La figlia di Madonna in un'orgia, ma è un'opera d’arte

Lourdes Maria Ciccone è stata criticata sui social per aver partecipato in perizoma e copricapezzoli all'orgia fake allestita da Desigual alla fiera Art Basel di Miami

Lourdes Maria Leon Ciccone, la primogenita 23enne di Madonna, è stata tra le protagoniste di un’orgia tra uomini e donne messa in scena dal brand di moda spagnolo Desigual durante Art Basel, la fiera d’arte contemporanea che si sta tenendo a Miami Beach, in Florida. L’opera ha attirato l'attenzione di molti curiosi perché tutto è iniziato con i modelli, tra cui Lourdes Maria, che hanno sfilato con gli abiti dell’ultima collezione del marchio, raggiungendo uno alla volta una grezza costruzione realizzata a gradoni, dove pian piano ognuno ha trovato il suo partner e, dopo i primi baci, ha iniziato a spogliarlo e spogliarsi, finchè tutti sono rimasti solo in un perizoma in tinta con la propria carnagione, per creare un effetto nude.

La figlia di Madonna, con una parrucca di lunghi capelli nero violino, mentre sfilava ha anche twerkato per poi lanciarsi in baci saffici con un'altra modella, in una performance che sta facendo il giro dei social. In particolare di Instagram dove le immagini della finta orgia sono state postate dai tanti ospiti che hanno assistito alla mise en scene dell’opera, dal titolo “Love Different”, ideata dall’artista Carlota Guerrero per Desigual come una sorta di inno all’amore e all’inclusione.

Dopo le iniziali effusioni con un'altra ragazza, nel video si vede la giovane Lourdes Maria baciare uomini e donne, in un quadro vivente di corpi che affastellati l'uno sull’altro si muovono sinuosi, fingendo di amarsi all’unisono. La figlia di Madonna non era in topless. Oltre al perizoma indossava infatti dei copri-capezzoli, come tutte le altre donne coinvolte in questo tableau vivant. Il tutto, come si legge su Page Six "è durato 5 minuti, con la gente che, batteva le mani e faceva il tifo". Se questa è stata apparentemente la prima "orgia pubblica" di Lourdes, il cui padre è Carlos Leon, personal trainer di Madonna ai tempi in cui fu concepita, è anche vero che la ragazza ama rischiare, mettendosi in mostra in modo da far parlare la stampa. Nel 2017 ha partecipato a una festa della settimana della moda di New York come testimonial di Pornhub, e si è presentata ai CFDA / Vogue Fashion Fund Awards in un abito trasparente che ha fatto molto scalpore. Nel 2018 in passerella per Gypsy Sport ha sfilato in topless e adesso l’orgia fake per Desigual, un brand che la scorsa settimana aveva allestito un'enorme vagina gonfiabile a South Beach per festeggiare la sua partecipazione ad Art Basel.

"Cos'altro ti puoi aspettare dalla figlia di Madonna?", commentano in molti, accusando Lourdes di essere solo "una raccomandata senza talento che può giusto darsi al porno". Se qualcuno si chiede se queste siano le prove della sua "futura carriera da pornostar", tanti ricordando che "anche la madre ai tempi del libro 'Sex' si è molto divertita...tale madre, tale figlia". Commentando invece l’opera d'arte in sé, la maggior parte degli utenti ha scritto di trovare la finta orgia di Desigual "disgustosa", "ridicola", "noiosa".

Ma non solo. "Se questa è arte - fa notare qualcuno - allora ogni club di scambisti è un circolo culturale", mentre i più critici non riescono a cogliere nessun messaggio artistico in quest’opera se non una "pericolosa incitazione a fare sesso non protetto. È questo il messaggio che passa sui social, soprattutto tra i giovanissimi che guardano il video perché c’è la figlia di Madonna”.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

Commenti

ziobeppe1951

Lun, 09/12/2019 - 12:59

MA...È UNA CAGATA PAZZESCA!