George Michael e quelle foto dopo la cura anti-droga: "Irriconoscibile"

Circa un mese fa il cantante britannico era entrato in una delle strutture più costose del mondo: la Kusnacht Practice in Svizzera

Irriconoscibile. George Michael dopo un periodo passato in una clinica per curare la sua dipendenza dalla droga è apparso in alcuni scatti rubati dai paparazzi col volto gonfio e un fisico in sovrappeso. Circa un mese fa il cantante britannico era entrato in una delle strutture più costose del mondo: la Kusnacht Practice in Svizzera, clinica specializzata per la lotta alle dipendenze da stupefacenti. Dopo le cure il cantante sembra ingrassato, invecchiato e nel volto è davvero irriconoscibile. (Gallery).

Barba grigia, occhiali e una giacca scura con una t-shirt: così si è mostrato ai fotografi all'uscita della clinica. Subito dopo Michael ha organizzato una festa per incontrare i suoi amici. Ma in tanti hanno notato l'umore pessimo del cantante che non ha mai accennato un sorriso. Intanto il suo portavoce ha affermato che Michael resterà ancora in clinica (al prezzo di 190 sterline al mese) per proseguire il suo piano di recupero e per chiudere una volta e per tutte i conti con la sua dipendenza da stupefacenti.

Commenti

Grix

Mar, 07/07/2015 - 21:49

Gentilmente mi dareste l'indirizzo della clinica? A 190 Sterline al mese ci vado pure io con vitto ed alloggio incluso!!! Per sempre!