Gino Paoli torna sul palco tra fan delusi e un "vaffa"

Al concerto fan delusi per l'evasione fiscale. E sotto la casa del cantautore si sfiora la rissa

Gino Paoli al concerto al Parco della Musica a Roma

La bufera non è passata. Cova in lontananza. Le accuse di evasione fiscale, pure. Ma Gino Paoli prova a guardare avanti tornando a esibirsi sul palcosceni. Lo ha fatto a Massa dove, però, non ha nemmeno fatto il minimo accenno di aver trasferito due milioni di euro in Svizzera per non pagare 800mila euro di tasse. E quando una Iena gli si è avvicinata è scattato un "vaffa" senza precedenti.

Il pubblico non è rimasto contento. L'amore per le canzoni di Gino Paoli non è suffciente a far scordare quello che è successo. "Mi è crollato un mito - spiega la signora Tea a Repubblica - ed è pure uno di sinistra...". "Io sono di sinistra - fa eco Pierino - ma se permetti io le tasse le pago tutte porca miseria. Mica porto i soldi in Svizzera. A parole sono tutti bravi e buoni ma gli uomini si giudicano dalle azioni". Pierino ammette di essersi convinto di andare ugualmente al concerto unicamente perché aveva già comprato il biglietto: "In fondo la musica è musica, pazienza".

Dopo il concerto inizia, davanti alla sua tenuta di Campiglia Marittima, a pochi chilometri da Livorno, un inviato delle Iene gli ha chiesto: "Padoa Schioppa diceva che pagare le tasse è bellissimo, che ne pensa Paoli?". Il cantautore replicato: "Ma vaffanculo...". I fan, che erano presenti, ha però solidarizzato con la Iena: "E bravo Paoli, facile non rispondere, vediamo come va a finire...".

Commenti

tormalinaner

Lun, 16/03/2015 - 11:15

Gino Paoli è il simbolo della sinistra che predica valori agli altri poi per se stessi sono i più avidi. Dovrebbe smettere di cantare in pubblico perchè fa vergognare solo a sentirlo.

Ritratto di cangrande17

cangrande17

Lun, 16/03/2015 - 11:36

Gino Paoli è inca@@ato perchè lo hanno beccato a 80 anni, quando ormai si credeva sinistro intoccabile. Si vergogni e si ritiri dalle scene.

eternoamore

Lun, 16/03/2015 - 11:37

GINO PAOLI VOMITEVOLE E VERGOGNOSO.

Rossana Rossi

Lun, 16/03/2015 - 11:41

Tipico dei sinistr..zi......testa(vuota) a sinistra e portafoglio saldamente a destra e vergogna da tutte le parti........

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 16/03/2015 - 11:42

Basta non andare ai concerti e vedi che si sveglia subito.

roseg

Lun, 16/03/2015 - 11:49

BUFFONEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 16/03/2015 - 11:56

@Rossana Rossi:.....quadro perfetto!

ammazzalupi

Lun, 16/03/2015 - 11:57

Ha campato e si è arricchito, per tutta una vita, sulle spalle dei gonzi komunisti. In fondo, lui era un GRANDE KOMUNISTA. Uno di quelli che PORTAVA tanti voti! E se PORTAVA anche un po' di soldi in Svizzera cosa volete che fosse? De Benedetti aveva tracciato il solco... e Paoli ne ha seguito le orme. INFAMI KOMUNISTI!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 16/03/2015 - 11:59

@gzorzi:...certo!

geronimo1

Lun, 16/03/2015 - 12:05

Dai kopagno Gino, brindavi gia' quando hanno fatto il mazzo (ancora tutto da dimostrare, secondo me, con tre livelli di giudizio assolutamente discutibili!!!) al Cavaliere, pensando che tu l' avresti fatta franca, imboscando i milioni nelo Cantonese.....la tua situazione mi pare ben piu' chiara!!!! Invece qualche giudice non allineato (pensa, ci sono i cattivoni anche tra di loro!!!) si e' accorto della CARIGE (eh, belin gente, che geni!!!) e del tuo amichetto li' in banca!!!! Pero', passare da "quattro amici sul conto svizzero" al "cielo in una cella"..che sfortuna!!!!!!!

geronimo1

Lun, 16/03/2015 - 12:08

A parte che non ho mai personalmente capito perché al Cav. per frode fiscale hanno dato il penale, mentre per Valentino Rossi, Pavarotti e probabilmente tutti questi raccomandati di sinistra tutto si e' concluso con un patteggiamento pecuniario (neanche una tiratina di orecchie!!!!!). Esistono forse due normative diverse???????? O due paesi diversi?????????

apostata

Lun, 16/03/2015 - 12:23

Bisogna riconoscergli il merito di alcune canzoni. Adesso deve capire di essersi tagliato fuori. L’atteggiamento da filosofo imbronciato non piaceva, ora, a disastro compiuto, non può essere più accettato.

