati , i politici , i militari COLORO CHE DETENGONO IL POTERE non se la PASSANO poi male , fanno una MAZZA e molti prendono lauti stipendi e pensioni!! Mi viene in mente la rivoluzione francese , mi pare che le condizioni sociali siano le medesime !!

tommy1950

Lun, 14/10/2013 - 20:32

IO il programma di questo Fazio non lo vedo da molto tempo perchè mi fa alzare la pressione e poi c'è questa Litizzetto,mi dicono che, per far ridere quelli di sinistra, poverina è costretta a dire parolacce in continuazione altrimenti non capiscono le battute. Ma quelli di sinistra non erano cult? Comunque questi sfacciati si fanno la notorietà tramite la Rai e poi costringono la Rai stessa a pagarli a peso d'oro.Io mi sono rotto di pagare anche loro.

Corrado Luciani

Lun, 14/10/2013 - 20:32

Il Codacons dovrebbe proporre ben altro: privatizzazione di due reti Rai, cessione di una rete Mediaset ad altro polo televisivo e avremo così maggiori entrate finanziarie, pluralismo dell'informazione e rispetto di una sentenza europea. Nell'unica rete pubblica allora dovremo pretendere servizio pubblico, informazione indipendente e razionalizzazione dei compensi. Ovviamente questa situazione non conviene certo a Berlusconi che ha il quasi monopolio delle reti privati e un forte controllo su quella pubblica che usa sapientemente in periodi elettorali. Per questo è ancora sulla cresta dell'onda dopo 20 anni di fallimenti e di leggi ad personam. In effetti Fazio è un "contentino" per il PD, contentino che almeno non è un costo effettivo, a differenza di altre situazioni (Ferrara, Sgarbi e Benigni, compensi milionari per dei grossi flop). Limitare compensi a persone che fanno audience significa aggravare ancora di più il deficit della Rai, perché i personaggi famosi trovano spazio in altre reti (magari quelle Mediaset, con un Fazio "addomesticato" e meglio disposto verso il berlusconismo).

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Lun, 14/10/2013 - 20:32

...Quello che mi duole è che, quella che dovrebbe essere una guerra da combattere all'unanimità contro il "nemico" comune che si identifica in chi sperpera, in così male modo, il denaro pubblico, diventa una battaglia tra miserabili che tifano per questo o quel politico, rendendo così inefficace ogni protesta. Sarebbe interessante conoscere anche il "costo" del vari direttori RAI e relativo tfr.

diegom13

Lun, 14/10/2013 - 20:33

@alenovelli: ma perché il buco di Alitalia l'avrebbe creato Berlusconi? Non riesco a individuare il filo logico del suo discorso. Immagino che lei intenda dire che Alitalia avrebbe dovuto essere ceduta ad Air France invece che ai privati italiani, ma in primo luogo l'idea era che i privati poi si arrangiassero: mica l'ha detto Silvio che dovevano prender decisioni sbagliate e poi richieder soldi allo Stato; e poi: siamo sicuri che Air France (che ha una maggioranza relativa in mano allo Stato francese - direttamente e indirettamente -)non avrebbe a sua volta atteso giusto un annetto prima di chiudere il baraccone, papparsi i preziosi slot e trovare una bella soluzione per mettere di nuovo i lavoratori a carico dello Stato italiano?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 14/10/2013 - 20:33

WIZARDOFOZ sicuro. i grandi artisti vanno pagati per il loro talento. giustissimo. ma quei grandi artisti come madonna, de niro, pausini, alonso, Beckham, non vanno in tv per insultare Berlusconi e la destra :-) non sono pagati per sbroccare a spese del pubblico che paga per vedere spettacoli e non per sentire insulti. invece in italia abbiamo gente come crozza, fazio, Floris, Lerner, guzzanti, albanese, che hanno un solo compito: insultare. e vengono pagati a peso d'oro. pare un tanto al chilo di insulto.... ti sembra normale tutto questo? infatti nelle televisioni di Berlusconi non trovi uno che viene pagato per insultare!

giorgio solda'

Lun, 14/10/2013 - 20:35

Alenovelli. Caro compagno se fosse cosi anche Sgarbi fa parte di questa categoria di PAPPONI alle spalle del popolo. Ma noi di destra abbiamo il coraggio di dirlo..... e comunque Sgarbi e' uno su mille vostri compagni.Forza Italia risollevati.In Europa soffia un vento di cambiamento vero per i POPOLI. Viva l'ITALIA

WSINGSING

Lun, 14/10/2013 - 20:36

Da cittadino italiano ho sempre pensato che la RAI dovrebbe essere meglio amministrata, a cominciare dai compensi. Poi mi chiedo: CHI E' il maggior colpevole? l'attore, l'artista che contratta o chi permette che i soldi vengano sperperati in questa maniera? Solo per la cronaca ricordo di aver letto che la Litizzetto oltre due anni fa dichiarava al fisco un reddito di oltre unmilione e ottocentomila euro l'anno. Meditate, cittadini, meditate........

conenna

Lun, 14/10/2013 - 20:38

Brunetta e l'articolista cercano, come sempre, di intorbidare le acque per far passare le loro tesi. Se è vero che la dichiarazione dei redditi è pubblica, è altrettanto vero che trattative e contratti non definiti sono coperte dall'obbligo del segreto per i contraenti. La RAI ha un bilancio pubblico che mostrerà quali sono le cifre globali degli emolumenti e i singoli contraenti avranno l'obbligo di dichiarare i loro redditi. Tutto il resto è polemica meschina. Quanto guadagna l'estensore dell'articolo? E il direttore Sallusti? Come minimo prima di pretendere la pubblicazione degli emolumenti altrui, sarebbe elegante precisare e divulgare i propri.

giorgio solda'

Lun, 14/10/2013 - 20:40

Roberto 78.Solito comunista che ha paura del nome e cognome.Cambia testata scrivi su l'Unita' della tua amica Concita de Gregorio ,che ora conduce (che strano) una trasmissione su Rai 3 alle 20,10, e presenta solo ospiti graditi solo a voi compagni.Viva l'ITALIA

Roberto Casnati

Lun, 14/10/2013 - 20:46

Io non ho un televisore, non guardo nessuno spettacolo televisivo nè, tantomeno, guarderei gli osceni stupidissimi spettacolini di questi imbecilli strapagati. Perchè un parte delle imposte a mio carico trattenute alla fonte devono finire nelle tasche di questi quattro idioti?

Dako

Lun, 14/10/2013 - 20:50

Poveretti tutti e trè mi meraviglio che non abbiano chiesto anche l`aumento con interessi per gli straordinari pre puntate (dietro le quinte) quesi sinistroidi devono andar "fora du ball" e chi gli ha firmato i contratti milionari pure!!

Anselmo Masala

Lun, 14/10/2013 - 20:54

IMBROGLIONI!!!!!

bruno.amoroso

Lun, 14/10/2013 - 20:56

come per i calciatori, se fanno muovere giri d'affari (pubblicità) milionari è giusto che guadagnino questi stipendi! Sicuramente più di minzolini che fece perdere il 20% di audience al più importante tg italiano!

odifrep

Lun, 14/10/2013 - 21:00

wizardofoz (19:39) - egregio signore, ma Lei non ha null'altro da fare che precedermi nel replicare a tutti i sinistronzi?. Mi avverte prima un'altra volta. Sono lì a preparare le risposte a quei sinistrati, arrivo a leggere in ultimo, tutto quanto avevo preparato. Comunque, per questa volta La ringrazio, alla prossima pure. P.S.= Ha notato che quando il servizio non è di loro gradimento, riescono a posizionare solo all'ottavo posto (ersola) le loro stronzate?. Cordialità.

comase

Lun, 14/10/2013 - 21:03

Questi parassiti devono essere cacciati per sempre

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Lun, 14/10/2013 - 21:05

Se considerate gli appannaggi di Stato per migliaia di viscidi parassiti con autisti in abito fumo di Londra, che godono di genuflessioni per quarant'anni della loro carriera (chi più, chi meno), liquidazioni stratosferiche e tutto il resto, cosa volete che siano per Crozza 5 milioni (al netto la metà), per un'impressionante investimento di energie (mi pare per cinque anni, i migliori ultimi della sua vita professionale, in quello stressante genere). ??? Crozza è molto bravo, se non unico, così come lo è Benigni. Le loro presenze in TV sono una risorsa di spirito importantissima per gli Italiani, che sostituisce tonnellate di farmaci e collasso di cliniche. Poi fanno scattare la catena produttiva consumistica con effetti di recupero finanziario spalmato in tutto il mercato. Pertanto sarei molto cauto a demonizzare questo settore. Che poi, la Littizzetto ha stufato, sono d'accordo, la si potrebbe sempre ingaggiare nelle Poste come portalettere, con tanto di Fiat Panda, a strisce gialle. Fazio, onestamente, merita un decimo di quanto gli danno. Anche se è un bravo ragazzo. Benigni, anche con un decimo di quanto prende, non si potrebbe lamentare. Ma Crozza, no. Diamoglieli questi cinque milioni, che non sono poi tanti, in cinque anni, per lui. Per me merita di più. Consideriamo pure la percentuale che si becca la sua agenzia. Non vedo l'ora di sentirlo domani sera a Ballarò. -- riproduzione riservata - 21,03 - 14.10.2013

Ritratto di oliveto

oliveto

Lun, 14/10/2013 - 21:05

La rai?

deluso

Lun, 14/10/2013 - 21:06

Loro guadagnano 5, ma la rai coi loro programmi guadagna 10. Si chiama libero mercato, ed è la base della destra, quella vera. Lo scandalo sono i programmi che PERDONO soldi.

