Gordon Ramsay è un padre rigido: "I miei figli non avranno l'eredità"

Gordon Ramsay è un padre molto rigido e con la moglie Tana ha deciso che i figli non avranno diritto alla sua eredità perché dovranno lavorare sodo per guadagnarsi dei soldi con cui vivere

Non darà l'eredità ai suoi quattro figli, al massimo un aiuto per l'acquisto di una casa: è qusto quello che ha deciso Gordon Ramsay.

Megan, 18 anni, i gemelli Jack e Holly, 17, e Matilda, 15, sono stati abituati fin da piccoli a non credere che tutto fosse facile solo perché avevano un padre ricco. Come riporta La Stampa, quando la famiglia vola in aereo i figli vanno in classe economica mentre i gentori in prima.

"Ho lavorato sodo - ha spiegato Ramsay al Sun e al Telegraph - per poter girare a sinistra quando entro in un aereo. Quanto cretini sembrerebbero dei piccoli teenager nelle grandi poltrone di prima classe? Non voglio che vedano il caviale e lo champagne. Lo dico sempre anche alla hostess: non permetta a questi f*****i ragazzi di venirmi vicino durante il volo. Io voglio dormire e mi sono fatto un c**o così per poter viaggiare subito dietro al pilota".

Ramsay, che ha lasciato la famiglia quando aveva 16 anni per scappare via da un padre alcolizzato e donnaiolo, ha subito deciso insieme alla moglie Tana, che di mestiere faceva l'insegnante, di essere molto rigido con i propri figli in quanto all'educazione da dargli.

"Non mi vergogno di comprare una Ferrari, perché me la sono meritata, ma loro non hanno lavorato abbastanza per avere le stesse cose che ho io", ha continuato. I figli, però, hanno una paghetta settimanale: 50 sterline ai più piccoli e 100 a Megan che studia a Oxford. "Tana e io - spiega Ramsay - vogliamo che agiscano in base alla responsabilità e al rispetto. Se desiderano comprarsi un paio di jeans o di sneakers devono mettere da parte i soldi necessari, e così capiscono il valore del denaro". Holly lavora come commessa part time da Brandy Melville, una catena di abbigliamento per giovani, Megan fa la babysitter tre giorni alla settimana, Jack vuole arruolarsi tra i marine e Matilda è l’unica autorizzata ad armeggiare un po’ in cucina.

I figli sono anche obbligati a non andare a mangiare nei ristoranti del padre né a portare degli amici. L'unica volta in cui la famiglia ha mangiato insieme in uno dei locali è stato per il sedicesimo compleanno di Megan.

Commenti
Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Mer, 12/04/2017 - 17:32

Si , si , ci crediamo tutti . Ma va a ciapa' i ratt.

alfa2000

Mer, 12/04/2017 - 17:48

è un pò esagerato, ma ci stà, oggi giorno è tutto per i nostri figli e nulla per noi, poi loro si abituano e non chiedono più, ma pretendono e mettono il muso, è giusto partire col piede giusto