Fulvio Abbate a Efe Ebal: "Le trans mi fanno eroticamente vibrare"

Dichiarazione choc di Fulvio Abbate a Efe Ebal durante il programma di Massimo Giletti in Tv: ecco cos'ha detto sulle transessuali.

Ospite di "Non è L'Arena", il programma televisivo condotto da Massimo Giletti, lo scrittore Fulvio Abbate fa parlare di sé per la dichiarazione sulle transessuali fatta in riferimento a Efe Ebal, presente nello studio.

"Io mi sento un eterosessuale irreprensibile, tant'è vero che l'emozione erotica che provo per queste signore, "uome", è dichiarata, insomma mi piacciono, mi fanno eroticamente vibrare. La sensazione che noi abbiamo avuto in certi anni, quando a Roma sono comparse le trans soprattutto brasiliane, è che rispetto alle prostitute sembrava avessero un'amorevolezza nei confronti del maschio, una capacità di accoglimento, sembrava che - come ho scritto in un mio romanzo - fossero venute a cucire al tombolo il corredo dei maschi", ha raccontato lo scrittore in seguito a un incontro con una transessuale.

In studio, una Efe Bal visibilmente felice che gongola dicendo "Ho trovato marito!". La puntata di "Non è l'Arena" affrontava le diverse sfumature della sessualità, accogliendo in studio non solo Fulvio Abbate e Efe Bal, ma anche un'altra trans - Manila Gorio - e la sessuologa Rosamaria Spina, divertite per le lodi alle trans decantate dallo scrittore. È possibile riguardare la scena a partire dal minuto 2.59:10 del video, disponibile su YouTube:

Riguardo alla rimozione della transessualità dalla lista delle malattie mentali, recentemente scelta dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, Efe Bal aveva detto: "Io, è vero, faccio la escort, che non è un lavoro di cui andare fiera, però sono una persona normale, con dei cani che provengono dal canile, degli amici, dei clienti fissi; ho la mia mamma, vado in televisione e dico che bisogna regolarizzare la prostituzione, ho un sogno, una battaglia da portare avanti. Sono pazza di carattere, non di mente". Efe Bal è tra l'altro la trans più famosa di Italia e da anni si batte per la regolarizzazione delle prostitute. Recentemente, ha affermato di esser andata a letto con ventimila uomini nel corso della sua attività.