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 14/10/2013 - 21:13

CHISSA' SE I VERTICI RAI HANNO LA DIGNITA' DI DIMETTERSI, PAGARE CERTA GENTE CON LA CRISI CHE C'E', FAMIGLIE SENZA LAVORO..FANNO SCHIFO E NON SE NE RENDONO CONTO.

Ritratto di emarco54

emarco54

Lun, 14/10/2013 - 21:14

Bravo Brunetta ad alzare questo polverone. Supponente Fazio ad affermare che e' lui che fa guadagnare la RAi e non il contrario. Sarà anche bravo (!?!?!?!) ma diecimila netti al mese sono anche troppi per un conduttore che , seduto alla scrivania, pensa di essere chissàchi. Ne possiamo tranquillamente fare a meno.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Lun, 14/10/2013 - 21:17

Non siate invidiosi, anche a me piacerebbe guadagnare così tanto e forse di più, la fregatura è che non sono un lecca culo comunista!!

mauralombardia

Lun, 14/10/2013 - 21:18

che ingordigia hanno questi sinistri

Ritratto di Leonardo Luccardi

Leonardo Luccardi

Lun, 14/10/2013 - 21:19

Sono pronto a scommettere che questi tre piffeRAI della sinistra, avranno sottoscritto i loro lauti contratti con mamma RAi non come persone fisiche ma utilizzando una società di comodo. Ma questi non sono i sotterfugi dei beceri seguitori del Cavaliere?

Ritratto di scandalo

scandalo

Lun, 14/10/2013 - 21:21

Codacons , l’Associazione utenti radiotelevisivi hanno presentato un esposto alla Corte dei Conti contro la Rai,.. mentre i pm che fanno ?? hanno l'obbligo indagare solo contro berlusconi !! infatti quelli di bologna , il procedimento contro bersani lo hanno insabbiato !! pure la ministra si è incacchiata !!

pancito

Lun, 14/10/2013 - 21:23

Tipici ragionamenti comunisti,se chiedono quelle cifre è perché sanno che la Rai come introito ne avrà di più,sono soldi ricavati con la pubblicità,visto che i conti della Rai sono in rosso è l'unico sistema per fare cassa.Come quando si critica i guadagni dei giocatori,ma mi sapete dire quanta gente ci vive su di loro,giornalisti in primis.Ovviamente denunciando tutto all'erario.

lolo60

Lun, 14/10/2013 - 21:24

la cosa peggiore è che con i soldi che pago di canone devo pagare queste schifezze

Ritratto di rabillo

rabillo

Lun, 14/10/2013 - 21:26

Non si ragiona così, in una societa capitalistà e liberale, bisognerebbe controllare quanto introiti fanno fare alla Rai,e se la loro bravura è tale da compensare il loro stipendio al netto degli utili. Purtroppo la rai non è privatizzata quindi queste lamentele continueranno, come quelle su attori e calciatori; secondo un modello di società non meritocratico e socialista avete ragione, ma in un paese liberale chi fa guadagnare la sua azienda è giusta percepisca lo stipendio proporzionato al suo valore, che in tv si calcola con solo con lo share. non con le simpatie politiche.

Ritratto di rabillo

rabillo

Lun, 14/10/2013 - 21:26

Non si ragiona così, in una societa capitalistà e liberale, bisognerebbe controllare quanto introiti fanno fare alla Rai,e se la loro bravura è tale da compensare il loro stipendio al netto degli utili. Purtroppo la rai non è privatizzata quindi queste lamentele continueranno, come quelle su attori e calciatori; secondo un modello di società non meritocratico e socialista avete ragione, ma in un paese liberale chi fa guadagnare la sua azienda è giusta percepisca lo stipendio proporzionato al suo valore, che in tv si calcola con solo con lo share. non con le simpatie politiche.

Ritratto di dbell56

dbell56

Lun, 14/10/2013 - 21:29

BELLO FARE I MORALISTI UN TANTO AL CHILO SINISTRATI SINISTRONZI, CON I SOLDI (TANTI!!) IN SACCOCCIA DEGLI STUPIDI ITALIOTI COATTI E SCHIAVI DELLA RAI!! Complimenti!! Ma perchè nessuno perora la giusta causa dell'abolizione di quell'obolo odioso chiamato canone rai?

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 14/10/2013 - 21:31

xluigipiso -E resuscitato pisoluigi-ma dove ti eri nascosto.Sei stato a pantelleria o volevi arrivarea tripoli .? Mannaggia ,pero potevi rimanerci.

edoardo55

Lun, 14/10/2013 - 21:34

Non capisco come si possa dare così tanti soldi a quella scimmietta della Littizzetto? Che meriti ha? I suoi interventi sono di una banalità demoralizzante; ormai scontati e direi "a menù fisso". Come apre bocca si sa già cosa può dire. Come attrice: nulla. Fosse almeno bella!!

Ritratto di scandalo

scandalo

Lun, 14/10/2013 - 21:37

conenna.... lei è un idiota la rai è una società pubblica che si mantiene con i soldi dello stato ed il balzello del canone che pagano gli italiani , in verità i più furbi sono i meridionali che la evadono !! quindi fare dei paragoni con società private i cui azionisti ci possono rimettere quattrini è completamente fuori luogo !! soltanto un KOMUNISTA può farlo ed è il peggior insulto che possa rivolgergli !!

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Lun, 14/10/2013 - 21:41

Ersola - ma siete tutte uguali voi sinistri,la solita,miserevole scusa per giustificare la vostra presenza sui forum del Giornale.Vorrei ricordare che siete dei mediocri supponenti,se riuscite a divertirvi con coloro che giudicate di tanto inferiori a voi.Perciò cambiate aria.

Ritratto di falso96

falso96

Lun, 14/10/2013 - 21:44

MANDATELI A CASA QUESTI VENDUTI!!!!!

gennaio18

Lun, 14/10/2013 - 21:45

POVERO COMPAGNO FAZIO--SO NON VOLEVA DIRE A BRUNETTA QUANTO ERA IL SUO CONTRATTO. MA PERCHE' ANCORA PAGHIAMO IL CANONE A QUESTI LADRI.

Ritratto di caputese

caputese

Lun, 14/10/2013 - 21:47

Con la vostra crociata contro questi soggetti avete salvato l'Italia dal baratro...... complimenti per la vostra capacità di individuare i veri sprechi che ci hanno portato sul lastrico. Se fossero tutti come colui che ci ha regalato un bel suppostone da diversi miliardi con il logo Alitalia.......

Ritratto di Mordillo

Mordillo

Lun, 14/10/2013 - 21:48

Fazio, Crozza , Litizzetto, Benigni, Santoro, Travaglio ecc. tutte brave persone che predicano bene ma razzolano.... Stiamo andando a rotoli e questi si gonfiano le tasche di danari pubblici, sottratti per legge ai poveri italiani, ed elargiti da dirigenti incapaci e sottomessi a personaggi che di sinistra hanno solo gli slogan per portare "soldi" al loro mulino. Io ho già risolto a suo tempo il perbenismo di costoro, sfoderato via etere, semplicemente non guardando più i loro programmi.

Ritratto di unLuca

unLuca

Lun, 14/10/2013 - 21:58

Fazioso costoso ............

conenna

Lun, 14/10/2013 - 22:06

Caro Scandalo essere definiti idiota da Lei è una vera goduria; glielo assicuro. Impari prima a leggere cosa scrivo e poi... anzi no; non ne riparliamo proprio... . Con quelli come Lei, è tempo perso. Si curi il fegato.

entropia_italia

Lun, 14/10/2013 - 22:20

La foglia di fico con cui questi signori si proteggono è che con i loro programmi la Rai incassa molto di pubblicità. Non abbiamo ancora mai visto il rapporto tra i compensi e la pubblicità raccolta . Sarebbe bene conoscere i dati in dettaglio . Se fosse vero che questi “grandi personaggi” contribuiscono agli utili dell’Azienda allora il canone potrebbe essere minimo . Vediamo però che la Rai bussa di continuo alle nostre tasche .!!

entropia_italia

Lun, 14/10/2013 - 22:46

La foglia di fico con cui questi signori si proteggono è che con i loro programmi la Rai incassa molto di pubblicità. Non abbiamo ancora mai visto i rapporti tra i compensi e la pubblicità raccolta . Sarebbe bene conoscere i dati in dettaglio . Se fosse vero che questi “grandi personaggi” contribuiscono agli utili dell’Azienda allora il canone potrebbe essere minimo . Vediamo però che la Rai bussa di continuo alle nostre tasche .!!

citano39

Lun, 14/10/2013 - 23:04

Che facce toste questi sostenitori del regime. Hanno veramente un grande potere. E noi zitti!!!!!!!!!!!!!!

GRILLO6391

Lun, 14/10/2013 - 23:39

Sono convinto che il male della Rai siano le centinaia o migliaia di dirigenti messi da TUTTI i partiti a fare fondamentalmente il nulla e sommando gli stipendi di questi altro che i 5 milioni di Fazio.. poi se si superassero le ideologie e si andasse a vedere i bilanci penso che uscirebbero delle cose raggelanti, sulle quali Brunetta potrebbe veramente mettere le mani, ma forse era più comodo sviare l'argomento Alitalia con una risposta veramente fuori luogo. Le persone serie chiederebbero il conto in ugual misura dei miliardi di MPS e di quelli Alitalia, perchè alla fine sono stati presi dalle nostre tasche indipendentemente dal credo politico.

