Isola dei Famosi, Franco: "I naufraghi hanno spinto Eva a denunciare il caso della marijuana"

Intercettato dai microfoni di Striscia la Notizia, Franco Terlizzi ha in parte confermato la versione dei fatti fornita da Eva Henger in merito al cannagate all'Isola

Il cannagate dell'Isola dei Famosi continua a far discutere e chissà ancora per quanto sarà così.

Dopo le testimonianze di Eva Henger, Nadia Rinaldi, Chiara Nasti e alcuni filmati proposti da Striscia la Notizia, il tg satirico è andato a santire anche l'ultimo eliminato dell'Isola: Franco Terlizzi. L'ex pugile, ai microfoni di Valerio Staffelli, ha confermato parte della versione dei fatti raccontata da Eva. In particolare, Franco ha spiegato che alcuni naufraghi dell'Isola avrebbero spinto la Henger a denunciare in diretta: "È vero che i naufraghi si erano detti d’accordo nel denunciare questa storia. Qualcuno ha detto a Eva: 'Secondo me le devi dire 'ste cose qui'. Chi? Craig Warwick, e non lo dico perché dovrei avercela con lui, e Giucas Casella. Entrambi avevano detto a Eva che l’avrebbero aiutata a far uscire la verità".

Così, con poche parole, Franco dà ulteriore prova alle parole di Eva Henger. L'ex pugile, poi, ha anche specificato di non essere mai stato in hotel insieme agli altri concorrenti dell'Isola nel periodo durante il quale, secondo quanto racconta Eva, Francesco Monte avrebbe fumato marijuana insieme ad alcuni altri concorrenti.

Ma quindi, cosa ne pensa Terlizzi di tutto questo scandalo? "All’inizio non sapevo di cosa stavano parlando, non c’ero. Se Francesco Monte ha davvero fumato, ha fatto una cazzata di quelle grosse. Non puoi partecipare a un reality con altre 19 persone e non pensare che possa uscire fuori qualcuno che abbia voglia di vendicarsi".

Commenti
Ritratto di MariannaE

MariannaE

Ven, 13/04/2018 - 13:25

LA VERITA ESCE SEMPRE ! BRAVO FRANCO !