Grecia, scontro in diretta tra Mentana e Borghi

Lo scontro durante la maratona sul referendum in Grecia tra il direttore de La7 il professore

Scintille in diretta tra Enrico Mentana e il professore leghista Claudio Borghi. Durante le maratona elettorale su La7 il direttore ha avuto uno scambio vivace di opinioni con Borghi. Tema dello scontro l'esposizone delle banche europee nei confronti della Grecia. Mentana inzia a presentare l'argomento e afferma: "Gli istituti di credito sono preoccupati per la situazione in Grecia, ma Francia e Germania hanno...". A questo punto, interrompendo Mentana interviene Claudio Borghi che afferma: "Devo correggerla, le banche sono state messe al riparo dai pericoli dagli Stati stessi che hanno acquisito i debiti".

Mentana sbotta: "Professor Borghi devo ricordarle che anche noi sappiamo queste cose, non c'è bisogno che le ricordi lei queste cose, mica le abbiamo studiate perché sapevamo della sua presenza". Borghi insiste e Mentana lo gela. "Ci perdoni se abbiamo perso qualche suo articolo, ma tutto ciò lo sappiamo già".

Commenti

mutuo

Lun, 06/07/2015 - 15:05

Ho assistito proprio alla parte della trasmissione in cui Mentana con acredine cercava di zittire il Prof. Borghi. Mentana non è preparato per condurre certe trasmissioni, vuoi perchè culturalmente limitato, sia per la mancanza di proprietà di linguaggio, ma in particolare perchè super fazioso. Sull'argomento in discussione il povero Mentana era impreparato e per questo motivo particolarmente aggressivo.

Ritratto di Edro

Edro

Lun, 06/07/2015 - 17:13

Mentana deve fare solo il giornalista e non sempre gli riesce bene, infatti in quella occasione aveva detto cose non giuste che il Prof. Borghi ha giustamente sottolineato.

giunchi catia

Lun, 06/07/2015 - 17:22

arrogante e spocchioso e presuntuoso.