Ritratto di cape code

cape code

Lun, 14/10/2013 - 23:51

@Venividi bravo. Quando ieri FAZIOso ha detto che la trasmissione si finanzia da sola mi e' ribollito il sangue. Che continuino ad autofinanziarsi allora e insegnino anche alle altre trasmissioni cloaca della RAI come fare, cosi' da non romperci piu' i coglioni con questa questua forzata inutile del canone, infami ladri sinistronzi di Stato.

wizardofoz

Mar, 15/10/2013 - 00:04

Ersola: guardi, io sono totalmente convinto che lei non è in grado di affrontare nessun confronto dialettico, né orale, né scritto. Dimostri su questo blog cosa sa dire con argomenti sostenuti da un minimo di capacità retorica. Se no, vada a disquisire altrove, se la ospitano.

Triatec

Mar, 15/10/2013 - 00:11

In un momento difficile come questo, dove tutti i giorni noi comuni mortali siamo chiamati a fare sacrifici e tra l'altro anche a pagare il canone RAI, sentir volare certe cifre fa veramente male. I vari Fazio, Crozza, Benigni, Littizzetto ecc.ecc. sono pienamente consapevoli di essere super pagati, e si vergognano di dire quanto guadagnano. Fazio cade nel grottesco: "Un contratto che mi vincola alla riservatezza " ma davvero in RAI esistono contratti che devono tener segreto come spendono i nostri soldi?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 15/10/2013 - 00:15

Li pagano bene i maestrini che ogni giorno svolgono il loro compitino di PROPAGANDISTI DELLA SINISTRA. Lo staff degli insegnanti della SCUOLA DI TRINARICIUTISMO, ovvero Benigni, Fazio, Annunziata, Augias, Mirabella ed altri, si stanno amorevolmente prodigando per insegnarci che I BUONI SONO QUELLI CHE LECCANO I PIEDI agli smacchiatori di giaguari.

emilio ceriani

Mar, 15/10/2013 - 00:29

Ad Anselmo Martini. Non sono così informato come Lei per affermare che Alitalia ha perso 4 miliardi e mezzo di Euro perchè l'allora Presidente Silvio Berlusconi volle mantenere una compagnia di bandiera. Se li ha persi quando era a controllo pubblico è perchè così non funzionava. Anche l'attuale gestione di azionisti privati è stata deficitaria. Quindi anche così non funziona. Questi ultimi anni sono di crisi per tutto il settore aereo. Proviamo però a farla costare di meno per cercare di essere competitivi. Sia quando era a controllo pubblico che ora a controllo privato continua ad avere in comune una controparte che forse è quella che la condiziona. Circa il costo della Rai le faccio osservare che oltre ad una tassa annuale che pagano i possessori di televisore, pagano anche quelli che non lo posseggono allorchè concorrono a ripianare le perdite conseguite. Nel 2012 erano più di 200 milioni di Euro. Per assurdo, io contribuisco involontariamente a pagare il compenso del Dott. Fazio anche se non l'ho mai seguito. Il canale destinato alla ricezione della rete per la quale opera lo utilizzo per il videoregistratore così non corro rischi fi farmi del male da solo.

previlege

Mar, 15/10/2013 - 00:34

LA LITTIZZETO QUANDO PARLA MI SEMBRA UNA GALLINA FA SOLO SCHIFO E LA GENTE CHE LA GUARDA SONO POVERI DI MENTE , POI DARE TUTTI QUESTI MIGLIONI AL FAZIO E DA PAZZI E PRENDERE GLI ITALIANI PER FESSI E IGNORANTI BRAVO LA RAI PER QUESTO INSULTO AI ITALIANI CHE NON ARRIVANO ALLA FINE DEL MESE

Ritratto di Olindo Sacchetti

Olindo Sacchetti

Mar, 15/10/2013 - 00:52

E' facile fare il comunista in televisione quando poi ti pagano compensi milionari, questo vale sia per Fazio che pe la Litizzetto.

mbotawy'

Mar, 15/10/2013 - 04:54

Questa la chiamerei "mafia comunista".Una vergogna pagare questi pagliacci a suon di milioni con i nostri soldi.Sanno solo criticare, disfattisti italiani, che grazie al presente governo hanno liberta' di insultare e deridere chi non la pensa alla social-comunista, una dittatura vera e proprio allo stile bolscevico.

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Mar, 15/10/2013 - 05:18

trovo scandaloso che si ofrano SOLDI PUBBLICI cosi' a ufo, anche se riconosco a fazio una gerta b morigeratezza nei toni (non nella te3ndenziosa sostanza). SI PRTOTESTA PER I COSTI DEGLI ONOREVOLI E AFFINI E A COSTORO SI FA POCO CASO, ANCHE SE ESCONO DALLO STESSO PORTAFOGLIO....SE NON PAGASSIMO IL CANONE SAREBBE OK, CACTUS LORO, MA PAGANDO UN COSTOSO CANONE NON VOGLIO DARE NEPPURE L'8 PER MILLE DEL MIO CANONE A COSTORO

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Mar, 15/10/2013 - 05:42

Come è possibile dare tutti questi soldi a questi personaggi? Tanto sono soldi nostri, quindi se ne fregano altamente. Incoscienti

swiller

Mar, 15/10/2013 - 07:13

Se potete non pagate il canone, vedete dove vanno a finire i soldi. M

Duka

Mar, 15/10/2013 - 07:20

L'interrogativo che si pongono molti lettori (quasi tutti) è: che cosa fanno per guadagnare tanto? E' vero ma dimenticano che tutti e tre sono komunisti in rosso scarlatto. Raccontano balle alla gente che sghignazza alle demenzialità della Litizzetto o alle battute (sempre le stesse) di Benigni. Per Fazio basti dire che è talmente raccomandato da glissare persino il servizio militare.

Damiano Guerra

Mar, 15/10/2013 - 07:27

Giusto risparmiare soldi alla rai di questi tempi, suggerisco quindi di tentare altri contratti tipo quello di Sgarbi che ha raggiunto il minimo storico di share in prima serata per rai1 ed è stato pagato anche per le puntate che non ha fatto, inoltre direi di assegnare ulteriori fiction a Barbareschi e alla sua casa di produzione che le guardano solo i parenti ma hei, bisogna ancora saldare il patto fatto quando ha lasciato fli per tornare nel pdl (i debiti si onorano a destra), infine darei un bel 3000 euro a puntata a Ferrara per affossare completamente la prima serata rai (lui c'era riuscito benissimo), aha dimenticavo di mettere Porro su rai 2 e chiedersi perchè non fa gli ascolti di Santoro, altra genialata. A pensar male mi viene il dubbio che si voglia favorire mediaset.... ma di certo non è così, vero?

CALISESI MAURO

Mar, 15/10/2013 - 07:29

Sti compagni miliardari e a mio avviso di una scarsita artistica micidiale.

Annaritaspad

Mar, 15/10/2013 - 08:08

E poi la manovra taglia i soldi alla sanità. Tra lo spreco per il divertimento e le necessità per la salute si preferisce lo spreco per il divertimento

Annaritaspad

Mar, 15/10/2013 - 08:10

Basterebbe non guardare più guardare questi programmi

Annaritaspad

Mar, 15/10/2013 - 08:32

Anzicchè lamentarci non dovremmo seguire questi programmi. Immediatamente i compensi si azzererebbero

timoty martin

Mar, 15/10/2013 - 08:40

Uno scandalo. Una vergogna. Una indecenza che deve finire. La RAI con i nostri soldi (soldi di chi lavora sodo e fatica ad arrivare alla fine del mese) "ingrassa 3 comunisti le cui apparizioni in tv fanno solo pietà. Ripetono sempre le stesse idiozie, sono arroganti e si credono indispenabili. Questi tre fantocci, strumenti della sinistra, dovrebbero diminirsi da soli quel compenso milionario e provare a vivere con 1.000€/mese. A quelle tariffe "sindacali" sparirebbero finalmente dagli schermi.

Ritratto di MAXBRIX

MAXBRIX

Mar, 15/10/2013 - 08:46

@ALENOVELLI: non scendo nei dettagli della serie di imbecillità da te scritte, sicuramente dettate dalla frustrazione tipica del compagno/grillino di questi tempi. Ti consiglio soltanto di farti aiutare da un buon analista, possibilmente non compagno/grillino, e vedrai che dopo starai meglio.

angelovf

Mar, 15/10/2013 - 08:50

La RAI invece di pagare milioni a. questo manipolo d'imbecilli che dicono solo stronzate e sempre nella stessa direzione.... farebbe meglio interessarsi dei problemi del paese ad esempio contribuire a salvare la compagnia di bandiera Alitalia, io non capisco come si può essere così insensibili di un problema che fa parte dell' orgoglio nazionale, perché anche gli zulù hanno la loro compagnia di bandiera. Svegliatevi antiiitaliani.

