House of cards, ci sarà la quarta serie

Netflix annuncia che nel 2016 uscirà la quarta serie di House of Cards. Mistero sul messaggio via Twitter

Gli appassionati della serie tv che svela i retroscena più inquietanti della politica americana tireranno un sospiro di sollievo. La piattaforma Netflix ha dato il via libera per la quarta stagione di "House of Cards". I complotti di Frank Underwood (Kevin Spacey) e di sua moglie Claire (Robin Wright) tornerà nel 2016. L'annuncio è arrivato tramite il profilo Twitter del programma. I nuovi episodi verranno girati la prossima estate, anche se Netflix non ha ancora svelato dettagli sulla nuova stagione. "Lascerò un'eredità. #Underwood2016", si legge nel tweet insieme ad un'immagine con la scritta in bianco "Season 4 coming 2016" su sfondo blu. Quale potrebbe essere l'eredità cui fa riferimento Underwood? Un'eredità politica o personale? Magari potrebbe essere un figlio, tenuto nascosto sino ad ora da Underwood. Oppure un'eredità a beneficio di tutta l'umanità, come ad esempio un accordo internazionale in grado di assicurare la pace nel mondo.

In realtà sono solo supposizioni. Il mistero serve ad accrescere l'attesa e la voglia di vedere la serie, non appena usciranno le nuove puntate. Siamo certi, però, che piano piano qualche dettaglio verrà fatto trapelare.

La serie, com'è noto, racconta la scalata al potere dell'ambizioso politico democratico. Sia Spacey che Wright hanno vinto un Golden Globe per la loro interpretazione nella serie.

La terza stagione, ispirata alla trilogia letteraria firmata da Lord Michael Dobbs e adattata dall'autore e sceneggiatore Beau Willimon per Netflix, viene trasmessa in queste settimane da Sky, sul canale Sky Atlantic, ogni mercoledì alle 21.10.

Commenti

Anonimo (non verificato)