Noidi

Lun, 16/03/2015 - 12:25

@geronimo1: Molto semplice, perchè Lei è ignorante. Quelli da Lei descritti sono stati condannati per evasione fiscale, mentre il Suo idolo per frode fiscale. Sei poi lei non capisce/conosce la differenza non è colpa dei giudici.

eglanthyne

Lun, 16/03/2015 - 12:34

Che FIGURA di . . ., kompagnonZO menestrello!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Lun, 16/03/2015 - 12:34

Supponente e lamentoso, solo ai "gonzoni" di sx può piacere... intanto: beccato, colpito e affondato "stai sereno Kompagno" :-)

Alessio2012

Lun, 16/03/2015 - 12:36

Ben fatto, Gino! Basta con questo fango! Che colpa ne ha se lui è un artista e voi siete solo degli operai zotici e ignoranti?

kayak65

Lun, 16/03/2015 - 12:44

ogni tanto qualche caprone rosso si rende conto del raggiro che I loro leader gli propinano quotidianamente. salvo poi andare in cabina elettorale e turandosi il naso votare ancora per gli stessi malfattori travestiti da proletari onesti salva italia

aitanhouse

Lun, 16/03/2015 - 12:53

a chi era dedicato il vaffa ,alle iene o al pubblico che ancora stupidamente ha pagato per il suo concerto? se pensiamo al grande schifo dell'evasione fiscale di un artista che guadagna fior di milioni e si presenta anc he come comunista ,allora capiamo perchè questo paese è nella m.....

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Lun, 16/03/2015 - 12:53

Gino Paoli prova a guardare avanti, ma bene farebbe a guardare anche … indietro!

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Lun, 16/03/2015 - 12:55

ROSSANA ROSSI, TESTA VUOTA MI PARE UN PO' TROPPO PER UN POETA. A UNOA COME TE CONCORDO COL VAFFA DI PAOLI, ACHE SE TROVO VERGOGNOSO FRODARE (SE è VERO) IL FISCO

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Lun, 16/03/2015 - 13:05

Ma ha ancora bisogno di fare concerti ? Non gli bastano i soldi che ha guadagnato e le tasse che ha evaso ? Ma si ritiri in pace e, se proprio vuole cantare ancora, vada a cantare per beneficenza in qualche casa di riposo.

Massimo Bocci

Lun, 16/03/2015 - 13:13

Erano quattro......compagni??? LADRI (che si facevano i cavoli propri)....... al bar della casa del popolo,dove si rinnova e perpetua la lunga tradizione di UGUALI e SODALI!!!!! TUTTI CERTIFICATI......ANTI ITALIANI!!!!

callaghan

Lun, 16/03/2015 - 13:27

kOMPAGNO TI SEI FATTO BECCARE. STAI SERENO SINISTRATO IPOCRITA E BUFFONE

Solist

Lun, 16/03/2015 - 13:29

tornato sul palco?????? ahahahahahahahaha

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 16/03/2015 - 13:42

Prima mi era sufficientemente indifferente, ora mi fa letteralmente schifo. Pussa via brutto schifoso komunista!

roberto.morici

Lun, 16/03/2015 - 14:05

Ma questo ha ancora bisogno dell'elemosina di qualche spettatore?

roberto.morici

Lun, 16/03/2015 - 14:10

@HeinzVonMarken. Un tale Paoli confessò di essrere stato costretto ad accettare compensi in nero. Si tratta dello stesso individuo di questo articolo?

Pisslam

Lun, 16/03/2015 - 14:24

Che persona schifosa...

rigadritto

Lun, 16/03/2015 - 14:26

vediamo se questo sbruffone avrà il coraggio di ripetere il suo vaffan**** anche ai giudici

hector51

Lun, 16/03/2015 - 14:35

La vita ci insegna di diffidare sempre da chi si erge a moralizzatore.

geronimo1

Lun, 16/03/2015 - 14:54

Per Oidi: "Il modello di convenzione fiscale del 2008 dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) prevede all'articolo 26 lo scambio di informazioni affinché gli Stati possano applicare il loro diritto interno. In altre parole uno Stato deve ottenere da un altro Stato tutte le informazioni necessarie per tassare i propri residenti e ciò senza nessuna distinzione tra frode e contravvenzione fiscale"

pastello

Lun, 16/03/2015 - 14:56

Che ingenuo, se anziché portarli in Svizzera avesse acquistato una tenuta in Umbria nessuno l'avrebbe disturbato. Già successo...