Marioga

Mar, 15/10/2013 - 09:03

Nessuno si lamenta però se un tizio in mutande che prende a calci un pallone guadagna decine di milioni all'anno, vero, cari Italiani? Tutti disposti a pagare centinaia di euro l'anno per vedere le partite ma nessuno pochi euro di canone per vedere una trasmissione intelligente. Già la TV di Stato fa mediamente cag..., in più si vuole mandare via chi fa audience (e fa guadagnare soldi alla RAI) con la scusa dei compensi milionari. Fazio prenderà 5 milioni all'anno (che senz'altro son tanti) ma la RAI in quell'ora di trasmissione ne porta a casa almeno 10 volte di più in pubblicità. Quanta ignoranza.

Romolo48

Mar, 15/10/2013 - 09:12

ERSOLA ... sei sempre una certezza: "poche idee e solida imbecillità".

Baloo

Mar, 15/10/2013 - 09:21

Profittatori di regime in galera ! Controllare che non vi siano retrocessioni dei compensi verso coloro che firmano i contratti per la RAI. La RAI ? sia sciolta o gestita con criteri pubblicistici e sottoposta al controllo della Corte dei conti. Tetto degli stipendi equiparandoli a quelli dell'Esercito italiano. Neppure un euro delle persone anziane che pagano il canone per arricchire lo spettacolo. Meglio che la RAI trasmetta solo notiziari e musica sacra.

Tommaso Berretta

Mar, 15/10/2013 - 09:21

Di fronte ad un pervicace saccheggio delle risorse della rai tv (leggi impsizioni ai cittadini italiani) ma perchè una buuona volta non si risponde adeguatamente con il rifiuto a pagere il canone? Perchè dobbiamo mantenere questi figuri messi lì solo ed esclusivamente per sostenere una parte politica ben determinata? Ma è possibile che questo popolo sia ridotto senza attr.....?

vittorio102

Mar, 15/10/2013 - 09:25

viene da vomitare a vedere questo soggetto....fazio per mesi a far polemica sui costi della politica su cosa guadagna un deputato o un senatore e poi ora si apprende che lui guadagna 10 volte tanto ma questi sepolcri imbiancati sarebbero parte del .....SERVIZIO PUBBLICO? se li paghi il pd i propri compagni di merende non i cittadini con il canone... a proposito di liberta' chissa' perché sono obbligato a pagare il canone per mantenere fazio crozza l'altro di ballaro' e compagnia briscola.....ma...non diciamolo se no la concorrenza ce li pota via.....buon viaggio

vittorio102

Mar, 15/10/2013 - 09:27

ah approposito la litizzetto che continua a prendere in giro i preti...manda i figli in una scuola privata salesiana ......senza pudore ..direi

Ritratto di uno-nessuno

uno-nessuno

Mar, 15/10/2013 - 09:32

# Marioga - pur giudicando vergognosi i compensi dei calciatori,bisogna aggiungere che i costi del calcio non ricadono sui contribuenti.Mi domando in che mondo e in che modo viviate se non vi fa schifo l'enormità di certi compensi e siete disposti a giustificarli solo perché i beneficiari appartengono tutti al vostro partito,quindi devono essere strapagati perché sono i vostri agenti pubblicitari.

Baloo

Mar, 15/10/2013 - 09:32

Non ci interessano tanto le loro dichiarazioni dei redditi. Non li debbono proprio percepire dalla RAI. Facciamo una legge con effetto retroattivo per mandarli tutti in galera ! Tanto in questo paese l'art. 25,2^ comma della Costituzione non viene rispettato ! La legge è uguale per tutti ? Lo sia ! (questa è una provocazione ma le ruberie legalizzate della RAI lo sono altrettanto e di più. Non deve più agire secondo il diritto dei privati ma secondo il diritto pubblico ! )

Gianca59

Mar, 15/10/2013 - 09:38

Mettere sul mercato 2 canali RAI con tutti i programmi delle star alla Fazio che con i suoi programmi fa guadagnare all' azienda. Tenere un solo canale per il servizio pubblico, senza star e programmi di intrattenimento. con informazione, documentari, inchieste, .....

leonardovinci49

Mar, 15/10/2013 - 09:39

Quello che preoccupa maggiormente, ovviamente oltre gli stipendi paventati, è che la RAI sta diventando una succursale politica di sx, francamente chi paga il canone vorrebbe una programmazione più equa, ormai quando fai zapping non vedi e senti altro che invettive contro .....e lodi a favore di .....anche il tg1 sta diventando poco bilanciato, per non parlare poi di Report inchieste solo in un verso pensa un pò che con tutto quello che sta succedendo in Telecom e Alitalia in questi giorni la prossima settimana hanno programmato un reportage su Verdini.....poichè sappiamo chi sono gli artefici di quei due disastri, sembra evidente che come al solito tentano di distogliere l'attenzione dai loro protetti....dai a lavoro con pala e sabbia.

illogic

Mar, 15/10/2013 - 09:39

1) Gli stipendi di questi quà farli pagare al PD che è il vero sponsor. 2) come in tutte le pubblicità, durante le loro trasmissioni DEVE essere presente la scritta "MESSAGGIO PROMOZIONALE" come prevede la legge

Ritratto di bracco

bracco

Mar, 15/10/2013 - 09:40

# Marioga E'facile identificare la tua provenienza politica in quella sinistra che ci sta rifilando una tassa al giorno, ma volutamente come usa la sinistra si dimentica che il tipo in mutande che tira calci ad un pallone viene pagato non lo paghi certamente tu, le partite di calcio in tv le paghi solamente se tu le vuoi vedere, invece se non pago la rai mi arriva il recupero crediti dell'ufficio delle entrate. Per altro a Fazio possono dare anche 10 milioni, basterebbe che ha darglieli fossero solamente quelli come te che vogliono vedere le trasmissioni intelligenti

Gianca59

Mar, 15/10/2013 - 09:41

Ma guardatelo Fazio: propongo di farlo santerellino subito, con quella faccia angelica, l' amicone di tutti, l' amichetto solo di alcuni, il finto stupido-stupito, il crociato buono per tutte le battaglie ma in particolare per le sue, il confessore senza confessionale, quello che appena parla cambio canale....forse è meglio che si dedichi al dietro le quinte, basta comparse in TV

Ritratto di gattafelly

gattafelly

Mar, 15/10/2013 - 09:47

Ed io che già sono obbligato a vederli sempre sullo schermo, si perché pur sempre adopero il telecomando cercando qualcosa di interessante sui canali RAI ,che pago,debbo assistere a questi lautissimi guadagni alla faccia della crisi. Gente odiosa perché faziosa che strappa applausi sparlano, di coloro che non sono loro graditi, facendo soldi con doppi sensi e gettandosi a capofitto sulle disgrazie altrui. Queste sono le VERE VERGOGNE che il Papa dovrebbe evidenziare, perché ,almeno qui, le colpe sono EVIDENTISSIME

Damiano Guerra

Mar, 15/10/2013 - 09:49

Dei liberali che si lamentano dei compensi alti di chi comunque porta profitto alla propria azienda, sapete chi la pensa così? I comunisti.... secondo me metà di quelli che scrivono qui si definiscono liberali senza nemmeno sapere cosa significa. Guardate che di soldi spesi male in rai ce ne sono e sono quelli dati a personaggi che non portano utili.

kkkkkarlo

Mar, 15/10/2013 - 09:50

Fazio vergognati!!! ma di quale riservatezza vaneggi??? sei pagato con soldi pubblici e devi all'utenza il diritto di sapere quanto ci costi per la tua (inutile) trasmissione!!! nella riservatezza in genere si fanno le peggiori schifezze!! MA CI SONO TANTI BRAVI GIOVANI GIORNALISTI CHE CONDURREBBERO LA TRASMISSIONE (PROBABILMENTE ANCHE MOLTO MEGLIO) PER UNO STIPENDIO ACCETTABILE.... LA DOMANDA ALLORA E? PERCHE' CONTINUARE CON FAZIO????? DOPO 30 ANNI NE ABBIAMO ABBASTANZA!!!!

Ritratto di Stangetz

Stangetz

Mar, 15/10/2013 - 09:52

Come al solito i cervelli illuminati che rischiarano le tenebre di questo mefitico blog non hanno capito un cazzo. La differenza tra Sgarbi e Fazio è una sola ,ma fondamentale: Sgarbi non predica il pauperismo, non predica l'uguaglianza sociale, non la mena un giorno si e l'altro anche con i costi e gli sprechi dello stato e di quanto sia enorme il divario tra le caste e i cittadini, non fà insomma il cazzocomunista con il culo degli altri. Fazio si, ed è prorio questa ipocrisia schifosa che disgusta profondamente tantissima gente. Continuate così nella lotta ,illuminati ,un sol uomo un solo cervello!

maurizio50

Mar, 15/10/2013 - 09:54

E noi dobbiamo pagare tasse, balzelli,imposte , accise e via discorrendo per consentire ai pagliacci che stanno alla RAI in conto falce e martello (li conosciamo tutti i FAZIO, Benigni, Littizzetto et similia) di mettere in tasca milioni di Euro per raccontare quattro idiozie in veste antiBerlusconi?? Ma che vadano a lavorare nei campi o in fabbrica a 1000 Euro al mese.!!

guidode.zolt

Mar, 15/10/2013 - 10:00

Certo che Don Fazio...so dovrebbe essere pagato dal Vaticano... quando lo vedo officiare, facendo un po' di zapping, corro a cercare un inginocchiatoio...!

vittoriomazzucato

Mar, 15/10/2013 - 10:05

Sono Luca. Fazio-Littizzetto-Benigni sono le icone della sinistra tv-spettacolo e proprio su di loro Codacons ecc...si accaniscono. E fanno un esposto anche alla Corte dei Conti, ma è irrispettoso. GRAZIE.

maurizio50

Mar, 15/10/2013 - 10:07

Cari Italiani, tutti Voi che protestate per i vergognosi ingaggi passati dai cialtroni RAI ai Pagliacci FALCEEMARTELLO, come Benigni, Floris, Guzzanti, Littizzetto, Fazio, magari pure Santoro, Crozza ed è una lista infinita,nel prossimo gennaio 2014, evitate di regalare i vostri denari alla RAI!Più eviteranno di pagare il vergognoso balzello chiamato abbonamento, meno Falceemartello compariranno in video. Questi , infatti, gratis non faranno manco uno sbadiglio!!!

