La regina delle passerelle ha la vitiligine

Winnie Harlow, 19 anni, ha la vitiligine ed è l'ultima regina delle passerelle. Qualcosa di nuovo succede nella moda... 

Canadese, 19 anni. Si chiama Chantelle Brown-Young, ma per tutti è Winnie Harlow. Professione: modella. Segni particolari: ha un’evidente vitiligine. Se si pensa che questa malattia della pelle sia inconciliabile con chi fa della propria immagine un mestiere, ci si sbaglia. Winnie, infatti, ha reso il proprio difetto fisico altamente caratterizzante, tanto da renderlo un “plus” per il suo successo. Dopo il talent American Next Top Model la sua carriera è decollata.

Adesso è la testimonial del brand Desigual, che fa proprio delle differenze un punto di forza.

La moda allarga i propri orizzonti e scuote i canoni delle misure imposte, degli ovali precisi e, inevitabile, dell’omologazione. In principio furono le “curvy”, mannequin abbondanti dai profili generosi, ad abbattere i muri di certi cliché. Shaun Ross, modello afroamericano albino, ha sfilato per grandi maison. Oggi, evviva!, tocca a Winnie Harlow, che ha la faccia e le gambe dichiaratamente bicolor. Le mode, insomma, sono passeggere. E forse, insieme a loro, anche certi rigidi standard necessariamente da revisionare.