Fuori Morgan e Cabello, dentro Elio e Skin

Alla fine è davvero finita un epoca. E in effetti lui l'aveva detto: «Lascio X Factor per sempre. Non c'entro più niente con la deriva che ha preso questo programma». Così aveva scandito, con stizza, Morgan lo scorso 13 novembre dietro al bancone del talent show, assistendo alla lotta fratricida fra i Komminuet e gli Spritz For Five. In molti non ci avevano creduto (ha partecipato a sette delle prime otto stagioni). Ma sembra che i dirigenti Sky gli abbiano dato retta, tagliandolo fuori dalla giuria della nona edizione del talent. Della precedente giuria sono rimasti soltanto Mika e Fedez (che di fatto nella scorsa stagione ha detronizzato Morgan).

A riempire i vuoti saranno una vecchia conoscenza, Elio, e una new entry, ovvero Skin. Quanto a Elio anche lui se ne era andato dalla trasmissione con qualche mugugno dopo la settima stagione: «Chiaramente X Factor non è un programma rivoluzionario, anche se a Sky è migliorato. Lo volevo fare solo un anno, sono rimasto quattro anni. E non lo farò mai più: mai più. Sono contro la filosofia dei talent...». Evidentemente ha cambiato idea e torna in funzione «usato sicuro». Quanto alla cantante degli Skunk Anansie già nel 2010 aveva fatto una comparsata all'interno dello show (era ancora su Rai2) duettando con Nathalie. E se Skin potrebbe dare un'aria ancora più internazionale al fiore all'occhiello di Sky Uno, Sarà buffo comunque vederla in azione visto che non spiccica una parola d'italiano. È rimasta fuori dai giochi, quindi, anche Victoria Cabello, le cui insicurezze in onda devono aver pesato non poco sulla la scelta della dirigenza Sky. Aveva scelto programmaticamente di essere il giudice «buono» e di stare fuori dalle strategie di gara. Ma non ha funzionato, il pubblico si aspettava la «iena». Ora bisognerà vedere come sarà l'alchimia tra i giudici riconfermati e quelli nuovi. E con la nuova giuria, inizia il conto alla rovescia dei casting dell'edizione 2015 di X Factor , che dopo le selezioni itineranti, vedranno radunarsi migliaia di aspiranti star il 9-10-11 maggio a Roma e il 23-24-25 maggio a Bologna.