AndreaT50

Mar, 15/10/2013 - 10:11

Ma questi qui, sempre con la puzza sotto il naso, con quell'aria da sapientoni, ma con la parola a sinistra ma il portafoglio a destra, non perdono mai il vizio di attaccare invece di rispondere educatamente e non stizziti velatamente celato dietro ad un sorrisetto quasi sarcastico ma non si vergognano mai? Trincerarsi dietro al fatto che l'azienda con la sua trasmissione ci guadagni che significa? Che é giustificato che prenda una montagna di soldi? In ultimo il riferimento che lui non ha condanne per frode fiscale (riferimento non troppo palese al cav)é solo un tentativo puerile di sviare l'agomento e se é tanto bravo, pulito, lindo, senza macchia investa i suoi soldi ed assuma svariate decine di persone e poi ne riparliamo. Questa vola ha ragione Grillo!!!

cameo44

Mar, 15/10/2013 - 10:12

Solo Mamma RAI può eleargire questi compensi milionari a gente come la Lizzetto abbastanza volgare ma dato che è li per insultare Berlusconi le è tutto ammesso in quanto a Fazio con quella faccia da ebete solo in RAI può avere questi compensi ma pultroppo sono in ottima compagnia ecco perchè ci vorrebbe una rivolta popolare contro il canone RAI visto a cosa serve una TV di Stato che elargisce questi compensi men tre lo Stesso Stato da stipendi di fame ai propri dipendenti magari a gente che senzaltro vale molto di più dei sopracitati personaggi

Triatec

Mar, 15/10/2013 - 10:15

In un momento difficile come questo, dove tutti i giorni noi comuni mortali siamo chiamati a fare sacrifici, e tra l'altro anche a pagare il canone RAI, sentir volare certe cifre fa veramente male. I vari Fazio, Crozza, Benigni, Littizzetto ecc.ecc. sono pienamente consapevoli di essere super pagati e giustamente si vergognano di dichiarare quanto guadagnano. Fazio cade nel grottesco: "Un contratto che mi vincola alla riservatezza " ma davvero in RAI esistono contratti che devono tener segreto come spendono i nostri soldi?

barretta gennaro

Mar, 15/10/2013 - 10:18

Privatizzare la RAI , subito . Pubblico Solo un canale per l'informazione

Titanio

Mar, 15/10/2013 - 10:18

siete troppo ignoranti!!! studiate! lui si autosostiene con la pubblicità che il suo spettacolo richiama. Perchè non verificate Vespa che non si paga assolutamente il programma? fate questa cortesia, controllate i P&L dei vari programmi, analizzate entrate e uscite e poi l'ebitda, vi renderete conto che questi signori si strapagano il loro spazio. I G N O R A N T I populisti....gioa della classifica OCSE, siete solo questo!

Stratocaster

Mar, 15/10/2013 - 10:20

E' curioso che la cianciata venga dal Sig. Brunetta il quale sebbene abbia fatto una domanda lecita con una risposta non molto esaustiva (comunque il programma di Fazio è vero che si paga ampiamente con la pubblicità che raccoglie per cui il costo è 0 per la RAI anzi), Brunetta, dicevo che ricopre più incarichi pubblici contemporaneamente (ovviamente per forza di cose risulta assente spessissimo) dovrebbe spiegare quale delle due cose è peggiore.

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Mar, 15/10/2013 - 10:25

Mi sa che Caro Fazio, alle feste del PIDDI, chiede una piadina al caviale Beluga, ma proletariamente, carinamente, sofficemente, educatamente, almeno lì, si deve accontentare di un salsiccioto sciapito come i suoi programmetti.

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Mar, 15/10/2013 - 10:27

A volte succede che certi tipi di roberti creduti benigni, si sono poi rivelati maligni...

eloi

Mar, 15/10/2013 - 10:28

ersola. Mi sembra l'omino delle vecchie 50 lire. con il martello in mano ed il davanti appoggiato su l'incudine.

pinolino

Mar, 15/10/2013 - 10:35

Che circo! Da una parte i sinistri ipocriti e radical chic con stipendi milionari e dall'altra i moderati liberali che pontificano sulla moralità degli alti compensi di chi fa trasmissioni di successo (lo share è un dato oggettivo).

Rossana Rossi

Mar, 15/10/2013 - 10:36

Mangiapane a ufo con la testa a sinistra ma il portafoglio saldamente a destra.........è immorale che un parolaio come fazio venga coperto di soldi dei contribuenti per star lì a sbrodolare coglionate di sinistra......mandatelo a lavorare nelle cave di marmo, te li do io i 5 milioni.....

viento2

Mar, 15/10/2013 - 10:42

almeno uno lo hanno depennato che vadano dai privati e vediamo quando guadagnano invece di fare la marchette alla sx a rai3 con i soldi di tutti

Damiano Guerra

Mar, 15/10/2013 - 10:43

#Stangetz no, la differenza tra Fazio è Sgarbi è che il primo la gente lo segue e fa vendere pubblicità, il secondo la gente lo schifa e le sue trasmissioni sono in perdita, punto non c'è altrp da aggiungere se non che tutto questo si chiama mercato ed è quello che voi "liberali" (ma dove?) dovreste considerare il vostro dio. Benigni, Fazio, Crozza, Fiorello, Celentano e altri hanno una cosa in comune, portano ascolti quindi vanno pagati perchè la gente sceglie di seguirli quindi a tutti quelli che qui si lamentano deve essere ovvia una cosa, sono in minoranza e la minoranza non fa mercato, punto e basta.

schiacciarayban

Mar, 15/10/2013 - 10:47

Questi sono i peggiori. Questa gente si riempie la bocca di concetti di sinistra tipo uguaglianza e solidarietà, poi sono i primi a percepire stipendi indegni, a spese di noi cittadini. Nulla contro i mega stipendi ma solo se meritati e soprattutto non pagati con i soldi pubblici. Fazio, Litizzetto, Benigni, siete i classici stucchevoli sopravalutati di sinistra, almeno rendetevene conto. La RAI cosi com'è non ha più ragione di esistere!

Damiano Guerra

Mar, 15/10/2013 - 10:53

In sostanza se nessuno guarda più le trasmissioni di Fazio, Benigni, Crozza e compagnia bella state sicuri che questi compnesi non arriveranno più, perchè non accade? Perchè la gente li guarda e li apprezza quindi voi che protestate siete in minoranza, la vostra unica fortuna è quella di avere avuto al governo berlusconi per anni che vi ha regalato in perdita ferrara e sgarbi rubandoci (lui si) dalle tasche i soldi per delle trasmissioni che non hanno portato guadagno all'azienda, su quello dovreste protestare cari i miei "liberali" (ma dove?)

Damiano Guerra

Mar, 15/10/2013 - 10:55

Liberali che protestano contro la legge primaria del mercato, il rapporto domanda offerta prezzo, siete come i ragazzini che si definiscono comunisti senza sapere nemmeno cosa significa, voi vi definite liberali senza saperne le basi della filosofia, vi definite tali solo perchè la parola l'ha usata berlusconi e allora lo fate anche voi.

Rooster69

Mar, 15/10/2013 - 10:59

Santa ignoranza e arroganza, se le entrate pubblicitarie sono maggiori del loro cachè che restino pure. Gli sprechi sono altrove.

Titanio

Mar, 15/10/2013 - 11:00

Poi Brunetta è un personaggio fallito! la sua credibilità è uguale a zero, dopo la delegittimazione avuta in senato da Berlusconi farebbe bene a tacere! deve capire che ai suoi show non ci crede più nessuno, è diventato una vera macchietta.

Accademico

Mar, 15/10/2013 - 11:00

Ma perchè tanti NOSTRI soldi a un Fazio, per esempio, conduttore di una trasmissione di un piattismo e di una banalità assoluti?

Ritratto di unLuca

unLuca

Mar, 15/10/2013 - 11:00

Italiani ! Pagate il canone !!!!!!!!!

Gianca59

Mar, 15/10/2013 - 11:01

Stangetz: non so con chi ce l' abbia, ma ha perfettamente ragione. PS: devo stare lontano da questo articolo su Fazio, perchè mi apre di sentirlo nelle orecchie con la sua vocina e non so come cacciarlo via ! Mi ascolterò il CD Getz/Gilberto.

