Il Volo vince il Festival di Sanremo

Il trio vince il Festival 2015. Terza Malika Ayane, secondo Nek. Fischi del pubblico. Errore nella classifica finale

Il Volo, col brano Grande amore, vince il Festival di Sanremo 2015. Al secondo posto si piazza Nek con "Fatti avanti amore", mentre il terzo posto del podio lo conquista Malika Ayane con "Adesso e qui (nostalgico presente)". Un grazie al manager "Michele Torpedine", all’orchestra, "che è il 50% dell’esibizione" e per "un sogno che è diventato realtà grazie Italia": è la reazione a caldo dei tre interpreti de Il Volo. Non sono mancati, e nemmeno sono stati pochi e tiepidi, i fischi del pubblico dell’Ariston
all’annuncio del verdetto che ha decretato la vittoria de Il Volo al 65esimo Festival di Sanremo. E anche nella sala stampa, dove il tifo era per Nek, il dissenso è stato manifestato con evidenza.

La fase finale di Sanremo ha annoverato un colpo di scena nella classifica finale della 65esima edizione. Carlo Conti legge la classifica dei big in gara a partire dalla posizione numero 16, arriva a 9 e, anche in grafica, appare il nome di Nek. È però un errore. Il conduttore intrattiene il pubblico mentre gli viene consegnato un foglio con la classifica esatta e al numero 9 c’è Nina Zilli e non Nek, che invece è tra i primi tre che si contenderanno la vittoria. Sul podio ci sono Nek, Malika Ayanne e il Volo. Adesso partirà il televoto solo per questi tre cantanti.

Questa la classifica dal quarto al sedicesimo posto: 4) Annalisa - Una finestra tra le stelle 5) Chiara - Straordinario 6) Marco Masini - Che giorno è 7) Dear Jack - Il mondo esplode tranne noi 8) Gianluca Grignani - Sogni infranti 9) Nina Zilli - Sola 10) Lorenzo Fragola - Siamo uguali 11) Alex Britti - Un attimo importante 12) Irene Grandi - Un vento senza nome 13) Nesli - Buona fortuna amore 14) Bianca Atzei - Il solo al mondo 15) Moreno - Oggi ti parlo così 16) Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi - Io sono una finestra.

Commenti

roberto zanella

Dom, 15/02/2015 - 01:44

Saranno contenti quelli dell'ISIS...pare che siano stati a vedere la serata di stasera...pare guardassero le tette di Arisa....

Holmert

Dom, 15/02/2015 - 08:16

Ha vinto la musica lirica, la "cavatina" come succede nel melodramma con i due tenori ed il baritono Ginoble. I cantanti hanno fatto bordone a quelli che si sapeva sarebbero stati i vincitori. Tutto regolare? Lo spero, ma con i tempi che corrono dei sospetti sorgono spontanei. Eppure Claudio Villa che si batteva per il canto all'italiana contro il nuovo che avanzava, fu sempre criticato. Ecco, è come se avesse vinto lui, lui che cantava come i tre vincitori, canzoni con amore, stelle, luna, sole etc. Mah, cosa resterà di questo festival? nulla, nessuno credo ricordi le canzoni del festival 2014 né quelle del 2013 e così via. Molte delle canzoni dei festival che furono, sono rimaste e continuano ad essere cantate. Pensate a Volare di Modugno, a "Io che non vivo" etc. etc. E questo la dice lunga sul valore del festival attuale.