geronimo1

Lun, 16/03/2015 - 14:58

Per Oidi: Mi pare inoltre che l' evasione "fai da te" di Pavarotti, Rossi ed il tuo amico Gino sia ben peggiore della "frode nel grande gruppo" mai certamente provata!!!! Se infatti si leggono le carte, tutto e' basato sul solito "non poteva non sapere" applicato in Italia solo per il Cav. e mai per altri oligarchi di partito che si sono macchiati di nefandezze ben piu' chiare e certe (anzi certissime!!!)

pastello

Lun, 16/03/2015 - 15:01

Sarei interessato all'acquisto di una tenuta in Umbria ( 18 ettari ). C'è qualche sinistro su questo foglio che mi può indicare quanto può costare? Grazie.

terzino

Lun, 16/03/2015 - 15:04

Faccia di bronzo.

giottin

Lun, 16/03/2015 - 15:19

L'ho sempre detto e lo ripeto, i can-tanti sono come i calciatori arricchiti perché dei deficienti vanno ai concerti e/o comprano i loro dischi o vanno allo stadio, stessero a casa vedreste come abbasserebbero le ali.

treumann

Lun, 16/03/2015 - 16:31

della serie: predicare bene e razzolare male.......

gneo58

Lun, 16/03/2015 - 16:39

Sig. Paoli, se ne faccia una ragione - sic transit gloria mundi - e poi diciamocelo francamente, ad una certa eta' bisogna andare in pensione !

AloisiusUrbinas

Lun, 16/03/2015 - 17:11

Ma gurada questo Gino Paoli. A 81 anni suonati canta ancora di amore. Non già l'amore universale, l'amore per il prossimo, o l'amore per il Creato. No l'amore per le donne. Patetico e grattesco alla sua età. In più evade il fisco. Da ancora importanza ai soldi. Ai tanti soldi. Vedrete che pattegerà e pagherà meno di un decimo della cifra che ha evaso. Questa invece invece la chiamano "legalità". Evadere cento e pagare 10. Di giustizia? Neanche l'ombra in questo Paese.

beale

Lun, 16/03/2015 - 17:21

SIAE altro carrozzone utile solo a pochi. tra l'altro, se non erro Urbani quando era ministro, ha attribuito a SIAE facoltà di controllo fiscale: siamo alla beffa!!!!

mariolino50

Lun, 16/03/2015 - 17:38

AloisiusUrbinas Perchè non dovrebbe cantare di amore, le canzoni parlano tutte di quello, poi cè il sesso che si può fare anche a 80 anni, il cuore non età finchè batte.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 16/03/2015 - 18:17

Compagno comunista evasore che sbaglia.....

beep

Lun, 16/03/2015 - 18:50

il classico esempio del sinistroide , falso ed ipocrita.

tzilighelta

Lun, 16/03/2015 - 19:02

Geronimo1, e no bello, il numero uno rimane sempre Silvio, per fare una frode come la sua ci voglio 50 Pavarotti 30 Valentino Rossi e 500 Gino Paoli, il non poteva non sapere poi quello vale per te che sei ignorante come una capra e ottuso come un angolo, ora goditi la sputtanata di Paoli ma lasciare perdere i paragoni perché non c'è storia!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 16/03/2015 - 19:15

fate come dico io, ma non fate come faccio io.

Leo Vadala

Lun, 16/03/2015 - 23:34

Brava la signora Tea, e anche Pierino. Io ho anche sentito Flavio, e Pippo, e Gianni, e Elena, e Mariuccia, nonche' un prete, un fabbro e addirittura un ingegnere che - pensate un po' - parlavano male di Gino Paoli. Gli altri 7.190 presenti, chissa' perche', l'hanno applaudito.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 17/03/2015 - 00:59

Finalmente ho capito perché questo qua non mi fosse mai piaciuto. Uno dei tanti capitalcomunisti che fanno i sinistri per moda e per procurarsi lavoro. Come la Vanoni che si crede una partigiana solo perché ha cantato "Ma mi, ma mi". PIENI DI SOLDI MA MISERABILMENTE MESCHINI.

Roberto Casnati

Mar, 17/03/2015 - 09:23

Paoli uno dei simboli del comportamento di radical-chic e comunisti!

Roberto Casnati

Mar, 17/03/2015 - 09:26

Gino Paoli, a parte d'essersi scopato Stefania Sandrelli (ed era in folta compagnia) che meriti ha?