Titanio

Mar, 15/10/2013 - 11:05

@Rossana Rossi e i suoi soliti sproloqui! io non so chi lei sia, ma ogni volta che scrive scrive castronerie, portandoci sempre più in basso nella classifica OCSE, la prego, a nome di tutti gli Italiani, taccia, non scriva più, lo capisce o no che FAZIO lei non lo paga? glielo sillabo . N O N L O P A G A!!! che lavoro fa lei? sa fare uno più uno?

leonardovinci49

Mar, 15/10/2013 - 11:17

PER MARIOGA- A parte che l'espressione "quanta ignoranza" io credo che Lei la debba usare con i suoi conoscenti e non su un forum libero dove ognuno può esternare la propria opinione; per quanto riguarda la trasmissione del Sig. Fazio, che sia "intelligente" è una sua idea e, come tale non è una regola che possa essere usata per imporre lo stipendio faraonico del suo conduttore, il quale alla Rai penso faccia guadagnare molto meno del suo compenso,...poi mi scusi, Lei dice che la trasmissione in un'ora introiterebbe 10 volte lo stipendio del Nostro beneamato, 50 milioni di euro, (100 miliardi delle vecchie lire)? Bho. non le sembra di averla sparata grossa? Infine credo che le persone siano libere di spendere i propri soldi come vogliono, se preferiscono vedere uno che corre dietro un pallone sono fatti loro...o Lei ci vuole imporre quello che dobbiamo vedere o non vedere? Evviva la democrazia.

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 15/10/2013 - 11:40

che delle AUTENTICHE NULLITA' COME FAZIO E LITIZZETTO(ps Benigni è patetico ma ha vinto pure diversi oscar)guadagnino cifre del genere è VERGOGNOSO! Rai 3..che schifo, questi sinistri rubano, guadagnano, se la suonano e cantano..sempre

Triatec

Mar, 15/10/2013 - 11:52

"Non posso dire quanto guadagno, sono tenuto a un accordo di riservatezza" " il programma si paga con gli introiti della pubblicità" Sono scemenze ma qualche boccalone, prende per oro colato queste affermazioni abbocca e continua a ripeterlo pedissequamente. No Fazio, non la racconti giusta!

linoalo1

Mar, 15/10/2013 - 12:05

Sarebbe ora che Mamma Rai,cominci a dare il buon esempio,specialmente allo Stato!Tagliare le spese morte(per esempio gli inviati speciali stabili),evitare compensi capogiro per chi non li vale,ecc.Lino.

Triatec

Mar, 15/10/2013 - 12:16

Titanio@ Urca urca tiruleo oggi splende il sol, che precisione! Sa quali trasmissioni si sostengono con gli introiti della pubblicità e quali no. Potrebbe farmi sapere dove ha reperito queste cifre? Oppure crede ciecamente a quello che dice Fazio. Già...Fazio NON dice il suo compenso perché è tenuto alla riservatezza, ma allora come possiamo sapere se la pubblicità è sufficiente a coprire i costi? Aspetto di sapere dove posso trovare le cifre che lei possiede e la rendono così sicuro nelle sue affermazioni, così da potermi affrancare dall'ignoranza.

odifrep

Mar, 15/10/2013 - 12:26

Titanio (11:00-11:05) - Sparli degli altri senza accorgetene che sei salvo solo grazie alla Legge Basaglia. Stai attento alle coronarie. Comunque, non potrai mai superare BRUNETTA, in tutto e per tutto.

vaigfrido

Mar, 15/10/2013 - 12:28

Ma non è già pagato dai comunisti ?

Ritratto di fabiobonari

fabiobonari

Mar, 15/10/2013 - 12:33

Ma con tutti miliardi delle industrie pubbliche bruciati da Prodi, De Benedetti e compagni, era p roprio il caso di attaccarsi a qualche milione delle star TV?

antonixlog

Mar, 15/10/2013 - 12:39

Alenovelli certo che pur si dichiarino comunisti possono avere guadagni milionari,loro poverini fanno notizia. Ma perché siete cosi ipocriti? Perché accettate tutto pur che sia di sinistra ,è questo che fà schifo dei comunisti, dai redditi ai processi.

Angelo48

Mar, 15/10/2013 - 12:48

Ed anche oggi ai lettori/elettori di cdx, è stata propinata la quotidiana lezione di saggezza ed acutezza dal mondo di sx da sempre all'avanguardia in tema di "cultura" e "intelligenza". Veniamo pertanto a conoscenza, che Fazio porterebbe lui solo (sic!?)tanti introiti alla Rai pari al suo lauto compenso. Accidenti, oltre ad esser un bravissimo conduttore è -decisamente - anche un abile venditore pubblicitario. Resterebbe da sapere dal variegato mondo di intelligentoni di cui sopra, se - ad esempio - essi conoscono bene il mondo pubblicitario e le sue regole; come esso si incastoni nel palinsesto dei programmi radio-televisivi per determinarne l'articolazione (numero dei passaggi-durata degli stessi-orari preferiti-sponsorizzazioni esclusivistiche ecc.)e quali clausole essi pretendono che si rispettino. Sono certo che nessuno di essi, conosce alcuna delle regole sopra citate per determinare che il Fazio si paghi il programma da solo. Ma tant'è: l'importante è affermarlo! Ma TUTTI loro, sanno perfettamente che il "vulnus" dei lauti compensi legato ai personaggi balzati alla cronaca (Fazio-Litizzetto-Benigni-Crozza-Santoro ecc.)non è tanto costituito dall'enormità delle somme loro spettanti, quanto dalla loro mal evidenziata forma di proletariato becero eseguito in forma orale ma rigettato in forma materiale per sposare una sorta di "capitalismo" occulto atto al loro bisogno. In sintesi: gente che predica bene ma razzola male. E' questo che vogliamo rappresentare nei nostri commenti: la loro DOPPIEZZA MORALE. Volete un altro esempio fulgido? Eccovelo. La Litizzetto, che spesso ha parlato in termini ironici/dispregiativi del denaro accumulato negli anni da Silvio dubitando sulla sua legittima provenienza, quando scrive libri lo fa con la casa editrice (Mondadori)del losco personaggio che ironicamente disprezza dal suo pulpito televisivo. In quel momento non si preoccupa della provenienza dei suoi proventi? Pertanto signori intelligentoni, non propinateci "ammennicoli" di scarso stampo filosofici/liberali, perché con noi non attaccano.

Ritratto di bracco

bracco

Mar, 15/10/2013 - 13:03

# Titanio ecco l'ebete di turno, dopo aver imparato non senza poche difficoltà a pulire le latrine convinto che detto lavoro fosse la realizzazione massima per la sua intelligenza posso capire che tu ti senta in grado di dare dell'ignoranti agli altri

marco m

Mar, 15/10/2013 - 13:13

Pensavo che la destra fosse liberale e liberista, che credesse nel mercato e nella meritocrazia. Scopro invece che si augura un apparato simil sovietico che vuole decidere gli stipendi in base al piano quinquennale, fregandosene di meriti e risultati ottenuti. Immagino lo stesso scandalo e la stessa richiesta di ridurre il reddito valga anche per tutti i professionisti stipendiati come Sallusti, la Santanche etc.

enni45

Mar, 15/10/2013 - 13:23

Se realmente vengono elargiti stipendi con queste cifre, l'unica è non pagare più il canone.

Ritratto di manasse

manasse

Mar, 15/10/2013 - 13:37

ma avetw fatto caso quanto i compagni amino il proprio DENARO e quanto siano ostili a quello altrui? odiano tutti i ricchi che non siano dei COMUNISTI

giorgiandr

Mar, 15/10/2013 - 13:53

@alenovelli : ma Fazio non è lo stesso che nel 2001 pretese, si dice, 28 miliardi di Lire a La7 (rea, per difficoltà economiche, di aver rescisso il contratto con lui)...quando faticosamente si cercava di creare il terzo polo televisivo ? Bè, Fazio non ha fatto nulla per agevolarlo, è sempre stato un maestro nel farsi anzitutto i c...zi suoi, sopra ogni cosa e ogni altro.

Titanio

Mar, 15/10/2013 - 14:25

Bracco...di nome e di fatto! un cane vero, unico, anche di razza...alla faccia dei moderati! prego leggere su wikipedia, l'unica fonte di conoscenza a cui puoi aspirare per la sua semplicità, il significato di moderato.

Leo Vadala

Mar, 15/10/2013 - 14:33

Scusate, ma perche' ce l'avete con Fazio? Al posto suo, cosa avreste fatto? Avreste detto a mamma RAI; "No, 2 milioni all'anno sono troppo. C'e' gente che prende solo 1.000 euro al mese, percio' datemi molto meno"? Mi sa che solo un San Francesco l'avrebbe fatto. Forse. Il fatto che la RAI e' pubblica non significa nulla. Fazio avrebbe potuto ottenere la stessa cifra e forse anche piu' da Mediaset (politica a parte) o da altri. E' il mercato che conta, bellezza! Tu mi fai guadagnare tanto e io ti do tanto. Perche' non fate gli stessi ragionamenti con i vari Messi, Ronaldo, Totti, Buffon e infiniti altri inutili membri della societa'?

