Grillo, lo show è un caso. La Rai pronta a pagare 30mila euro

La cifra verrebbe versata all'agente per i diritti sull'utilizzo dei vecchi filmati del comico

Una spesa di 30mila euro per lo spettacolo "C'è Grillo", dedicato al comico e fondatore del Movimento 5 Stelle. È quanto la Rai dovrebbe sborsare per lo show in onda domani sera su Rai2. Lo riferisce l'agenzia AdnKronos.

Il costo si riferirebbe ai diritti che viale Mazzini dovrebbe corrispondere alla 'Marangoni spettacoli', ovvero all'agente storico di Beppe Grillo, per l'uso di vecchi filmati del comico genovese. A quanto si apprende il contratto non sarebbe ancora stato firmato ma l'amministratore delegato della Rai, Fabrizio Salini, lo avrebbe pronto sulla sua scrivania.

La situazione però starebbe creando un problema di opportunità. Come ben noto, Beppe Grillo è volto di spicca del partito di maggioranza relativa nel Paese: i vertici Rai si starebbero interrogando se sia giusto corrispondere una somma in denaro a un personaggio pubblico di tale rilevanza nel dibattito politico del Paese.

La soluzione potrebbe essere che la tv di Stato chieda all'agente di Grillo la cessione gratuita dei diritti per i video del passato.

E intanto l'opposizione va all'attacco: il deputato del Pd, Roberto Morassut, insorge: "Sono cose da Repubblica delle banane".

Commenti

lomi

Dom, 27/01/2019 - 16:32

Ci voleva Carlo Freccero per riportare Grillo in Rai...era ora..poi per chi non desidera...usi il telecomando

diesonne

Dom, 27/01/2019 - 16:46

dieosnne PECUNIA NON OLET PER SE STESSO PER GLI ALTRI NON E' AMMESSO:E' LA POLITICA DEL GRILLO BUFFONE COMICO DA QUATTRO SOLDI NON DA 30MILA EURO-VIA L'ABBONAMENTO TV

Reip

Dom, 27/01/2019 - 19:06

E la cosa piu’ incredibile e’ che gli italiani hanno pure votato a maggioranza il suo movimento e le sue idee!! Che popolo....

sparviero51

Dom, 27/01/2019 - 19:17

CHIEDERE LUMI A QUEL GRAN GIOCATORE DI RUBAMAZZO DI FRECCERO !!!!!!!

faman

Dom, 27/01/2019 - 21:35

e i 5 Stelle dovevano sottrarre la RAI ai partiti? si, agli altri partiti, per prendersela loro. Alla faccia del rinnovamento.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Dom, 27/01/2019 - 21:36

Beppe Grillo ha rotto i cosiddetti, è oramai chiaro che è un comico fallito che è entrato in politica per continuare a far soldi in altro modo. Da buon ligure, come a Crozza gli interessa solo fare la grana ...

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Lun, 28/01/2019 - 23:14

Ma è il Beppe Grillo di 30 anni fa, e non fa nemmeno ridere (neanche adesso fa ridere, fa solo incazzare)!