Angelo48

Mar, 15/10/2013 - 14:51

marco m: egregio Marco, mi permetta di significarle tutto il mio disaccordo. Lei - ma non solo lei - continua ancora a comparare le mele con le pere. Perché i paragoni che lei avanza sono improponibili? Glie lo spiego. Mettiamo sullo stesso piano dunque Fazio et simila con gente come Sallusti, entrambi professionisti lautamente stipendiati. Poi valutiamo meriti e risultati come vuole lei per ottenere - a suo giudizio - due diverse chiavi di lettura: Fazio & soci meriterebbero tali compensi per i risultati che conseguono; Sallusti & soci no per i risultati che non conseguirebbero. L'improponibilità che le segnalavo (le pere con le mele di cui sopra)sta proprio qui: Fazio ed altri ottengono compensi da un Ente che riceve contributi pubblici dallo Stato (cioè da noi tutti)che, a sua volta, consente alla stessa Rai di vessare i suoi teleutenti (cioè tutti noi)con un balzello impropriamente definito "canone per abbonamento". Sallusti ed altri, da lei evidentemente trattati con disprezzo, il loro lauto e non meritato stipendio lo percepiscono da un imprenditore privato che ci rimette del suo se le attività a loro preposte non funzionano a dovere. Il contributo dei cittadini/lettori verso di essi è meramente facoltativo non rappresentando - l'acquisto giornaliero di un quotidiano - una forma obbligatoria di spesa. Ne riviene caro Marco, che Fazio & soci (alias la Rai) ha l'obbligo di non sperperare oltre il lecito il pubblico denaro che riceve, specie in tempi grami come questi. Il mercato e la libera concorrenza, si estrinsecano paragonando ed equiparando forme simili di propagazione di arte volte a rendere pubblici servizi. In breve: è possibile paragonare i compensi Rai con quelli di altre strutture similari degli altri paesi e giammai con i compensi rivenienti da strutture di tipo privato come i giornali o - se vuole - con emittenti tipo Mediaset e Sky già peraltro improponibili tra loro. Le ricordo infatti, che Mediaset a noi non costa nulla, mentre a Sky ogni servizio reso costa. Eccome se costa! In virtù di quanto sopra spiegatole, non si aspetti quindi lo stesso motivo di scandalo per Sallusti perché non ci tocca le tasche!

Angelo48

Mar, 15/10/2013 - 15:06

Leo Vadala: ma perché anche lei si ostina a vedere quel che noi non mettiamo in mostra? Fazio ha tutti i diritti di richiedere i compensi che vuole, ma non ha il diritto/dovere - lavorando in una struttura pubblica finanziata doppiamente dallo Stato e dai cittadini - di avere ed esternare un comportamento volto ad una becera doppiezza morale. Lo ha mai sentito parlare di Stato che sperpera pubblico denaro per finalità dalla dubbia moralità? Io si, molte volte. Ed allora non posso consentirgli (né a lui né alla Litizzetto) di fare il moralista del ...kaiser alla faccia nostra. Si atteggiano tutti a proletari ma vivono come i capitalisti! Come la stragrande maggioranza della gente dello spettacolo: tutti pronti a disquisire pubblicamente sulle nefandezze dell'uomo Berlusconi e dei suoi politici di riferimento, ma tutti altrettanto pronti a bussare al denaro delle di lui attività private. E la smetta anche lei con i paragoni riguardanti i calciatori: quelli ricevono compensi dai privati ed il costo dei biglietti al botteghino, non rappresenta un obbligo per il cittadino. Se vuole, esso può rinunciarvi. Altro che S.Francesco: non mischi i fanti con i Santi!

yulbrynner

Mar, 15/10/2013 - 15:39

io propongo burt reynoldscome direttore della rai di certo andrebbe meglio

Damiano Guerra

Mar, 15/10/2013 - 15:57

#angelo48 Mi ricorda Vendola, condisce il discorso di tante belle parole per dire poco e pure sbagliato: Sallusti, Scalfari e altri giornalisti sono anch'essi pagati dai contribuenti visto che esistono i finanziamenti pubblici ai giornali e che proprio "Il Giornale" è uno di quelli che senza sarebbe in passivo, solo il Fatto Quotidiano non prende soldi pubblici gli altri di destra o sinistra che siano li paghiamo tutti noi.

fafner 39

Mar, 15/10/2013 - 17:01

Giustizia sommaria di popolo!!!!!!!

Ritratto di Stangetz

Stangetz

Mar, 15/10/2013 - 17:05

Damiano Guerra: lungi da me l'idea di definirmi "liberale" o "Grillino" o "Berlusconiano" o , Dio mi scampi, "di sinistra",in generale lungi da me l'idea di definirmi! Parlando invece di cose serie: Gianca59 lei mi commuove, le auguro buon ascolto di quel meraviglioso disco, vera panacea contro i mali derivanti da tanto inutile bla bla!...

Angelo48

Mar, 15/10/2013 - 17:15

Damiano Guerra: sig. Damiano mi creda, la cosa che più mi fa inca**are del suo commento è l'accostamento a Vendola. Veramente osceno me lo lasci dire. Per Vendola ovviamente! Quanto al resto, il suo è un commento privo di ogni minima conoscenza relativo al tema del finanziamento pubblico ai giornali. Infatti il Giornale diretto da Sallusti (al pari dei maggiori quotidiani nazionali)riceve unicamente dei vantaggi volti a sfruttare i contributi indiretti che riguardano le agevolazioni Iva sulla carta. Da queste agevolazioni fiscali, sono esenti i giornali esclusivamente online. Oggi solo i giornali editi da cooperative di giornalisti, quelli delle minoranze linguistiche e quelli di partito (es.Unità-Espresso) possono godere di qualche forma di contributo, mentre la quasi totalità delle testate presenti sul territorio non godono di alcun finanziamento pubblico. Un esempio di testata non di area di sx che gode di questi benefici? Il Foglio di Giuliano Ferrara, ma non perché organo di partito, ma perché trattasi di testata edita da cooperativa giornalistica. Così non può accusarmi di aver citato solo giornali di sx. Spero di esserle stato utile! A volte, basterebbe informarsi meglio, altrimenti si rischia di fare una polemica sterile montata ad arte da chi, come lei, non trova argomentazioni valide da contrapporre!!Che dice: insieme alle belle parole, ho detto poco ed in forma errata anche questa volta? Attendo una sua "illuminante" risposta.

stef1953

Mar, 15/10/2013 - 17:28

E' una vergogna per due motivi fondamentali : 1) il suo programma è fastidioso in quanto Fazio è uomo schifosamente di parte 2) un compenso così alto per una persona di così basso profilo non ha ragion d'essere anche se fosse vero che si paga con la pubblicità ... e siamo tutti sicuri che non è vero!! La verità è che la RAI è troppo succube della sinistra e delle sue prepotenze, per cui si tiene personaggi squallidi e ben pagati come Fazio e la Lutizietto, ma non solo, che NOI paghiamo con i nostri soldi tirati fuori da tasche ben più povere e bisognose!!!

Damiano Guerra

Mar, 15/10/2013 - 17:59

#Angelo48 Le agevolazioni fiscali sulla carta non sono contributi pubblici? Cosa sono allora?

Angelo48

Mar, 15/10/2013 - 18:12

Damiano Guerra: eviti furbizie e si rilegga bene quel che ha scritto nel suo precedente commento a me indirizzato. La mia risposta è semplicemente conseguenziale al suo scritto. per maggiori informazioni, si rivolga al Fatto quotidiano che - a suo dire - non prenderebbe soldi pubblici....Si informi, si informi meglio anche su Travaglio & soci!

Baloo

Mar, 15/10/2013 - 18:48

Liquidare la RAI : è un costo insostenibile per la comunità nazionale. Tutti a casa !

odifrep

Mar, 15/10/2013 - 18:52

Ahi, Ahi, Ahi, c'è il signor48 al quale ho sempre detto che si spreca :"acqua, sapone e tempo" a lavar la testa all'asino. Ma, Lui, da grande Angelo custode, spera nel 'miracolo'. Scusami se con la mia sfacciataggine oso dirti : "sei indubbiamente un grande ma non puoi "pretendere" di sostituire il Signore". Un abbraccio fraterno, Vincenzo.

Baloo

Mar, 15/10/2013 - 18:55

La RAI rischia di fare la fine della Bastiglia del 1789 in Parigi, simbolo della plutocrazia del regime ! E poi potrebbe essere la volta del Parlamento che non rappresenta nessuno. Perchè deve stare là dentro la Bindi e non io dal momento che non è stata votata dal popolo ma nominata dal partito ? Perché lei deve prendersi, non eletta, quasi 12.000 euro al mese? Ciò vale anche per gli altri 900 di tutti i partiti non legittimati dal popolo a governare. Calderoli hai fatto un casino col tuo porcellum porcata !

Angelo48

Mar, 15/10/2013 - 19:24

odifrep: caro Vincenzo, con me puoi permetterti questo ed altro. Non si tratta di non voler seguire il tuo consiglio, ma non ce la faccio proprio a resistere pur sapendo che l'acqua e il sapone costano tanto. Mi riempirò di debiti prima o poi...Abbraccio ricambiato con identica modalità. P.S. Siamo messi maluccio quest'anno eh? Ti dirò: non è che poi io mi veda molto bene, specie in Europa! E' tanta ancora la strada da percorrere.....

marco m

Mar, 15/10/2013 - 20:50

Egregio signor Angelo48, grazie della risposta. Alcuni punti: non mi risulta di aver mai scritto che Sallusti non si merita i soldi che riceve: quello che io ho scritto, e' che se si critica lo stipendio a Fazio perche' troppo alto, come scritto in decine di commenti, allora lo stesso metro deve essere applicato a tutti i professionisti, tra cui rientra appunto Sallusti. Non vedo minimamente lo scandalo del fatto che uno stipendio alto sia erogato da un ente statale: lo scandalo lo vedrei se lo stesso fosse erogato ad un incapace, ma direi che tutti concordano che questo non e' il caso, visto che le critiche a Fazio vertono sulla sua imparzialita', non certo sulla sua abilita'. Compensi simili vengono erogati ai professionisti delle altre reti nazionali, come qua alla BBC o simili, visto che soprattutto nel mondo anglosassone vige il concetto che lo stipendio deriva dalla propria abilita', non da altro, e non vedo perche' questo non dovrebbe valere in RAI, visto che i ritorni in ascolto e immagine garantiti da Fazio coprono tranquillamente lo stipendio. Da liberale, trovo tutto questo assolutamente normale. Mi stupisce un simile livore da altra gente che evidentemente e' liberale solo a seconda del momento. Saluti.

morovalmontone

Mar, 15/10/2013 - 21:26

Ciao - Ho appena iniziato una petizione su Change.org che riguarda una questione per me molto importante. Più persone firmeranno la mia petizione più facile sarà vincerla. Mi aiuterai firmando? http://www.change.org/it/petizioni/presidenza-del-consiglio-camera-dei-deputati-privatizzare-la-r-a-i Grazie, Renato Presidenza del Consiglio Camera dei Deputati: Privatizzare la R A I Di Renato D'Emilia Stuttgart Firma la mia petizione E' una tassa che si puo' pagare con la pubblicita' e non dai cittadini italiani che sono esausti e pieni di tasse Firma la mia petizione Stai ricevendo questo messaggio perchè Renato D'Emilia ti ha mandato una e-mail attraverso lo strumento di condivisione di Change.org. Change.org tuttavia non ha immagazzinato la tua e-mail. Se pensi di aver ricevuto questo messaggio per errore rispondi direttamente a Renato D'Emilia al yomoro57@yahoo.it.

odifrep

Mar, 15/10/2013 - 21:53

Angelo48 - si, hai proprio ragione. Speriamo che un pò di teste calde rientreranno nei ranghi. Sono sempre dell'avviso che a noi finirà bene, come sempre, grazie alla disgregazione della sinistra. Di strada da percorrere c'è ne, perché "l'autostrada" del 2008, è un pò lontana, ma non ci fasciamo la testa. Nel rinnovarti sempre le mie congratulazioni per le lezioni che impartisci alle "ingrate" teste di legno (perché non ne fanno frutto) che affollano questo forum, ti lascio una Santa Notte.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 15/10/2013 - 23:40

# Titanio Lei ha inaugurato un nuovo modo di definire chi nega la realtà delle cose. LEI HA UNA FACCIA DI TITANIO.

odifrep

Mer, 16/10/2013 - 13:54

Eccomi qui, sono un liberale a seconda del momento, per dire che : Fazio, in questo in questo "momento" prende molto ma molto di più del dovuto compenso per una trasmissione di servizio pubblico, indipendentemente dal ritorno in ascolti. Il Direttore SALLUSTI, in questo "momento" anche se percepisce due/tre volte il quantum spettante, a noi, non ce ne può fregà de meno, perché è un solo Signore (BERLUSCONI) a pagare e non tanti minkioni come noi che contribuiamo con il canone RAI, a far si che Dirigenti dello Stato possono permettersi il lusso di far screditare "il liberale di turno".

marco m

Mer, 16/10/2013 - 18:21

odifrep: lo dice lei stesso e' un liberale a seconda del momento, ossia accetta che il compenso di una persona sia parametrato non sui suoi meriti o sui suoi risultati, ma sia deciso centralmente ed arbitrariamente, seguendo una regola uguale per tutti. Idea legittima, ma essendo io un liberale l'aborro, come aborrivo il sistema sovietico che si basava sullo stesso principio. Gli effetti di un simile metro di valutazione si son visti: i migliori se ne vanno altrove, dove son pagati per quello che valgono, rimangono solo gli scartini, la qualita' dei programmi si riduce, gli introiti crollano. Lo fece la BBC tempo fa, ed ha immediatamente fatto marcia indietro, ed i risultati si son visti. Non sarebbe male imparare dagli errori altrui.

odifrep

Mer, 16/10/2013 - 22:13

marco m (18:21) Non sapevo che Fazio fosse un professionista proveniente dalla BBC. Ecco perché in un "momento" come questo, ove la parola spendig review è di moda gli viene offerto un modesto gettone di presenza. Allora bisogna dire a Fazio di tirare avanti e farsi bastare quel "modesto" compenso forfettario. Con la speranza che, in futuro e con tempi migliori gli verrà aumentato il cachet.

marco m

Gio, 17/10/2013 - 14:19

odifrep: non credo che travisare quello che dico o far finta di non capire sia un modo costruttivo di discutere. Quello che ho scritto e' che la BBC tempo fa persegui' il modello che lei caldeggia oggi, di taglio indiscriminato dei compensi perche' troppo alti, e si affretto' a far marcia indietro quando la fuga di persone capaci ed il conseguente crollo degli ascolti e relativi introiti si manifesto'. Quello che continua a non capire, e' che non "bisogna dire" a Fazio un bel niente: il massimo che la RAI puo' fare e' dirgli "la mia offerta' e' questa", dopo di che Fazio puo' accettarla e sperare in tempi migliori, come dice lei, o passare alla concorrenza se questa offre di piu'. Non siamo in URSS, fortunatamente. Continuo a non capire perche' dovremmo continuare su modelli che altri hanno verificato essere sbagliati, ma saro' chiaramente stupido io.

odifrep

Gio, 17/10/2013 - 18:19

marco m (14:19) - egregio signore, a mio avviso, lei non è affatto stupido. Diciamo che non ha voluto interpretare il mio modo di scherzare su cose serie : la spending review, oggi, è di moda ed io cerco di seguirla. Mi scuso in anticipo se mi azzardo a darle un consiglio spassionato (provo ad indovinare la sua risposta : "grazie so sbagliare anche da solo") non si offra come Procuratore di Fazio. Saluti.

Ritratto di fbartolom

fbartolom

Lun, 21/10/2013 - 10:41

Quanto percepiscano questi tizi poco mi interessa. Quello che conta è se il personale diretto e indiretto (amministrazione, personale, marketing, assistenti, creativi ecc.) necessario per realizzare la trasmissione è integralmente pagato dalle entrate pubblicitarie. Se non è così e necessita del canone, il programma va immediatamente cassato in quanto patentemente non contribuente alla crescita politica, spirituale e civica della popolazione italiana e come tale indegno di ricevere i finanziamenti a questi fini destinati.

blackbird2013

Gio, 24/10/2013 - 12:58

Per il webmaster. Credo che il codice penale prescriva ancora l'esistenza del reato di apologia del fascismo. Forse sarebbe il caso di ricordarlo a qualche vostro commentatore.

blackbird2013

Gio, 24/10/2013 - 13:06

per "gimaud" in Veneto si dice "Compagno, Ti lavora che Mi magno". Traduco: tu compagno lavora, che io mangio. Infatti ladri e evasori da noi abbondano. Quando si tratta di lavorare però sono sempre stanchi, hanno 'gia dato',"non sono abituati", "fa caldo".... Comunque, certi compensi milionari fanno veramente schifo! GRAZIE a coloro che hanno contribuito ad aumentare i compensi dei personaggi televisivi per tirarli nelle proprie televisioni private (in passato). Un contributo allo sviluppo nazionale.....

Dante Cruciani

Gio, 24/10/2013 - 13:33

Controllate anche le note trasmissioni di Rai Radio Due Milano: Caterpillar, Catersport, Un giorno da pecora ecc. Quanto guadagnano tutti questi personaggi della sinistra milanese?

brunicione

Gio, 24/10/2013 - 13:42

Ma se tutta la classe dirigente della RAI, è fatta va raccomandati politici, come è pensabile che pensino al paese, il loro unico scopo è riempirsi le tasche. Magari un giorno, scopriremo che i direttori generali prendevano la mazzetta dai percepienti dei contratti milionari

tonipier

Gio, 24/10/2013 - 15:49

" SONO SOCI, OPPURE COLLABORATORI PADRONI?" Quasi in tutte le varie società i collaboratori fanno guadagnare la loro società...altrimenti questa non sopravviverebbe.... mi chiedo,sarà il vero motivo della passività di questa RAI? finita in mano a dei grandissimi marpioni papponi?non si spiega diversamente.

angelomaria

Mar, 28/01/2014 - 00:58

pivatizzare mandiamoli a casa

bibo25

Gio, 20/02/2014 - 00:26

è uno schifo!! si legge che Fazio prenda 600mila euro e la Litizzetto 350mila euro per le serate di Sanremo. Vergogna Vergogna !!!!... c'è gente che sta perdendo il lavoro..operai in cassa integrazione da mesi .. anni. Che Schifo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

pirosoft

Dom, 25/10/2015 - 15:29

spegnete la televisione o cambiate canale. scenderanno anche i compensi

Mastrangelo80

Dom, 25/10/2015 - 17:24

Io Credo una cosa, La Rai come tutti gli enti Pubblici Italiani hanno costi esosi, esso è un retaggio Comunista, dove lo STATO si auto in tutti i campi gratifica senza che i titolari dei soldi ossia i cittadini possano mettere un veto, e vale x tutto, si parla sempre di un evasione dell IVA, ma come mai la stampa non paga l'IVA e riceve soldi pubblici a gogo?